venerdì 31 dicembre 2010

SEDUZIONE delle GAMBE


La seduzione delle gambe s
e' un'arma di seduzione tipicamente femminile.
Gli uomini vengono eccitati sessualmente dalle gambe femminili .
L'eccitazione si manifesta quando le gambe vengono esibite in certi contesti e secondo certe modalità .
Le gambe esibite in spiaggia o in piscina hanno un basso potere di seduzione.
La seduzione delle gambe si manifesta ai massimi livelli quando le gambe si intravedono sotto una gonna Infilate dentro calze autoreggenti ed rese piu' lunge ed affusolate da tacchi a spillo.
I meccanismi che rendono legame piu' eccitanti , seducenti ed attraenti in queste condizioni sono legati sia alla seduzione del
Mistero ed all'esaltazione delle differenze .
in queste condizioni vengono esaltate le differenze tra maschio e femmina.

LA SEDUZIONE DEL VISO


LA SEDUZIONE DEL VISO è studiata dalla fisiognomica.

La fisiognomica studia le correlazioni esistenti tra i tratti del volto di una
persona e la sua personalità. queste caratteristiche sono utili nella SEDUZIONE
La fisiognomica ha origini remote e risalgono alla Grecia del V secolo a.C.
Lo stesso Aristotele si riferiva spesso a questa teoria anche con citazioni
letterarie.
Allo stesso Aristotele venne attribuita la paternità del primo trattato di
fisiognomica giunto fino ai giorni nostri.
Dopo vicende alterne nel corso dei secoli la popolarità della fisionomica
crebbe dal 1200 al 1300 d.C. e venne ulteriormente consacrata nel 900 per
opera dell’antropologo Lombroso.
Questa teoria venne successivamente rielaborata e può essere così
riassunta:
in prima istanza è importante prendere in esame il viso del nostro
interlocutore ed osservarne le proporzioni e la forma.
Possiamo idealmente suddividere il volto in tre zone:

a) la fronte : la zona che va dall’attaccatura ideale dei capelli (anche i
calvi ce l’hanno) fino alla radice del naso
b) parte centrale: la zona che va dalla radice del naso fino alla base del
naso
c) parte inferiore: la zona che va dalla base del naso alla punta del
mento
Le proporzioni ci forniscono informazioni sul fatto che il nostro
interlocutore utilizzi maggiormente la parte logico – mentale, la parte
emozionale o quella istintiva.

La fronte sottende alla sfera logico – mentale, per cui chi ha questa parte
maggiormente evidenziata, rispetto alle altre due è una persona
prevalentemente “mentale” cioè che delle tre istanze quella
prevalentemente utilizzate è proprio quella logico razionale.

La parte centrale sottende alla sfera emozionale, per cui chi ha questa zona
maggiormente evidenziata rispetto alle altre due, è una persona “emotiva”
il cui comportamento viene motivato e pilotato dall’emotività.
La parte inferiore sottende alla sfera istintiva, per cui chi ha questa zona
maggiormente evidenziata rispetto alle altre due è una persona “istintiva”,
il cui comportamento è motivato e pilotato da impulsi istintivi.
Oltre alle proporzioni si deve analizzare la forma delle tre zone in cui
viene idealmente suddiviso il viso.

Il viso, ovviamente stilizzato, può essere di forma:

1) triangolare con base superiore: fronte larga e mascella/mento stretto
con zigomi poco pronunciati
2) triangolare con base inferiore: fronte stretta zigomi non molto
pronunciati, mascella/mento molto pronunziato
3) quadrata: fronte, zigomi e mento di analoghe dimensioni complessive
sia nel senso orizzontale che verticale.
4) Rettangolare: fronte, zigomi e mento di analoghe dimensioni ma nel
complesso sviluppati più sull’asse verticale che su quello orizzontale.
5) Volto circolare o tondo
6) Volto ellissoide od ovale
44
Ad ognuna di queste forme corrispondono alcune caratteristiche che poi
si possono combinare con le informazioni relative alle proporzioni
dando luogo a 18 tipologie.

Vediamo per prima cosa a cosa corrispondono le diverse forme del viso:

1. triangolare con base superiore: persona indecisa che agisce poco
2. triangolare con base inferiore: persona materialista
3. volto quadrato: persona equilibrata ma eccessivamente introversa
4. volto rettangolare: persona aperta e disponibile a nuove esperienze
ed al cambiamento
5. volto circolare:persona romantica ma poco centrata su se stessa e
facilmente condizionabile
6. volto ellissoide: persona curiosa, spesso sentimentale ed emotiva
ma con scarsa manualità e senso pratico
le tipologie che emergono sono le seguenti:
1a) viso triangolare con fronte prominente: persona estremamente logica e
razionale che però non riesce a concretizzare praticamente le sue idee, il
suo pensiero è prevalentemente astratto, potrebbe essere un filosofo non
empirista, un matematico teorico
1b) viso triangolare con parte centrale prominente: persona emotiva che
non riesce a gestire appieno le sue emozioni, e quando queste sono
contrastanti lo bloccano per cui non riesce a concludere nel modo migliore
i suoi progetti.
1c) viso triangolare con mento prominente: persona istintiva che non
riuscendo a controllare i suoi istinti, si trova perennemente in uno stato di
indecisione e insicurezza e quando fa qualcosa trascinato dall’impulso
spesso poi si pente del suo comportamento.
Soggetto ai sensi di colpa.
2a) viso con triangolo a base inferiore e fronte prominente: persona
mentale, che utilizza la logica per raggiungere i suoi obiettivi
materialistici.
È un buon pianificatore e gestore di progetti, ma la troppa razionalità
indirizzata a fini pratici gli preclude la possibilità di vivere appieno
l’emotività e la spiritualità.
2b) viso a triangolo con base inferiore e parte centrale prominente: persona
combattuta tra le sue esigenze emotive e quelle pratico materialiste.

COSA FARE PER SEDURRE


Cosa fare per sedurre?
Cosa fare per sedurre un uomo?
Cosa fare per sedurre una donna?

Sicuramente quasi tutti si sono posti domande del genere.
Ti piacerebbe sapere cosa per fare per sedurre una persona?

Si parla spesso di seduzione e di tecniche di seduzione in generale.
La seduzione fa parte integrante della vita di tutti noi, quotidianamente.
Etimologicamente seduzione proviene dal latino “se ducere” e significa “condurre a se”.
Le tecniche di seduzione pertanto sono utili per ottimizzare le probabilità di “condurre a noi” le persone che ci interessano non soltanto nelle relazioni sentimentali.
Le tecniche di seduzione sono utilissime in ambito lavorativo, nelle amicizie nei rapporti con la famiglia, nei rapporti genitore-figli.
Pensate ad esempio cosa potrebbe significare avere nei confronti dei nostri figli un potenziale di seduzione più elevato di quello delle “cattive compagnie” per non dire degli “spacciatori”.
Questo tipo di seduzione ci permette di condurre i nostri figli verso idee “buone e giuste” indirizzandoli su una strada potenzialmente costellata di benessere e di successi.
Oppure pensate a come potrebbero essere utilizzate le tecniche di seduzione in ambito lavorativo dove spesso la competizione rende tesi e difficili i rapporti interpersonali.

ECCO COSA FARE PER SEDURRE

La conoscenza.
Se il sorriso o lo sguardo vengono ricambiati, facciamo il passo successivo: cerchiamo di conoscerci. In questa fase la conversazione va appena oltre le presentazioni. Chi fa parte di un gruppo e si conosce già, di solito decide di fare qualcosa insieme: servire da bere agli amici, scegliere della musica, per esempio. Se questo primo approccio rivela un partner non adatto, si può rinunciare senza offendere i sentimenti altrui.

Gli occhi negli occhi.
Quando si decide di andare oltre ci si guarda l'un l'altro a lungo negli occhi. Il piacere del contatto visivo è una caratteristica inconfondibile della seduzione. così facendo possiamo anche controllare il grado di dilatazione delle pupille della persona che abbiamo di fronte. Se gli occhi del partner presentano enormi pupille nere, vuol dire che sucitiamo una reazione positiva.


Il contatto fisico.
Un altro segno di accettazione è il permesso di toccare. Inizialmente è un contatto senza particolari significati: si sistema la sciarpa al collo del partner, gli scostano i capelli dal viso, gli si prende la mano con la scusa di aiutare. Anche una semplice stretta di mano più lunga del solito durante le presentazioni può avere lo stesso significato. Il primo contatto fisico tra due persone che si attraggono a vicenda assume spesso un'intensità enorme. Anche se dura pochi attimi e riguarda parti del corpo poco erogene.

DA NON FARE


Essere troppo stravaganti

Fare retromarcia su quello che dite.
Aspettarti che capitoli subito dopo pochi incontri.

Criticare in pubblico

Essere impaziente

Comportarti in modo troppo ostinato

LA SEDUZIONE DELLA PAROLA


la seduzione della parola avviene utilizzando parole di forza parole evocative.
SEDUZIONE è comunicazione!
Si può comunicare in vari modi, tramite i gesti, con il linguaggio del corpo, ma ovviamente anche con la parola.
LE PAROLE NON HANNO SOLO UN SIGNIFICATO LOGICO MA EVOCANO EMOZIONI.
LA SEDUZIONE DELLA PAROLA utilizza modelli comunicativi della comunicazione ipnotica.
L'ipnosi è COMUNICAZIONE.
Quelli contenuti qui di seguito sono potenti modelli linguistici estratti proprio dalla Comunicazione dell'Ipnosi, ed utili anche nella vita di tutti i giorni!
Milton Erickson era un maestro della comunicazione indiretta: quella che segue è una veloce modellizzazione di alcuni dei modelli da lui usati più frequentemente.

Comunicazione Diretta e Indiretta

La prima si rivolge alla persona direttamente e da delle istruzioni precise"Fai questo!"

La seconda non opera in tale maniera "mi domando se tu non possa fare questo?"

Comandi incastrati (nascosti)

Sono messi nel mezzo della conversazione così da sfuggire al controllo immediato

"E voglio che tu mi dica solo le cose che MI VUOI DIRE. Mi puoi parlare LIBERAMENTE come preferisci.

Truismi legati alle sensazioni

La maggior parte delle persone può sperimentare una mano come più leggera dell'altra

La maggior parte delle persone ama la RINFRESCANTE FRESCHEZZA di una brezza leggera

la seduzione della parola serve anche per cogliere come funziona la mente del nostro interlocutore sulla base delle parole che egli utilizza più frequentemente.

LA SEDUZIONE DELLA VOCE


la seduzione della voce è molto potente.
la voce produce vibrazioni che sfiorano l'anima.
Si puo' sedurre anche con la voce.
Parlare ad un tono di voce più basso è un segno per mostrare attenzione. Sia maschi che femmine infatti usano una voce più calda e roca, mostrando così un più alto livello di eccitamento fisiologico, quando parlano con una persona che trovano attraente.
A una voce seducente non si rifiuta quasi niente.
La seduzione della voce ha una spinta istintuale alla riproduzione , è sorretta cioè dall'istinto di sopravvivenza.
uno studio dell' università di Albany (Usa) ha verificato che la voce delle donne diventa più seducente, quando si trovano nella fase di picco della fertilità.

Parlare ad un tono di voce più basso è un segno per mostrare attenzione. Sia maschi che femmine infatti usano una voce più calda e roca, mostrando così un più alto livello di eccitamento fisiologico, quando parlano con una persona che trovano attraente.

Abbassare la voce può essere una strategia di comunicazione non verbale e, quindi un segnale “criptato”, per indicare al partner un’attrazione nei suoi confronti.

LA SEDUZIONE DEL MISTERO


La seduzione del mistero e' insita nell'essere umano:
Tutto ciò che e' misterioso, nascosto, esoterico esercita un fascino particolare .
La seduzione del mistero e' esercitata e fa leva su un bisogno profondo insito nell'essere umano che e' il BISOGNO di ESPLORAZIONE.
Questo bisogno profondo, inconspevole ha motivato gli esseri umani nella ricerca di qualcosa che non trovano nell'ambiente che frequentano.
Questo spiega anche la seduzione del mistero esoterico.
Sotto il nome di "esoterismo" si definisce un importante tratto di strada del processo storico consistente nella trasmissione di procedure volte al controllo degli stati molteplici dell’essere.
Con il trascorrere dei secoli l'esoterismo ha rivestito molte forme diverse, e ai giorni nostri è disperso in una miriade di “scuole”, separate tra loro da diversissime concezioni cosmologiche, politiche e terminologiche.

All'origine della parola esoterismo sta l'aggettivo greco esoterikos (interno), usato per indicare insegnamenti riservati a una cerchia ristretta di discepoli, in contrapposizione a exoterikos -essoterico- (esterno), che si riferiva a insegnamenti indirizzati a tutti. Le dottrine esoteriche si configurano entro fenomeni culturali come la magia, l'alchimia, le religioni misteriche e gnostiche, la qabbalah.

In queste forme di cultura la presenza del segreto può essere intesa in due modi: come presenza di un segreto che è nei meccanismi dell'universo e che resta inaccessibile per gli stessi iniziati (i quali sono iniziati alla venerazione del segreto in quanto tale, non alla sua penetrazione); oppure come presenza di un segreto che si attua nel patto reciproco di silenzio degli iniziati verso i profani. Questi due modi diversi corrispondono storicamente al prevalere di istanze di mistica (segreto tale anche per gli iniziati) o di istanze di magia (segreto che gli iniziati conoscono, o quanto meno sfruttano, ma che essi tacciono ai profani). Si trova usata come sinonimo di esoterismo la parola occultismo. É più esatto però riconoscere nell'occultismo solo una forma particolare di esoterismo, in quanto esso, da un lato, configura il segreto come conoscibile con tecniche appropriate, e dall'altro non implica sempre il vincolo del segreto verso i profani.

la seduzione del mistero può anche essere utilizzata nelle relazioni sentimentali al fine di produrre potenziale di seduzione

LA SEDUZIONE DEL CORPO


La seduzione del corpo e' quanto di piu' istintuale e primordiale che si possa manifestare.
La seduzione del corpo dipende in minima parte dal corpo statico e dalla bellezza immobile ma dipende principalmente dalla dinamicità del corpo, dalle posture che assume e dai gesti emessi.
Il LINGUAGGIO DEL CORPO seduce attraverso il movimento .
Uomini o donne anche esteticamente belli che non sanno (o perché non gli viene istintivo farlo o perché non hanno imparato) usare nel modo dinamicamente giusto il loro corpo risultano essere poco seducenti.
Il corpo comunica anche attraverso l'odore che emette.
Un modo comune di dire ma che ha fondamenti di verità e':
" sprigiona sensualità da tutti i pori".
La pelle infatti SEDUCE o può SEDURRE .
Esiste un linguaggio chimico recepito a livello subliminale da sensori olfattivi che può produrre attrazione e seduzione o al contrario rifiuto o repulsione.
Infatti altri modi di dire sono:
" mi piace a pelle" oppure " non mi piace a pelle"
Il corpo comunica anche attraverso l'involucro che lo contiene e cioè attraverso l'ABBIGLIAMENTO.
La seduzione attraverso l'abbigliamento e' prevalentemente femminile.
Questo in quanto i meccanismi di attrazione per l'uomo sono fortemente visivi per cui se il corpo della donna ed alcune sue parti vengono esibite e valorizzate attraverso abiti ed accessori l'impatto attrattivo e' notevole.
Le donne che basano su quest'arma seduttiva la loro strategia di seduzione devono pero' sapere che se esagerano con l' abbigliamento sexy produrranno sicuramente attrazione ed eccitazione nell'uomo che pero' allo stesso tempo metterà in atto dei meccanismi difensivi etichettandola come " una facile" per non dire "una di quelle" insomma una da farci sesso qualche volta e nulla piu'.
Difficilmente la vedrà come madre dei suoi figli o come compagna con la quale invecchiare.
Questo perché l'essere umano ha si bisogno di trasgressione ma anche di istituzione.
Inoltre una sovraesposizione di pelle femminile toglie il fascino del
Mistero ed il fascino della sorpresa.
Quindi un suggerimento alle donne per utilizzare l'abbigliamento come arma di seduzione
e':
Siate camaleontiche :oggi castigate e "suorine" domani sensuali e sexy.
Qualche volta pantaloni scarpe basse ed accollate altre volte spacchi, pizzi, tacco 12 e scollature.
L'abbigliamento anche se in misura minore può essere anche un'arma di seduzione per gli uomini.
Soprattutto gli accessori.
Il suggerimento per gli uomini e':
Utilizzate un accessorio originale che vi renda unici e diversi dalla massa.
Questo innescherà un meccanismo di attrazione subliminale da parte della donna che istintivamente e' attratta dalla diversità (l'istinto sa che la diversità fornisce un mix genetico migliore).
Per concludere ricordate che imparare ad usare il corpo nel modo giusto a livello sia postulare che dinamico ne farà una potente arma di seduzione.
L'INGEGNERIA DELLA SEDUZIONE Il metodo di seduzione ideato da Massimo Taramasco ha una sezione dedicata al corpo ed al linguaggio del corpo per aumentare esponenzialmente LA SEDUZIONE DEL CORPO
.

giovedì 30 dicembre 2010

SEDUZIONE INDOTTA

La seduzione e' indotta dagli stati emozionali.
Il fenomeno seduzione altro non e' che un processo indotto dalla sfera emozionale per raggiungere i suoi obiettivi e cioè vivere emozioni.
Ogni seduzione e' quindi sempre indotta ma l'induzione della seduzione e' un fenomeno naturale che viene attivato da comportamenti.
In buona sostanza e' quindi sempre un comportamento che induce seduzione e coinvolgimento .
La seduzione e' sempre un processo indotto ma spesso l'induzione avviene inconsapevolmente (ma non per questo meno efficacemente ).
Lo studio delle tecniche di seduzione e dell' INGEGNERIA DELLA SEDUZIONE consentono di applicare in modo cosciente e consapevole i comportamenti che inducono seduzione.
Potremmo quindi parlare di seduzione naturale o indotta inconsapevolmente e di seduzione strategica o indotta consapevolmente.
Per indurre consapevolmente il processo di seduzione bisogna per prima cosa imparare le regole e le leggi che governano le emozioni in quanto sono tali regole che permettono di definire quali sono le strategie comportamentali che permettono di raggiungere gli obiettivi sentimentali che ci siamo prefissati.

SEDUZIONE PARZIALE

La seduzione parziale si verifica quando non riesce a raggiungere appieno l'obiettivo oppure si viene scaricati dopo poco tempo.
In questo secondo caso si e' riusciti a mettere in atto la seduzione, si e' acquisito potenziale di seduzione ma non si e' riusciti a mantenerlo nel tempo.
Per quale motivo capita questo.
Le motivazioni ovviamente possono essere molteplici ma spesso siamo noi che mettiamo in atto un inconsapevole ma reale auto sabotaggio.
Questo spesso avviene attraverso un dialogo interno che frena che inibisce e che ci fa perdere rapidamente potenziale di seduzione .
Per evitare che una seduzione resti solo parziale e' necessario allenarsi alla seduzione.
Come ci si allena alla seduzione ?
La prima forma di allenamento riguarda lo sviluppo dell'acutezza sensoriale.
Migliorare l'acutezza sensoriale significa dare colore, forza, alla nostra vita e ci aiuta a far si che la seduzione da parziale possa divenire totale.
Un altro modo per sviluppare la Capacita' di seduzione e' per percepire la propria energia e la propria positività e forza interiore.
Percepire la forza interiore signora vibrare all'unisono con l'universo e questo permette di poter applicare nel modo migliore le tecniche di seduzione.

SEDUZIONE MENTALE




La seduzione mentale è collegata con quella che oggi viene chiamata “la legge dell'attrazione” ma che in realtà era nota già molto tempo fa, almeno dagli antichi greci in poi.
La seduzione mentale è anche collegata al concetto di “sincronicità”.
Le leggi naturali ed anche quindi le leggi della seduzione e dell'innamoramento sono verità statistiche, cioè valide quando si tratta di grandezze ma quando si tratta di grandezze minime, tutto viene rimesso in gioco secondo quello che vine definito principio di indeterminazione.

Il principio filosofico che sta alla base della regolarità delle leggi di natura è quello di causa-effetto.
L'approccio scientifico classico si basa sulla riproducibilità sperimentale.
In senso statistico ovviamente.
Anche nella seduzione e nell'amore valgono gli stessi principi.
La seduzione mentale utilizza l'intenzione per influenzare gli eventi.
Non è nulla di magico.
Ma si tratta semplicemente di utilizzare le nuove conoscenze della fisca quantistica.
Il cervello umano si predispone a far avvenire le credenze profonde.
Se si impara, come insegna L'INGEGNERIA DELLA SEDUZIONE a crearsi delle credenze profonde che includono la seduzione riuscita, o il raggiungimento dell'obiettivo prefissato allora riusciremmo ad aumentare le possibilità del successo.

La seduzione mentale si manifesta in alcuni casi anche naturalmente.
Come dice una famosa canzone di Venditti “ci sono amori che fanno giri immensi e poi ritornano”, ci sono amori che superano eventi apparentemente impossibili.

Ci sono amori che nascono grazie a tutta una serie di coincidenze .
Coincidenze significative, come direbbe Jung, coincidenze che vanno oltre la legge di causa -. effetto.

La seduzione mentale quindi utilizza meccanismi che possono verificarsi naturalmente.

L'ingegneria della seduzione ha una sezione che si occupa di seduzione mentale, cioè utilizzare quella che oggi viene chiamata “legge dell'attrazione” per facilitare il raggiungimento degli obiettivi sentimentali prefissati.

A livelli più profondi di coscienza le frontiere tra la nostra sfera logica e le nostre emozioni non sono più così marcate, come le barriere tra il nostro essere e l'intero universo.
Dentro di noi esiste la capacità innata di seduzione nei confronti di noi stessi o meglio nei confronti della nostra parte emotiva e delle nostre emozioni.


Il primo passo per recuperare la capacità di seduzione verso se stessi è ritornare a stabilire un contatto con le proprie emozioni.

Esistono alcune efficaci tecniche dell' INGEGNERIA DELLA SEDUZIONE che possono aiutarci ad entrare in contatto con le nostre emozioni avviando di fatto il processo dI seduzione verso se stessi e successivamente la SEDUZIONE MENTALE verso le persone che ci interessano.

PNL in PIEMONTE


PNL in PIEMONTE per fare centro nella TUA VITA.
La Programmazione Neuro Linguistica o PNL costituisce uno dei modelli di interpretazione e di studio delle potenzialità umane. Si tratta di una neuroscienza che analizza i diversi livelli di comportamento e di comunicazione dell’individuo, intrapersonali e interpersonali, nonché i processi cognitivi alla base dei comportamenti, delle attività di pensiero e delle emozioni.

La denominazione di Programmazione Neuro Linguistica deriva dalla fusione di tre concetti che costituiscono i fondamenti di questa disciplina:

Programmazione: esprime il concetto secondo cui è possibile operare scelte di organizzazione di azioni e idee per il perseguimento dei propri obiettivi;
Neuro: attiene a tutto ciò che riguarda i nostri processi neurologici, come l’uso dei cinque sensi per il reperimento delle informazioni sul mondo circostante;
Linguistica: attiene allo studio dei processi di comunicazione e di utilizzazione del linguaggio (anche non verbale).
La PNL è una tecnica che si sta diffondendo molto velocemente in Italia e che permette di ottenere risultati straordinari!

Richard Bandler e John Grinder, che sono gli ideatori della PNL, invece di studiare le persone malate, hanno analizzato le persone sane e di successo.

La PNL si è quindi sviluppata trovando il modo di migliorare la qualità della vita in qualsiasi settore: SENTIMENTALE, sportivo, business, relazionale e benessere.


I principi base della PNL sono i seguenti:

La mappa non è il territorio
Il modo in cui facciamo esperienza del mondo può essere vantaggiosamente rappresentato e compreso attraverso i 5 sensi
Il significato della vostra comunicazione è la risposta che ottenete
Le persone hanno tutte le risorse di cui hanno bisogno per fare in modo che il cambiamento avvenga
C’è un intenzione positiva che sostiene ciascun comportamento e c’è un contesto in cui quel comportamento ha valore
Il fallimento non esiste, esiste soltanto il feedback

CONSULENZE DI PNL
per chi? per tutti: La PNL è per tutti!
Se vogliamo condurre una vita più agevole e appagante, saper intervenire sulle nostre esperienze e sui comportamenti che ne derivano imparando a “riprogrammarli”, è importante tanto quanto alimentarsi in modo corretto. le consulenze di PNL sono particolarmente adatte a chiunque, per scopi personali o professionali, voglia acquisire tecniche di comunicazione avanzata vantaggiose in qualsiasi settore SIA SENTIMENTALE, SIA LAVORATIVO, SIA PERSONALE.
A chi vuole comprendere e gestire efficacemente i processi di comunicazione finalizzati al raggiungimento dei propri obiettivi.
Particolarmente consigliato a: i professionisti nei diversi contesti che vogliono ottenere risultati eccellenti ed accrescere la propria performance.

La P.N.L. PER COSA? LE CONSULENZE DI PNL SONO UTILI PER:

- avere maggiore controllo delle proprie emozioni, del proprio stato e nella gestione dello stress;
- usare il linguaggio con efficacia e precisione, sia con gli altri (famiglia, amici, relazioni, team, colleghi, clienti, al lavoro, ecc…) che con noi stessi;
- avere maggiore sicurezza e autostima;
- rendere i nostri comportamenti più produttivi;
- trovare motivazione ed entusiasmo;
- Migliorare le proprie prestazioni
- Pianificare e costruire il proprio futuro con serenità e sicurezza
- Migliorare ed affinare le proprie abilità comunicative;
- Ottenere e generare cambiamenti profondi e duraturi;
- Negoziare, influire, guidare;
- Assumere maggior controllo del proprio comportamento e dei propri stati d'animo;
- Motivare ed automotivarsi in maniera efficace;
- Rimodellare" le strategie ed i comportamenti che determinano l’eccellenza
- Attivare e imparare a gestire le proprie risorse
- Imparare a suscitare e a darti motivazione.
- Superare limiti appresi in passato per effettuare i cambiamenti che desideri nel presente.
- Potenziare la tua autostima.
- Trovare nuove soluzioni e strategie efficaci per superare problemi sul lavoro.
- Ottenere successo a livello personale, relazionale e professionale.
- Scoprire ogni altra cosa per te utile e interessante da imparare.
- Conoscere se stessi e i meccanismi del proprio cervello
- Liberarsi dai condizionamenti


INFORMAZIONI:
DOTT. MASSIMO TARAMASCO
TEL.: 333 1511703
MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it

POSSIBIILITA' ANCHE DI CONSULTI TELEFONICI E TRAMITE E MAIL CON INVIO DI file ed MP3

PNL in LIGURIA


PNL in LIGURIA per fare centro nella TUA VITA.
La Programmazione Neuro Linguistica o PNL costituisce uno dei modelli di interpretazione e di studio delle potenzialità umane. Si tratta di una neuroscienza che analizza i diversi livelli di comportamento e di comunicazione dell’individuo, intrapersonali e interpersonali, nonché i processi cognitivi alla base dei comportamenti, delle attività di pensiero e delle emozioni.

La denominazione di Programmazione Neuro Linguistica deriva dalla fusione di tre concetti che costituiscono i fondamenti di questa disciplina:

Programmazione: esprime il concetto secondo cui è possibile operare scelte di organizzazione di azioni e idee per il perseguimento dei propri obiettivi;
Neuro: attiene a tutto ciò che riguarda i nostri processi neurologici, come l’uso dei cinque sensi per il reperimento delle informazioni sul mondo circostante;
Linguistica: attiene allo studio dei processi di comunicazione e di utilizzazione del linguaggio (anche non verbale).
La PNL è una tecnica che si sta diffondendo molto velocemente in Italia e che permette di ottenere risultati straordinari!

Richard Bandler e John Grinder, che sono gli ideatori della PNL, invece di studiare le persone malate, hanno analizzato le persone sane e di successo.

La PNL si è quindi sviluppata trovando il modo di migliorare la qualità della vita in qualsiasi settore: SENTIMENTALE, sportivo, business, relazionale e benessere.


I principi base della PNL sono i seguenti:

La mappa non è il territorio
Il modo in cui facciamo esperienza del mondo può essere vantaggiosamente rappresentato e compreso attraverso i 5 sensi
Il significato della vostra comunicazione è la risposta che ottenete
Le persone hanno tutte le risorse di cui hanno bisogno per fare in modo che il cambiamento avvenga
C’è un intenzione positiva che sostiene ciascun comportamento e c’è un contesto in cui quel comportamento ha valore
Il fallimento non esiste, esiste soltanto il feedback

CONSULENZE DI PNL
per chi? per tutti: La PNL è per tutti!
Se vogliamo condurre una vita più agevole e appagante, saper intervenire sulle nostre esperienze e sui comportamenti che ne derivano imparando a “riprogrammarli”, è importante tanto quanto alimentarsi in modo corretto. le consulenze di PNL sono particolarmente adatte a chiunque, per scopi personali o professionali, voglia acquisire tecniche di comunicazione avanzata vantaggiose in qualsiasi settore SIA SENTIMENTALE, SIA LAVORATIVO, SIA PERSONALE.
A chi vuole comprendere e gestire efficacemente i processi di comunicazione finalizzati al raggiungimento dei propri obiettivi.
Particolarmente consigliato a: i professionisti nei diversi contesti che vogliono ottenere risultati eccellenti ed accrescere la propria performance.

La P.N.L. PER COSA? LE CONSULENZE DI PNL SONO UTILI PER:

- avere maggiore controllo delle proprie emozioni, del proprio stato e nella gestione dello stress;
- usare il linguaggio con efficacia e precisione, sia con gli altri (famiglia, amici, relazioni, team, colleghi, clienti, al lavoro, ecc…) che con noi stessi;
- avere maggiore sicurezza e autostima;
- rendere i nostri comportamenti più produttivi;
- trovare motivazione ed entusiasmo;
- Migliorare le proprie prestazioni
- Pianificare e costruire il proprio futuro con serenità e sicurezza
- Migliorare ed affinare le proprie abilità comunicative;
- Ottenere e generare cambiamenti profondi e duraturi;
- Negoziare, influire, guidare;
- Assumere maggior controllo del proprio comportamento e dei propri stati d'animo;
- Motivare ed automotivarsi in maniera efficace;
- Rimodellare" le strategie ed i comportamenti che determinano l’eccellenza
- Attivare e imparare a gestire le proprie risorse
- Imparare a suscitare e a darti motivazione.
- Superare limiti appresi in passato per effettuare i cambiamenti che desideri nel presente.
- Potenziare la tua autostima.
- Trovare nuove soluzioni e strategie efficaci per superare problemi sul lavoro.
- Ottenere successo a livello personale, relazionale e professionale.
- Scoprire ogni altra cosa per te utile e interessante da imparare.
- Conoscere se stessi e i meccanismi del proprio cervello
- Liberarsi dai condizionamenti


INFORMAZIONI:
DOTT. MASSIMO TARAMASCO
TEL.: 333 1511703
MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it

POSSIBIILITA' ANCHE DI CONSULTI TELEFONICI E TRAMITE E MAIL CON INVIO DI file ed MP3

PNL a TORINO


PNL a TORINO per fare centro nella TUA VITA.
La Programmazione Neuro Linguistica o PNL costituisce uno dei modelli di interpretazione e di studio delle potenzialità umane. Si tratta di una neuroscienza che analizza i diversi livelli di comportamento e di comunicazione dell’individuo, intrapersonali e interpersonali, nonché i processi cognitivi alla base dei comportamenti, delle attività di pensiero e delle emozioni.

La denominazione di Programmazione Neuro Linguistica deriva dalla fusione di tre concetti che costituiscono i fondamenti di questa disciplina:

Programmazione: esprime il concetto secondo cui è possibile operare scelte di organizzazione di azioni e idee per il perseguimento dei propri obiettivi;
Neuro: attiene a tutto ciò che riguarda i nostri processi neurologici, come l’uso dei cinque sensi per il reperimento delle informazioni sul mondo circostante;
Linguistica: attiene allo studio dei processi di comunicazione e di utilizzazione del linguaggio (anche non verbale).
La PNL è una tecnica che si sta diffondendo molto velocemente in Italia e che permette di ottenere risultati straordinari!

Richard Bandler e John Grinder, che sono gli ideatori della PNL, invece di studiare le persone malate, hanno analizzato le persone sane e di successo.

La PNL si è quindi sviluppata trovando il modo di migliorare la qualità della vita in qualsiasi settore: SENTIMENTALE, sportivo, business, relazionale e benessere.


I principi base della PNL sono i seguenti:

La mappa non è il territorio
Il modo in cui facciamo esperienza del mondo può essere vantaggiosamente rappresentato e compreso attraverso i 5 sensi
Il significato della vostra comunicazione è la risposta che ottenete
Le persone hanno tutte le risorse di cui hanno bisogno per fare in modo che il cambiamento avvenga
C’è un intenzione positiva che sostiene ciascun comportamento e c’è un contesto in cui quel comportamento ha valore
Il fallimento non esiste, esiste soltanto il feedback

CONSULENZE DI PNL
per chi? per tutti: La PNL è per tutti!
Se vogliamo condurre una vita più agevole e appagante, saper intervenire sulle nostre esperienze e sui comportamenti che ne derivano imparando a “riprogrammarli”, è importante tanto quanto alimentarsi in modo corretto. le consulenze di PNL sono particolarmente adatte a chiunque, per scopi personali o professionali, voglia acquisire tecniche di comunicazione avanzata vantaggiose in qualsiasi settore SIA SENTIMENTALE, SIA LAVORATIVO, SIA PERSONALE.
A chi vuole comprendere e gestire efficacemente i processi di comunicazione finalizzati al raggiungimento dei propri obiettivi.
Particolarmente consigliato a: i professionisti nei diversi contesti che vogliono ottenere risultati eccellenti ed accrescere la propria performance.

La P.N.L. PER COSA? LE CONSULENZE DI PNL SONO UTILI PER:

- avere maggiore controllo delle proprie emozioni, del proprio stato e nella gestione dello stress;
- usare il linguaggio con efficacia e precisione, sia con gli altri (famiglia, amici, relazioni, team, colleghi, clienti, al lavoro, ecc…) che con noi stessi;
- avere maggiore sicurezza e autostima;
- rendere i nostri comportamenti più produttivi;
- trovare motivazione ed entusiasmo;
- Migliorare le proprie prestazioni
- Pianificare e costruire il proprio futuro con serenità e sicurezza
- Migliorare ed affinare le proprie abilità comunicative;
- Ottenere e generare cambiamenti profondi e duraturi;
- Negoziare, influire, guidare;
- Assumere maggior controllo del proprio comportamento e dei propri stati d'animo;
- Motivare ed automotivarsi in maniera efficace;
- Rimodellare" le strategie ed i comportamenti che determinano l’eccellenza
- Attivare e imparare a gestire le proprie risorse
- Imparare a suscitare e a darti motivazione.
- Superare limiti appresi in passato per effettuare i cambiamenti che desideri nel presente.
- Potenziare la tua autostima.
- Trovare nuove soluzioni e strategie efficaci per superare problemi sul lavoro.
- Ottenere successo a livello personale, relazionale e professionale.
- Scoprire ogni altra cosa per te utile e interessante da imparare.
- Conoscere se stessi e i meccanismi del proprio cervello
- Liberarsi dai condizionamenti


INFORMAZIONI:
DOTT. MASSIMO TARAMASCO
TEL.: 333 1511703
MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it

POSSIBIILITA' ANCHE DI CONSULTI TELEFONICI E TRAMITE E MAIL CON INVIO DI file ed MP3

PNL a GENOVA


PNL a GENOVA per fare centro nella TUA VITA.
La Programmazione Neuro Linguistica o PNL costituisce uno dei modelli di interpretazione e di studio delle potenzialità umane. Si tratta di una neuroscienza che analizza i diversi livelli di comportamento e di comunicazione dell’individuo, intrapersonali e interpersonali, nonché i processi cognitivi alla base dei comportamenti, delle attività di pensiero e delle emozioni.

La denominazione di Programmazione Neuro Linguistica deriva dalla fusione di tre concetti che costituiscono i fondamenti di questa disciplina:

Programmazione: esprime il concetto secondo cui è possibile operare scelte di organizzazione di azioni e idee per il perseguimento dei propri obiettivi;
Neuro: attiene a tutto ciò che riguarda i nostri processi neurologici, come l’uso dei cinque sensi per il reperimento delle informazioni sul mondo circostante;
Linguistica: attiene allo studio dei processi di comunicazione e di utilizzazione del linguaggio (anche non verbale).
La PNL è una tecnica che si sta diffondendo molto velocemente in Italia e che permette di ottenere risultati straordinari!

Richard Bandler e John Grinder, che sono gli ideatori della PNL, invece di studiare le persone malate, hanno analizzato le persone sane e di successo.

La PNL si è quindi sviluppata trovando il modo di migliorare la qualità della vita in qualsiasi settore: SENTIMENTALE, sportivo, business, relazionale e benessere.


I principi base della PNL sono i seguenti:

La mappa non è il territorio
Il modo in cui facciamo esperienza del mondo può essere vantaggiosamente rappresentato e compreso attraverso i 5 sensi
Il significato della vostra comunicazione è la risposta che ottenete
Le persone hanno tutte le risorse di cui hanno bisogno per fare in modo che il cambiamento avvenga
C’è un intenzione positiva che sostiene ciascun comportamento e c’è un contesto in cui quel comportamento ha valore
Il fallimento non esiste, esiste soltanto il feedback

CONSULENZE DI PNL
per chi? per tutti: La PNL è per tutti!
Se vogliamo condurre una vita più agevole e appagante, saper intervenire sulle nostre esperienze e sui comportamenti che ne derivano imparando a “riprogrammarli”, è importante tanto quanto alimentarsi in modo corretto. le consulenze di PNL sono particolarmente adatte a chiunque, per scopi personali o professionali, voglia acquisire tecniche di comunicazione avanzata vantaggiose in qualsiasi settore SIA SENTIMENTALE, SIA LAVORATIVO, SIA PERSONALE.
A chi vuole comprendere e gestire efficacemente i processi di comunicazione finalizzati al raggiungimento dei propri obiettivi.
Particolarmente consigliato a: i professionisti nei diversi contesti che vogliono ottenere risultati eccellenti ed accrescere la propria performance.

La P.N.L. PER COSA? LE CONSULENZE DI PNL SONO UTILI PER:

- avere maggiore controllo delle proprie emozioni, del proprio stato e nella gestione dello stress;
- usare il linguaggio con efficacia e precisione, sia con gli altri (famiglia, amici, relazioni, team, colleghi, clienti, al lavoro, ecc…) che con noi stessi;
- avere maggiore sicurezza e autostima;
- rendere i nostri comportamenti più produttivi;
- trovare motivazione ed entusiasmo;
- Migliorare le proprie prestazioni
- Pianificare e costruire il proprio futuro con serenità e sicurezza
- Migliorare ed affinare le proprie abilità comunicative;
- Ottenere e generare cambiamenti profondi e duraturi;
- Negoziare, influire, guidare;
- Assumere maggior controllo del proprio comportamento e dei propri stati d'animo;
- Motivare ed automotivarsi in maniera efficace;
- Rimodellare" le strategie ed i comportamenti che determinano l’eccellenza
- Attivare e imparare a gestire le proprie risorse
- Imparare a suscitare e a darti motivazione.
- Superare limiti appresi in passato per effettuare i cambiamenti che desideri nel presente.
- Potenziare la tua autostima.
- Trovare nuove soluzioni e strategie efficaci per superare problemi sul lavoro.
- Ottenere successo a livello personale, relazionale e professionale.
- Scoprire ogni altra cosa per te utile e interessante da imparare.
- Conoscere se stessi e i meccanismi del proprio cervello
- Liberarsi dai condizionamenti


INFORMAZIONI:
DOTT. MASSIMO TARAMASCO
TEL.: 333 1511703
MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it

POSSIBIILITA' ANCHE DI CONSULTI TELEFONICI E TRAMITE E MAIL CON INVIO DI file ed MP3

PNL a SAVONA


PNL a SAVONA per fare centro nella TUA VITA.
La Programmazione Neuro Linguistica o PNL costituisce uno dei modelli di interpretazione e di studio delle potenzialità umane. Si tratta di una neuroscienza che analizza i diversi livelli di comportamento e di comunicazione dell’individuo, intrapersonali e interpersonali, nonché i processi cognitivi alla base dei comportamenti, delle attività di pensiero e delle emozioni.

La denominazione di Programmazione Neuro Linguistica deriva dalla fusione di tre concetti che costituiscono i fondamenti di questa disciplina:

Programmazione: esprime il concetto secondo cui è possibile operare scelte di organizzazione di azioni e idee per il perseguimento dei propri obiettivi;
Neuro: attiene a tutto ciò che riguarda i nostri processi neurologici, come l’uso dei cinque sensi per il reperimento delle informazioni sul mondo circostante;
Linguistica: attiene allo studio dei processi di comunicazione e di utilizzazione del linguaggio (anche non verbale).
La PNL è una tecnica che si sta diffondendo molto velocemente in Italia e che permette di ottenere risultati straordinari!

Richard Bandler e John Grinder, che sono gli ideatori della PNL, invece di studiare le persone malate, hanno analizzato le persone sane e di successo.

La PNL si è quindi sviluppata trovando il modo di migliorare la qualità della vita in qualsiasi settore: SENTIMENTALE, sportivo, business, relazionale e benessere.


I principi base della PNL sono i seguenti:

La mappa non è il territorio
Il modo in cui facciamo esperienza del mondo può essere vantaggiosamente rappresentato e compreso attraverso i 5 sensi
Il significato della vostra comunicazione è la risposta che ottenete
Le persone hanno tutte le risorse di cui hanno bisogno per fare in modo che il cambiamento avvenga
C’è un intenzione positiva che sostiene ciascun comportamento e c’è un contesto in cui quel comportamento ha valore
Il fallimento non esiste, esiste soltanto il feedback

CONSULENZE DI PNL
per chi? per tutti: La PNL è per tutti!
Se vogliamo condurre una vita più agevole e appagante, saper intervenire sulle nostre esperienze e sui comportamenti che ne derivano imparando a “riprogrammarli”, è importante tanto quanto alimentarsi in modo corretto. le consulenze di PNL sono particolarmente adatte a chiunque, per scopi personali o professionali, voglia acquisire tecniche di comunicazione avanzata vantaggiose in qualsiasi settore SIA SENTIMENTALE, SIA LAVORATIVO, SIA PERSONALE.
A chi vuole comprendere e gestire efficacemente i processi di comunicazione finalizzati al raggiungimento dei propri obiettivi.
Particolarmente consigliato a: i professionisti nei diversi contesti che vogliono ottenere risultati eccellenti ed accrescere la propria performance.

La P.N.L. PER COSA? LE CONSULENZE DI PNL SONO UTILI PER:

- avere maggiore controllo delle proprie emozioni, del proprio stato e nella gestione dello stress;
- usare il linguaggio con efficacia e precisione, sia con gli altri (famiglia, amici, relazioni, team, colleghi, clienti, al lavoro, ecc…) che con noi stessi;
- avere maggiore sicurezza e autostima;
- rendere i nostri comportamenti più produttivi;
- trovare motivazione ed entusiasmo;
- Migliorare le proprie prestazioni
- Pianificare e costruire il proprio futuro con serenità e sicurezza
- Migliorare ed affinare le proprie abilità comunicative;
- Ottenere e generare cambiamenti profondi e duraturi;
- Negoziare, influire, guidare;
- Assumere maggior controllo del proprio comportamento e dei propri stati d'animo;
- Motivare ed automotivarsi in maniera efficace;
- Rimodellare" le strategie ed i comportamenti che determinano l’eccellenza
- Attivare e imparare a gestire le proprie risorse
- Imparare a suscitare e a darti motivazione.
- Superare limiti appresi in passato per effettuare i cambiamenti che desideri nel presente.
- Potenziare la tua autostima.
- Trovare nuove soluzioni e strategie efficaci per superare problemi sul lavoro.
- Ottenere successo a livello personale, relazionale e professionale.
- Scoprire ogni altra cosa per te utile e interessante da imparare.
- Conoscere se stessi e i meccanismi del proprio cervello
- Liberarsi dai condizionamenti


INFORMAZIONI:
DOTT. MASSIMO TARAMASCO
TEL.: 333 1511703
MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it

POSSIBIILITA' ANCHE DI CONSULTI TELEFONICI E TRAMITE E MAIL CON INVIO DI file ed MP3

CONSULENZE SENTIMENTALI A TORINO


Consulenze Sentimentali a TORINO per le persone le cui relazioni sentimentali non vanno come vorrebbero.

Le relazioni sentimentali possono essere distoniche per mille motivi.

Quando si è in cerca dell' amore nella vostra vita si possono verificare alcuni alti e bassi lungo il percorso.

Fase uno: eccitazione!
O si è di single o si appena fatto un cambiamento importante nella vostra vita. Si potrebbe avere chiuso un rapporto logoro, divorziato.
Il sesso sembra essere ovunque e l'ultima cosa che vuoi è un impegno. Ci si sente davvero interessanti e gli appuntamenti sono facili da trovare.
Quelli che temono l'impegno rimangono in questa fase tutta la loro vita, sostenendo che non trovano mai la persona giusta.

Fase due: Sconsolato
Quasi tutti hanno subito un rifiuto di rilievo o si è stati lasciati In questo caso se la persona che interessa si ritiene importante vuoi CONQUISTARLA.

Terza fase: Frustrazione
Se LA VITA SENTIMENTALE NON RISCUOTE NESSUNA FORTUNA, si può raggiungere lo stadio di frustrazione. Si può avere qualche rabbia verso il sesso opposto e TALVOLTA ANCHE INVIDIA per gli amici che sono felicemente accoppiati.

Indipendentemente dalla fase ci si trova, ATTRAVERSO LE GIUSTE CONSULENZE SENTIMENTALI DI UN LOVE COACH è possibile incontrare la persona giusta e CONQUISTARLA o RICONQUISTARE CHI AMI ANCORA.

Chi è e cosa fa il LOVE COACH:
Per entrare in merito alla figura del Love Coach è necessario in prima istanza
chiarire chi non è e cosa non fa.
Il Love Coach non è ne uno psicologo ne'uno psicoterapeuta o terapeuta in genere.
Il Love coach non è nemmeno un'agenzia matrimoniale.
Chi è allora, questa figura, alla quale si stanno rivolgendo con enormi benefici sempre più persone?
Il Love Coach è un "allenatore sentimentale" che aiuta uomini e donne a migliorare la loro vita sentimentale.
Il Love Coach, insegna tecniche di seduzione e porta il cliente ad acquisire strumenti e
metodologie che portano rapidamente a dare una svolta significativa alla vita sentimentale.
Il Love Coach è la persona che ti aiuta ad evidenziare la tua naturale capacità di seduzione.
Grazie al suo aiuto sarai in grado di conquistare la persona amata, sedurre la donna dei tuoi sogni, stimolare in lui il desiderio di sposarti.
Grazie a strategie innovative imparerai che anche tu puoi essere affascinante e seducente e scoprirai in te nuove potenzialità.
Conoscerai il linguaggio della seduzione che è l'espressione delle emozioni,
analogico, non verbale, un linguaggio che va oltre la logica e che ti permetterà
di entrare in relazione con chiunque ed in qualunque circostanza.
Non farti sfuggire l'opportunità di diventare seducente e affascinante.
Permettimi di farti alcune domande, alle quali ti chiedo di darti una risposta
Sei convinto che il trovare la persona giusta dipenda dalla tua forma estetica?
Non ti piaci e pensi che non incontrerai mai nessuno da amare?
credi che la tua bellezza ti faccia incontrare solo persone superficiali che non notano le tue potenzialità interiori?
ti accorgi che le persone si allontanano per via del tuo carattere?
Questi sono solo alcuni esempi di situazioni nelle quali i miei clienti si trovavano prima di venire da me e che hanno superato grazie all'aiuto del Love Coaching.
La capacità di sedurre, di trovare l'anima gemella e di tenersela stretta.
Il saper comunicare in modo seducente, saper vincere la propria timidezza in amore e lasciarsi alle spalle le storie finite male.
Tutte queste sono capacità naturali presenti in ognuno di noi ma che spesso non riusciamo ad esprimere.
Il Love Coach ti aiuta proprio in questo: attraverso esercizi e tecniche personalizzate esprimerai tutte le tue potenzialità sino ad ora rimaste nascoste.
Cosa aspetti a dare una svolta significativa alla tua vita sentimentale?
rivolgiti al love coach per allenare i tuoi sentimenti



INFORMAZIONI:
DOTT. MASSIMO TARAMASCO
TEL.: 333 1511703
MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it


POSSIBIILITA' ANCHE DI CONSULTI TELEFONICI E TRAMITE E MAIL CON INVIO DI file ed MP3

CONSULENZE SENTIMENTALI A GENOVA


Consulenze Sentimentali a Genova per le persone le cui relazioni sentimentali non vanno come vorrebbero.

Le relazioni sentimentali possono essere distoniche per mille motivi.

Quando si è in cerca dell' amore nella vostra vita si possono verificare alcuni alti e bassi lungo il percorso.

Fase uno: eccitazione!
O si è di single o si appena fatto un cambiamento importante nella vostra vita. Si potrebbe avere chiuso un rapporto logoro, divorziato.
Il sesso sembra essere ovunque e l'ultima cosa che vuoi è un impegno. Ci si sente davvero interessanti e gli appuntamenti sono facili da trovare.
Quelli che temono l'impegno rimangono in questa fase tutta la loro vita, sostenendo che non trovano mai la persona giusta.

Fase due: Sconsolato
Quasi tutti hanno subito un rifiuto di rilievo o si è stati lasciati In questo caso se la persona che interessa si ritiene importante vuoi CONQUISTARLA.

Terza fase: Frustrazione
Se LA VITA SENTIMENTALE NON RISCUOTE NESSUNA FORTUNA, si può raggiungere lo stadio di frustrazione. Si può avere qualche rabbia verso il sesso opposto e TALVOLTA ANCHE INVIDIA per gli amici che sono felicemente accoppiati.

Indipendentemente dalla fase ci si trova, ATTRAVERSO LE GIUSTE CONSULENZE SENTIMENTALI DI UN LOVE COACH è possibile incontrare la persona giusta e CONQUISTARLA o RICONQUISTARE CHI AMI ANCORA.

Chi è e cosa fa il LOVE COACH:
Per entrare in merito alla figura del Love Coach è necessario in prima istanza
chiarire chi non è e cosa non fa.
Il Love Coach non è ne uno psicologo ne'uno psicoterapeuta o terapeuta in genere.
Il Love coach non è nemmeno un'agenzia matrimoniale.
Chi è allora, questa figura, alla quale si stanno rivolgendo con enormi benefici sempre più persone?
Il Love Coach è un "allenatore sentimentale" che aiuta uomini e donne a migliorare la loro vita sentimentale.
Il Love Coach, insegna tecniche di seduzione e porta il cliente ad acquisire strumenti e
metodologie che portano rapidamente a dare una svolta significativa alla vita sentimentale.
Il Love Coach è la persona che ti aiuta ad evidenziare la tua naturale capacità di seduzione.
Grazie al suo aiuto sarai in grado di conquistare la persona amata, sedurre la donna dei tuoi sogni, stimolare in lui il desiderio di sposarti.
Grazie a strategie innovative imparerai che anche tu puoi essere affascinante e seducente e scoprirai in te nuove potenzialità.
Conoscerai il linguaggio della seduzione che è l'espressione delle emozioni,
analogico, non verbale, un linguaggio che va oltre la logica e che ti permetterà
di entrare in relazione con chiunque ed in qualunque circostanza.
Non farti sfuggire l'opportunità di diventare seducente e affascinante.
Permettimi di farti alcune domande, alle quali ti chiedo di darti una risposta
Sei convinto che il trovare la persona giusta dipenda dalla tua forma estetica?
Non ti piaci e pensi che non incontrerai mai nessuno da amare?
credi che la tua bellezza ti faccia incontrare solo persone superficiali che non notano le tue potenzialità interiori?
ti accorgi che le persone si allontanano per via del tuo carattere?
Questi sono solo alcuni esempi di situazioni nelle quali i miei clienti si trovavano prima di venire da me e che hanno superato grazie all'aiuto del Love Coaching.
La capacità di sedurre, di trovare l'anima gemella e di tenersela stretta.
Il saper comunicare in modo seducente, saper vincere la propria timidezza in amore e lasciarsi alle spalle le storie finite male.
Tutte queste sono capacità naturali presenti in ognuno di noi ma che spesso non riusciamo ad esprimere.
Il Love Coach ti aiuta proprio in questo: attraverso esercizi e tecniche personalizzate esprimerai tutte le tue potenzialità sino ad ora rimaste nascoste.
Cosa aspetti a dare una svolta significativa alla tua vita sentimentale?
rivolgiti al love coach per allenare i tuoi sentimenti



INFORMAZIONI:
DOTT. MASSIMO TARAMASCO
TEL.: 333 1511703
MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it


POSSIBIILITA' ANCHE DI CONSULTI TELEFONICI E TRAMITE E MAIL CON INVIO DI file ed MP3

CONSULENZE SENTIMENTALI a SAVONA


Consulenze Sentimentali a Savona per le persone le cui relazioni sentimentali non vanno come vorrebbero.

Le relazioni sentimentali possono essere distoniche per mille motivi.

Quando si è in cerca dell' amore nella vostra vita si possono verificare alcuni alti e bassi lungo il percorso.

Fase uno: eccitazione!
O si è di single o si appena fatto un cambiamento importante nella vostra vita. Si potrebbe avere chiuso un rapporto logoro, divorziato.
Il sesso sembra essere ovunque e l'ultima cosa che vuoi è un impegno. Ci si sente davvero interessanti e gli appuntamenti sono facili da trovare.
Quelli che temono l'impegno rimangono in questa fase tutta la loro vita, sostenendo che non trovano mai la persona giusta.

Fase due: Sconsolato
Quasi tutti hanno subito un rifiuto di rilievo o si è stati lasciati In questo caso se la persona che interessa si ritiene importante vuoi CONQUISTARLA.

Terza fase: Frustrazione
Se LA VITA SENTIMENTALE NON RISCUOTE NESSUNA FORTUNA, si può raggiungere lo stadio di frustrazione. Si può avere qualche rabbia verso il sesso opposto e TALVOLTA ANCHE INVIDIA per gli amici che sono felicemente accoppiati.

Indipendentemente dalla fase ci si trova, ATTRAVERSO LE GIUSTE CONSULENZE SENTIMENTALI DI UN LOVE COACH è possibile incontrare la persona giusta e CONQUISTARLA o RICONQUISTARE CHI AMI ANCORA.

Chi è e cosa fa il LOVE COACH:
Per entrare in merito alla figura del Love Coach è necessario in prima istanza
chiarire chi non è e cosa non fa.
Il Love Coach non è ne uno psicologo ne'uno psicoterapeuta o terapeuta in genere.
Il Love coach non è nemmeno un'agenzia matrimoniale.
Chi è allora, questa figura, alla quale si stanno rivolgendo con enormi benefici sempre più persone?
Il Love Coach è un "allenatore sentimentale" che aiuta uomini e donne a migliorare la loro vita sentimentale.
Il Love Coach, insegna tecniche di seduzione e porta il cliente ad acquisire strumenti e
metodologie che portano rapidamente a dare una svolta significativa alla vita sentimentale.
Il Love Coach è la persona che ti aiuta ad evidenziare la tua naturale capacità di seduzione.
Grazie al suo aiuto sarai in grado di conquistare la persona amata, sedurre la donna dei tuoi sogni, stimolare in lui il desiderio di sposarti.
Grazie a strategie innovative imparerai che anche tu puoi essere affascinante e seducente e scoprirai in te nuove potenzialità.
Conoscerai il linguaggio della seduzione che è l'espressione delle emozioni,
analogico, non verbale, un linguaggio che va oltre la logica e che ti permetterà
di entrare in relazione con chiunque ed in qualunque circostanza.
Non farti sfuggire l'opportunità di diventare seducente e affascinante.
Permettimi di farti alcune domande, alle quali ti chiedo di darti una risposta
Sei convinto che il trovare la persona giusta dipenda dalla tua forma estetica?
Non ti piaci e pensi che non incontrerai mai nessuno da amare?
credi che la tua bellezza ti faccia incontrare solo persone superficiali che non notano le tue potenzialità interiori?
ti accorgi che le persone si allontanano per via del tuo carattere?
Questi sono solo alcuni esempi di situazioni nelle quali i miei clienti si trovavano prima di venire da me e che hanno superato grazie all'aiuto del Love Coaching.
La capacità di sedurre, di trovare l'anima gemella e di tenersela stretta.
Il saper comunicare in modo seducente, saper vincere la propria timidezza in amore e lasciarsi alle spalle le storie finite male.
Tutte queste sono capacità naturali presenti in ognuno di noi ma che spesso non riusciamo ad esprimere.
Il Love Coach ti aiuta proprio in questo: attraverso esercizi e tecniche personalizzate esprimerai tutte le tue potenzialità sino ad ora rimaste nascoste.
Cosa aspetti a dare una svolta significativa alla tua vita sentimentale?
rivolgiti al love coach per allenare i tuoi sentimenti



INFORMAZIONI:
DOTT. MASSIMO TARAMASCO
TEL.: 333 1511703
MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it


POSSIBIILITA' ANCHE DI CONSULTI TELEFONICI E TRAMITE E MAIL CON INVIO DI file ed MP3

mercoledì 29 dicembre 2010

RICONQUISTARE L'EX


Come riconquistare l'ex e' una domanda che si pongono tutte quelle persone che vengono lasciate nel momento in cui sono innamorate.
Riconquistare l'ex non sempre e' possibile, pero' mettendo in atto le strategie Dell'ingegneria della seduzione si possono aumentare notevolmente le probabilità di riconquistare chi amiamo ancora.
Come fare per riconquistare l'ex?
Innanzi tutto e' Importante capire quali siano state le motivazioni che hanno spinto il tuo o la tua ex a lasciarti.
Le motivazioni reali.
Spesso le motivazioni dichiarate non sono quelle profonde.
Quelle dichiarate sono eventualmente quelle manifeste non quelle latenti .
Inoltre un'altra informazione basilare e' capire se e' presente o no un antagonista o una antagonista, cioè un rivale o una rivale.
Spesso e' così.
La presenza di un altro uomo o di un'altra donna e' molto frequente.
Almeno così affermano le statistiche.
Le motivazioni o meglio, le categorie di motivazioni per le quali il tuo ex può averti lasciato o lasciata possono essere sostanzialmente tre:

1) motivazioni emotive
2) motivazioni logiche
3) motivazioni passionali o sessuali


Analizziamo le motivazioni legate alle emozioni:

Si tratta di motivazioni emotive, quando le emozioni sono venute meno e tu non rappresenti più per l'ex un erogatore di servizi emozionali.
Sostanzialmente la relazione è scaduta nell'abitudine, il pathos emotivo ha lasciato il posto alla routine.
Il tuo potenziale di seduzione si è ridotto drasticamente.
In questi casi è possibile, anzi facile che tra di voi sia subentrata una terza persona, tipicamente un uomo od una donna trasgressivi che rapidamente hanno iniziato a coinvolgere le emozioni del tuo ex o della tua ex, non fosse altro perchè rappresentano una novità, qualcosa da scoprire.

Analizziamo le motivazioni logiche
Possono essere molto diverse ma si tratta sempre di motivazioni che hanno un fondamento razionale, spiegabile pienamente attraverso un processo di pensiero logico - deduttivo.
Faccio alcuni esempi per farti capire:

- Lui o lei vuole un figlio e tu no o viceversa
- Lui o lei vuole il matrimonio e tu no o viceversa
- Condizioni economiche giudicate non adeguate
- ecc

Analizziamo le motivazioni passionali e sessuali
In questo caso la passionalità e l'attività sessuale non erano più soddisfacenti per il tuo ex o per la tua ex.


Cosa fare per Riconquistare L'ex?

Indipendentemente dalla motivazione di partenza sicuramente prima di lasciarti avrà razionalizzato il tutto per cui si sarà creato o creata una motivazione logica per cui la prima cosa da fare in ogni caso è recuperare e riagganciare la sfera logica.

Quindi è necessario in prima istanza RISTABILIRE UN COLLEGAMENTO DI AMICIZIA.

Successivamente si dovrà agire a livello emozionale o passionale.
naturalmente le strategie sono moltissime e dipendono anche dal fatto che sia o no presente una persona rivale, magari una nuova relazione.
Non possono per ovvie ragioni essere analizzate tutte, ma la buona notizia è che l'ingegneria della seduzione ha elaborato la strategia vincente per ogni tipologia di abbandono.

SEDUZIONE E AMORE


SEDUZIONE E amore apparentemente non sono legati ma in realtà dalla seduzione si può arrivare all'amore.
Difficilmente invece dall'amore si arriva alla seduzione.
In realtà Il potere di seduzione è strettamente connesso a un buon uso dei sensi: dopo la vista allora sarà necessario allenare la propria capacità di ascoltare, annusare e assaporare. Per imparare a sedurre un uomo od una donna è fondamentale prima ascoltarlo con attenzione e cercare di impossessarsi del filo nascosto che c'è tra le sue parole, cogliendo le frasi non dette ma solo pensate e i sottintesi che spesso si perdono nel discorso.
LA SEDUZIONE è PIU' STIMOLANTE DELL'AMORE.
Chiamiamo amore il prodotto della seduzione.
In realtà trasferiamo un'illusione nella vita reale.

imparare LA SEDUZIONE può anche non portare all'amore ma sicuramente da dei vantaggi innegabili.

Gestire ed utilizzare le TECNICHE DI SEDUZIONE permette di:

- Migliorare la comunicazione con se stessi e con l’altro sesso.
- Fare di se stessi una personalità ricca, autoconfidente, affascinante ed attraente.
- Favorire l’incontro e la conoscenza fra Uomo e Donna e la ricerca della propria Anima
Gemella.
- Aiutare nella costruzione di un ponte che unisca l’Universo Maschile all’Universo Femminile attraverso la comprensione reciproca, la solidarietà, la complementarità e l’amore verso di sé e verso l’altro/a.
- Superare limitazioni personali quali timidezza, difficoltà di dialogo e di relazione, senso d’inadeguatezza, mancanza di autostima, sfiducia in se stessi e nel sesso opposto.
- Oltrepassare i conflitti, i pregiudizi e le incomprensioni che allontanano gli uni dagli altri e rendono impossibili le relazioni armoniose Uomo/Donna.
- Operare una scelta significativa che orienti la relazione affettiva sul binario della mutua assistenza e del rapporto di coppia inteso come Via di Unione e di Complementarità degli opposti, e come Percorso di Crescita in comune.


LA SEDUZIONE è il punto di incontro tra L'EROTISMO MASCHILE E QUELLO FEMMINILE
LE FASI DELLA SEDUZIONE
Le fasi che costituiscono un processo di seduzione sono:
1) approccio/conoscenza
2) attrazione/coinvolgimento
3) sessualità
4) inizio/definizione della relazione
5) consolidamento del rapporto
6) manutenzione del rapporto
1) fase di approccio/conoscenza
Per realizzare un approccio che possa essere efficace è necessario riuscire
a creare un contesto idoneo.
Infatti potremmo dire in altre parole che la realtà in realtà non esiste o per
meglio dire non esiste una realtà oggettiva ma esistono infinite realtà
soggettive.
Il contesto in cui ci troviamo contribuisce alla definizione della realtà
soggettiva.
In alcuni contesti ad esempio è normale che si faccia conoscenza.
Ad esempio se mi rivolgo ad un’agenzia matrimoniale questo sarà un
contesto dove è praticamente d’obbligo conoscere qualcuno.
92
Le persone che si rivolgono all’agenzia matrimoniale pagano per fare delle
conoscenze, quindi nel contesto “agenzia matrimoniale” conoscere delle
persone non genera nessuna resistenza, anzi è un’esigenza per la quale si
sono spesi dei soldi, spesso nemmeno pochi.
Un altro contesto dove è normale, non d’obbligo come nel caso
dell’agenzia matrimoniale, è quello delle feste e delle iniziative per single.
Tutte queste attività, attorno alle quali c’è un notevole business, vengono
realizzate proprio allo scopo di far incontrare persone che essendo single
non disdegnano fare delle nuove conoscenze.
Quali sono i limiti di queste iniziative?
Dal mio punto di vista il limite più grande è che questi contesti sono tutto
sommato artificiali in quanto le persone che frequentano questi ambienti
non è detto che soddisfino le nostre aspettative, anzi ci sono elevate
probabilità che non le soddisfino.
Io credo che non dobbiamo accontentarci, sono fermamente convinto che
ognuno di noi deve pretendere il meglio, dovete sentirvi vincenti, quali
siete.
Quali sono le strategie vincenti per l’approccio?
Sono essenzialmente due:
a) creazione di un contesto comune
b) interruzione di schema

a) la creazione di un contesto comune sfrutta il principio della
“comunanza” cioè del fatto che quando due persone condividono uno o più
aspetti della loro vita, cioè c’è un contesto che in qualche modo li unisce è
normale, giusto, socialmente accettato (anzi auspicato) che le due persone
facciano conoscenza.
In pratica si deve creare un contesto da “agenzia matrimoniale” o da “festa
per single” senza iscriversi all’agenzia o partecipare alla festa.
Come fare tutto questo?
Ci sono diverse possibilità.

Il modo più semplice ed immediato, ma anche quello più scontato, è quello
di frequentare dei gruppi , delle compagnie, dove veniamo presentati a tutti
e tra questi cerchiamo persone che possano eventualmente interessati.
Se non abbiamo la possibilità perché nella nostra cerchia di amicizie non
c’è chi può introdurci in qualche gruppo con persone interessanti da
conoscere un sistema semplice è quello di frequentare ambienti diversi,
corsi di vario genere, associazioni, circoli, club, ed altri ambienti in modo

da accedere facilmente a nuove conoscenze, il tutto in un contesti che sono
per noi piacevoli.
Quella del contesto comune è una tecnica molto antica, promulgata già
dalle nostre nonne o bisnonne e nota come “tecnica del pozzo”.
In pratica le nostre bisnonne (ed i nostri bisnonni) cosa facevano per fare
nuove conoscenze?
Semplice:
si mettevano in coda al pozzo, per riempire secchi d’acqua.
In questo modo creavano un contesto comune con gli altri o le altre in coda
al pozzo.
Il contesto comune era proprio la coda al pozzo e il comune obiettivo di
fare scorte di acqua.
Questo contesto condiviso “autorizzava” a scambiare “quattro chiacchere”
con i compagni di coda.
Era molto frequente che nascessero nuovi amori che spesso sfociavano in
fidanzamenti o matrimoni, proprio facendo la coda al pozzo.
Ai giorni nostri non ci sono pozzi d’acqua, ma le occasioni di contesti
comuni si sono moltiplicate, non ridotte.
Se non vogliamo iscriverci a qualche corso (di ballo, di comunicazione, di
seduzione o di altro genere) o frequentare qualche circolo o club, la vita
quotidiana ci offre molteplici possibilità di contesti condivisi.
Quali sono questi contesti.
Oserei dire infiniti, è solo la nostra fantasia che può trovarne di nuovi.
Un esempio sono le varie code che spesso ci tocca fare, in posta, in banca,
alla fermata dell’autobus, alla cassa del supermercato, in treno (soprattutto
quando il treno è in ritardo, cosa peraltro molto frequente).
Sappiate che tutte queste sono occasioni per instaurare un dialogo con
l’eventuale persona di nostro interesse che condivide con noi lo stesso
contesto.
Spesso non ce ne rendiamo conto e per questo motivo non facciamo
nessun tipo di approccio, perdendo delle opportunità, che ovviamente non
si ripeteranno.
È quindi di fondamentale importanza saper “cogliere l’attimo”.

SEDURRE


Sedurre è esercitare fascino:
Il vero segreto della seduzione sta nella perfetta sintonia tra corpo e mente, tra emozioni e logica.

Massimo Taramasco

PARADOSSO E SEDUZIONE


Gli esseri umani vivono costantemente nel paradosso : quando si sentono abbandonati da qualcuno ne sono attirati, quando sanno che qualcuno è a loro perpetua disposizione ne sono annoiati.

Massimo Taramasco

APERITIVO e CENA per SINGLE


APERITIVO e CENA per SINGLE

Verrano organizzati periodicamente a Torino e Genova APERISINGLE:

aperitivi e cene per SINGLE
che vogliono conoscere altri single e magari TROVARE L'AMORE


LA CENA DEI SINGLE

 
Una formula collaudata, 50% uomini e 50% donne in un locale tranquillo potranno gustare un APERICENA o una CENA lenta, tranquilla e rilassante per dar spazio alla conversazione, alla comunicazione, ALLA SEDUZIONE per sconfiggere la solitudine e passare una serata piacevole con la possibilità di trovare L'AMORE

PER INFO SU DATE E LOCATION SCRIVERE A : centrostudicomunicazione@yahoo.it

COME SEDURRE UNA DONNA DI CULTURA




Come sedurre una donna di cultura?
La SEDUZIONE deve essere intelligente
Cerca di diventare avvezzo a parlare di un'ampia varietà di argomenti differenti. Una donna di cultura avrà qualcosa da
aggiungere ad ogni argomento e ti sorprenderà e delizierà con il suo pensiero eclettico
Una donna di cultura è guidata dalle idee, idee però che non si formano
su una base oggettiva, bensì assolutamente soggettiva.
Una donna di cultura non fa nulla per accattivarsi la simpatia del prossimo,
talvolta può essere taciturno, immerso nel proprio mondo, altre volte per
reazione, in alcuni contesti può essere, per reazione esibizionista, esibire la
sua cultura, lasciarsi anche prendere dal narcisismo e tenere delle mini
conferenze su differenti tematiche.

Cosa fare per sedurre una donna di cultura

Sorprendila con un oggetto particolare e fuori dal comune. Ama le sorprese: più sono originali, più sono consigliate
Mantieniti a una distanza di sicurezza del punto di vista emotivo, almeno all'inizio. E' un segno distaccato per alcuni
aspetti e ha bisogno dei suoi spazi per essere felice
Apprezza la sua devozione per cause speciali e ideali. Ti mostrerà il valore di rendere il mondo un posto migliore e
più creativo
Entra in intimità prima con la sua mente e poi col suo corpo. Ti catturerà mentalmente e ti intrigherà completamente


Cosa NON fare per sedurre una donna di cultura

Essere troppo preciso. Se richiedi puntualità o dipendenza totale, ti ritroverai frustrato. una donna di cultura si comporta
secondo i suoi desideri e spesso vive nel "suo" mondo"
Chiedere una relazione "seria" troppo presto e non cercare mai di essere l'unica cosa nel suo universo. Ha bisogno di
spazio da esplorare e tempo da dedicare all'umanità
Cercare di cambiare il suo modo di pensare, anche se non sei d'accordo sul suo punto di vista per alcuni aspetti.
Avrà probabilmente delle credenze ben strutturare sul modo in cui il mondo deve funzionare
Cercare di attrarre una donna di cultura nelle tue braccia quando la sua mente è altrove- Probabilmente declinerà l'invito o
peggio ancora, potrà neanche notare il tuo proposito.
Cercare di influenzare il suo modo di vestirsi. Puoi pensare che sia completamente inappropiato o strano, ma una donna di cultura ama vestirsi in modo differente dalla massa.

GESTI CHE SEDUCONO


I gesti che seducono fanno parte
Sedurre Attraverso un gesto od un segno e' molto importante in quanto avviene a livello EMOZIONALE.
L'INGEGNERIA DELLA SEDUZIONE Studia i gesti che seducono ed insegna ad utilizzarli in modo appropriato.
Dobbiamo infatti prendere in considerazione sia il contesto in cui ci troviamo sia la situazione sia la persona.
Nella seduzione il primo comandamento e' essere notati mentre il secondo e' imparare ad emettere volontariamente gesti che seducono in modo tale da essere a livello subliminale , giudicati attraenti e coinvolgenti.
I luoghi di seduzione sono infiniti.
Io amo dire che qualunque luogo può essere adatto alla seduzione, anzi i bravi seduttori e le brave seduttrici hanno proprio la capacita' di far si che qualunque territorio diventi un territorio di caccia.
Ci sono e' indubbio luoghi dove la seduzione e' facilitata' ad esempio le CENE PER SINGLE sono dei luoghi che per antonomasia facilitano il processo di seduzione poi vi sono le feste in generale i circoli i luoghi di aggregazione i corsi di ballo i corsi di SEDUZIONE
Ad esempio un tempo le ragazze che cercavano marito andavano a cercarlo la domenica andando alla messa e la chiesa ancora oggi può essere un luogo molto vantaggioso per fare conoscenze.
Ma un bravo seduttore od una brava seduttrice da di ogni luogo un luogo di seduzione.
Si può sedurre al supermercato come in coda all'ufficio postale, in palestra come ad un convegno.
Il primo comandamento della seduzione dunque e' essere notati. Dobbiamo cioè il piu rapidamente possibile entare nel campo di percezione sensoriale della persona che ci interessa.
E' quindi importante avere la percezione strategica della posizione giusta.
La conoscenza e l'utilizzo dei gesti che seducono permette di scoprire i segreti piu' intimi di se stessi delle persone fare e delle persone che si vuole sedurre.
La posizione del corpo, la prossemica, i gesti ed i segni che la persona esprime
Durante in pensiero o durante il dialogo non sono casuali ma sono correlati ai suoi stati emotivi.
Toccarsi in determinate zone del viso, toccare gli oggetti in un certo modo e molti altri gesti opportunamente codificati, permettono al seduttore os alla seduttrice di scoprire i dinamismi che governano il comportamento umano e la seduzione.
Il seduttore e la seduttrice potranno avvalessi di questo modello di seduzione interattivo e subliminale scegliendo determinati gesti e segni simbolici da esprimere durante il dialogo allo scopo di agganciare la sfera emotiva della persona che si vuole sedurre . Allo stesso modo si presterà attenzione ai gesti espressi dall'inteocutore ingemmo reale.
Tale decodifica ci fornirà preziose informazioni su quelle che sono le esigenze emotive della persona che si vuole sedurre .
L' ingegneria della seduzione insegna come utilizzare questo potente strumento di seduzione che esclude la parola e fa di un gesto o di un segno un efficace strumento di seduzione subliminale.
Conoscere e saper utilizzare i gesti che seducono permette di scoprire l'individuo nella sua essenza emotiva e di ridurre ed otimizzare i tempi e le probabilità di seduzione e di coinvolgimento.
In alcuni fasi si può addirittura passare dalla SEDUZIONE RAPIDA alla
Sedurre significa saper impostare una perfetta relazione interattiva con il proprio interlocutore acquisendo carisma e potenziale di seduzione , di affascinazione e di persuasione.
Una relazione e' interattiva quando sussiste un reciproco scambio di servizi non solo di tipo oggettivo ma anche di tipo emotivo.

I bravi seduttori riescono naturalmente ma L'INGEGNERIA DELLA SEDUZIONE insegna come allenare il senso della posizione di seduzione.
Da questa posizione in cui siamo notati dobbiamo utilizzando la visione laterale, che premete di guardare senza essere notati ( L'INGEGNERIA DELLA SEDUZIONE insegna specifiche metodologie di allenamento per raggiungere l'obiettivo.)
A questo punto è necessario imparare a cogliere i vari segnali che la persona che intendiamo sedurre emette.
Questo sempre utilizzando la visione periferica.
Ad esempio uno sguardo che dura più di due secondi è un segnale di via libera, di semaforo verde.
Le pupille dilatate indicano che il potenziale di seduzione è ad un livello elevato.
A questo punto abbassa lo sguardo alla sua spalla e se noti dei movimenti in sincronia con i tuoi significa che c'è stato l'aggancio emozionale.
Se vuoi una conferma controlla i suoi piedi, se uno punta verso di te hai avuto la conferma che cercavi.

Ecco alcuni gesti di disponibilità:


ACCAREZZARSI I CAPELLI
SCOPRIRE I POLSI
UMIDIFICARSI LE LABBRA
APRIRE LEGGERMENTE LA BOCCA
TOCCARSI ZONE DEL CORPO VICINE AI GENITALI
CERCARE IL CONTATTO VISIVO
DILATAZIONE DELLE PUPILLE
SINCRONIZZAZIONE DEI MOVIMENTI

martedì 28 dicembre 2010

ORIGINE DEL TRADIMENTO


L'origine del tradimento e dell'infedeltà in una coppia e' una forma di reazione al malessere che si e' instaurato nella vita di coppia.
Tradire l'altro e' un modo per esprimere, magari nella forma sbagliata, la volontà di cambiare le cose.
Certo ci sono vari tipi di tradimento, ci possono essere avventure senza importanza, che non hanno l'obiettivo di mettere in discussione la coppia ma hanno solo una valenza di trasgressione momentanea.
Quando le relazioni extra coniugali diventano importanti a livello emotivo allora vanno a ricoprire una mancanza di apagamento emotivo nella coppia.
Spesso la persona conla quale si tradisce il partner non e' sconosciuta al partner stesso.
Le statistiche dicono che le relazioni extra coniugali importanti si verificano soprattutto con comparite dal partner stesso.
Frequentemente si tratta di un suo amico od amica, il altri caso si tratta del partner di una coppia amica che si frequenta abitualmente.
Ci sono anche caso statisticamente rilevanti in cui la persona con la quale si mette in atto il tradimento e' un parente od una parente del tradito o della tradita.
Una relazione extra coniugale che duri nel tempo non può essere del tutto priva di sentimenti di qualunque natura essi siano.
In una relazione extra il legame esiste ma i due protagonisti non lo condividono completamente.
Inoltre la trasgressione del proibito facitlita le proiezioni emozionali alimentate dal fatto che quando non si vedono proiettano aspettative.
L'obbligo di mentire al partner inoltre può generare dei sensi di colpa che paradossalmente può consolidare il legame con il partner.
Il senso di colpa si può anche trasformare in altri sentimenti come la vergogna che affonda le sue radici nell'essere scoperti a far qualcosa di iniquo di riprovevole.