domenica 29 agosto 2010

COME CONQUISTARE


Come conquistare un uomo e come conquistare una donna sono sempre stati desideri più o meno nascosti di tutte le persone.
Imparare l'arte della conquista sentimentale e della seduzione è quindi la premessa indispensabile.
la conquista e la seduzione di un uomo o di una donna passa attraverso diverse fasi.

Corteggiamento



Il corteggiamento, sin dall'epoca Romantica, è considerato il mezzo antesignano con il quale conquistare una donna ma anche su come conquistare un uomo.
Nella conquista di un uomo in realtà la donna deve mettere in atto un corteggiamento indiretto, inducendo nell'uomo il desiderio di seduzione nei suoi confronti ed il desiderio di corteggiarla.

Il corteggiamento è un insieme di strategie atte a sedurre una donna, si possono ad esempio considerare inviti romantici, cene a lume di candela, regalare dei fiori, il ballo e più in generale qualsiasi forma di attenzione per poter far innamorare una persona.
Anche le donne hanno iniziato a corteggiare in modo diretto gli uomini, ma il rischio in questi casi è che l'uomo sia attratto solo a livello sessuale.

Ed in effetti l'attrazione sessuale è una componete fondamentale per conquistare un uomo e per conquistare una donna.

Attrazione Sessuale


L'attrazione sessuale, è una forma di desiderio a livello fisico - genitale che spinge il soggetto che la prova a desiderare l'appagamento della sua attrazione mediante il rapporto sessuale con l'oggetto del suo desiderio..
La sessualità è un istinto e come tutti gli istinti ha una funzione volta alla sopravvivenza della specie.

L'uomo, a differenza delle altre specie animali, è caratterizzato da una particolare e complessa socialità che ha bisogno di armonizzare l'istintualità con l'emotività ma anche con la razionalità, la logica e con la cultura.

L'attrazione sessuale può, laddove essa diventi molto intensa ed esclusiva, spingere l'individuo a disinteressarsi transitoriamente e progressivamente di altre passioni (es. un hobby o uno sport) e a considerare il partner oggetto di desiderio in modo totalizzante, come l'intero ambito della sua esistenza.

Desiderio



Il desiderio è la spinta motivazionale che ci spinge a fare delle azioni per conquistare l'uomo o la donna di nostro interesse.
senza desiderio non siamo spinti a fare nulla.
Il desiderio spinge ad agire per il successivo possesso.

I filosofi, sin dalle origini della filosofia, si sono domandati quale spazio dare ai desideri. Le risposte sono molto variegate. Dentro il Fedone, Platone espone l'idea di una via ascetica, o di come l'uomo debba lottare contra i desideri turbolenti del proprio corpo; i cirenaici, al contrario, fanno della soddisfazione di tutti i desideri il bene supremo.


Per Schopenhauer solo liberandosi radicalmente di ogni desiderio, solo estirpando da sé la volontà l’uomo potrebbe superare l’infelicità che fa parte della sua natura.

Nessun commento:

Posta un commento