sabato 28 agosto 2010

AMORE

Definire l'amore non è semplice.
L'amore è un sentimento intenso e profondo, di affetto, simpatia o passione, verso persone, ma anche ideali, ideologie.
In realtà la parola "amore" ha molteplici significati, proviamo a vederne alcuni.

Amore Romantico

L'amore "romantico" ha un significato,legato alla passionalità e all'intimità tra due persone.
Spesso l'amore romantico prescinde da un impegno reciproco.

Amore sessuale


è anche definito infatuazione, alcuni non lo considerano nemmeno amore ma in ogni caso la componete passionale è molto forte, per cui potremmo sicuramente dire che sempre di una forma di amore si tratta.

amore platonico


Amore senza connotazione sessuale e senza impegno reciproco, è anche definito simpatia d'amore.

amore ideale


per qualcosa di astratto o inanimato, come un'idea o un obiettivo
amore politico o sociale, per i propri principi, la propria nazione o patria, la propria dignità, il proprio onore e l'indipendenza amore di fede verso qualche essere divino o Dio (detto anche devozione)

sodalizio d'amore


Relazione di coppia in cui non c'è più passionalità ma vi è una forte componente affettiva, di intimità ed anche un impegno reciproco di un progetto in comune, normalmente un progetto familiare.

Pathos


Il pathos è più collegato all'innamoramento ed al desiderio, potremmo dire che è emotività pura che tenderà a diventare velocemente "amore romantico".

innamoramento


La fase di innamoramento è la fase dove avviene una sorta di transfert e quindi di proiezione emotiva sull'altra persona.
Nella fase dell'innamoramento, la persona si concentra sul singolo compagno e la fedeltà assume importanza.
Sebbene gli esseri umani siano in genere sessualmente poligami (come tutti i mammiferi caratterizzati da dimorfismo sessuale, se sono monogami fanno una forzatura), si ritiene tuttavia che siano emozionalmente monogami: possono amare (romanticamente) una sola persona alla volta.

Amore geloso



L'amore e la paura di perdere la persona o la cosa amata, accompagnano spesso un sentimento di gelosia verso l'oggetto di desiderio. In taluni casi la gelosia impedisce la conduzione di una vita normale e l'attaccamento diventa morboso.

Amore Universale


La definizione di "amore" universale è il volere che gli altri siano felici. Questo amore è incondizionato e richiede molto coraggio e accettazione, sia degli altri che di sé. Il nemico dell'amore vero è qualcosa che può sembrargli simile ma è invece il suo opposto: l'attaccamento ed il senso di possesso.

INFORMAZIONI:
DOTT. MASSIMO TARAMASCO
TEL.: 333 1511703
MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it
SITO: http://laseduzione.altervista.org
POSSIBILITA' ANCHE DI CONSULTI TELEFONICI E TRAMITE E MAIL CON INVIO DI file ed MP3

SITO SU SEDUZIONE E TECNICHE DI SEDUZIONE

5 commenti:

  1. Io sono rimasta delusa da un uomo per il quale ho provato un grande amore. pensavo fosse l'amore della mia vita.
    ora sono di nuovo single.
    lui inizialmente era dolce ed affettuoso, ed innamorato. Aveva una situazione un po complicata perchè era separato mi aveva detto, poi invece ho scoperto che si stava separando. ma anche di questo non ne sono più certa.
    In ogni caso dopo 6 mesi di amore e ribadisco AMORE, con la A maiuscola, lui ha cominciato a distaccarsi, a diventare freddo, finchè di punto in bianco mi ha lasciata.
    Ma dove è finito l'amore che aveva per me?
    si può amare una persona, dire di amarla e dimostrarlo per 6 mesi e poi raffreddarsi di colpo fino a lasciarla nel modo peggiore con un sms?
    L'amore può svanire?
    e perchè ci si innamora delle persone sbagliate?

    RispondiElimina
  2. Ciao Anna.
    Ci innamoriamo delle persone sbagliate perchè una parte di noi crede che siano giuste.
    E probabilmente per certi versi lo sono, ci fanno vivere delle emozioni di cui abbiamo bisogno.
    Il fatto è che per molti altri versi non lo sono.
    Come nel tuo caso: lui sposato. tu single, tu con certe esigenze lui con altre.
    per quanto riguarda l'amore non credo che possa svanire di colpo se c'è.
    Il fatto è che da parte tua c'era amore, anzi AMORE con la A maiuscola. da parte sua ovviamente non so , ma dal suo comportamento tutto questo amore non si percepisce

    RispondiElimina
  3. Ho capito, grazie della risposta.
    Allora come pensavo l'amore era solo da parte mia da parte sua non c'era amore, sicuramente attrazione fisica ma non amore.
    Grazie del chiarimento

    RispondiElimina
  4. io ho 50 anni, un matrimonio finito alle spalle, un figlio grande che probabilmente presto mi renderà nonna, e mi sono innamorata di un uomo di 34. per me è amore vero. sono solo 3 mesi che stiamo insieme e non so come potrei stare senza.
    e questo mi rende gelosa.
    so che anche lui mi ama, ma ha 16 anni in meno di me, è un bell'uomo e ci sono donne che lo corteggiano.
    io provo per lui un desiderio intenso e anche il suo desiderio è forte.
    però lui non è mai stato sposato, non ha figli e magari un giorno vorrà averne, vorrà una sua famiglia.
    e questo mi rende sempre più gelosa.
    forse non so amare o forse amo troppo?
    dove sbaglio in questa relazione?

    RispondiElimina
  5. Ciao Carla, ovviamente i tuoi dubbi sono legittimi, però perchè anticipare l'eventuale sofferenza. in questo momento tra di voi c'è AMORE, DESIDERI, ATTRAZIONE, PASSIONE e vivitela..se un giorno non ci saranno più ci penserai..

    RispondiElimina