venerdì 17 settembre 2010

DALL'ATTRAZIONE ALLA SEDUZIONE


Cosa è l'attrazione?


L'attrazione è un meccanismo istintuale di coinvolgimento fisico con una persona.
I meccanismi di attrazione sono sostenuti dall'istinto di conservazione della specie e spingono il maschio alla ricerca di più femmine per aumentare le probabilità di avere una discendenza, mentre spingono la femmina a cercare di accoppiarsi con i maschi meglio dotati geneticamente, i maschi alfa dominanti

Cosa è la seduzione?


La seduzione o coinvolgimento o innamoramento è un processo emozionale che lega a livello emozionale.
Per sedurre bisogna coinvolgere emotivamente.
la seduzione va oltre l'attrazione, potremmo dire che l'attrazione è una delle componenti della seduzione.

la seduzione è un'arte o una scienza


Entrambe le cose.
Ci sono persone che hanno un talento naturale, i seduttori e le seduttrici spontanee e ci sono persone che non hanno questa naturalezza nella seduzione, ma possono imparare i meccanismi che governano seduzione ed innamoramento e superare anche di molto i seduttori naturali che hanno appreso le tecniche di seduzione.

Sedurre è un gioco divertente ma complicato. Che a volte inebria e a volte delude. Occorrono accurate strategie, attenzione all'impoderabile, e soprattutto rispetto dei tempi e delle fasi.
E' indubbio che l'autostima è una componente da acquisire per imparare la seduzione Chi ha dei dubbi sul proprio fascino potrebbe provare a fare un semplice esercizio: guardarsi allo specchio come se si fosse un'altra persona cercando di focalizzare l'attenzione sui punti di forza.
Impariamo a piacerci.

Dove avviare la seduzione



Diverse ricerche hanno dimostrato che certe situazioni favoriscono più di altre la seduzione. Condividere una forte emozione,contribuisce a facilitare l'innesco spontaneo della seduzione.
Vivere una situazione di disinibizione contestuale anche, è per questo motivo che l'eccitazione fisica, legata al ballo e alla condivisione del divertimento come ad esempio una vacanza o un'attività ludica sono gli scenari più favorevoli alla seduzione.

segnali di gradimento e di rifiuto



La seduzione si esprime attraverso due canali di comunicazione, quello verbale e quello non verbale l'insieme dei messaggi che il nostro corpo invia attraverso i gesti.
La comunicazione verbale trasmette il contenuto di un messaggio e non produce seduzione.
La comunicazione non verbale e quella simbolica (gesti che hanno un valore di simbolo emotivo) invece sono molto utili perchè ci danno indicazioni preziose su quelle che sono le esigenze emotive della persona che vogliamo sedurre ed inoltre sul tipo di comportamento che dovremmo adottare per coinvolgere la persona in oggetto
Segnali che indicano disponibilità a proseguire.
Al primo incontro: guardare negli occhi per un periodo più lungo di quello dettato dalla cortesia. Occhiata falsamente casuale al corpo.

L'uso del linguaggio non verbale ha un ruolo importantissimo nella comunicazione con l'altro sesso. Nella maggior parte dei casi si tratta di segnali emessi e captati a livello inconscio e per questo più efficaci. Con le parole si può mentire, col corpo no.

Cos'è l'ingegneria della seduzione


L'ingegneria della seduzione è un nuovo metodo di comunicazione e seduzione che permette di Facilitare l'incontro tra universo maschile e quello femminile;
Favorire il superamento dei conflitti, dei pregiudizi e dellle incomprensioni che allontanano gli uni dagli altri e rendono difficili le relazioni Uomo/Donna. Le metodologie dell'ingegneria della seduzione consistono in:

Tecniche di seduzione che facilitano la conquista dell' anima gemella

Tecniche di pnl per il miglioramento dell' autostima
Tecniche di seduzione per conquistare una donna e mantenere il rapporto nel tempo Tecniche di seduzione per conquistare un uomo e mantenere il rapporto nel tempo

8 commenti:

  1. siamo legati al corpo e al materiale. Se impariamo a connettere l'anima non possiamo far altro che sentirci liberi. Il bisogno d'amare è un schiavitù e porta all'infelicità. Amare è una condizione di vita, se ho bisogno di un'altro si chiama desiderio di possesso..

    RispondiElimina
  2. Il fatto che siano rari non implica da parte nostra il desiderio di cambiarli. Sono rari. Non tutte le donne sono uguali e non tutti gli uomini. Ho parlato di rarità. E poi il cambiamento se avviene è sempre perchè si diventa più consapevol...ii e si migliora: guai se non fosse così. Se non ci poniamo in una condizione mentale aperta al cambiamento, uomini e donne che siamo, resteremo non solo single ma isolati dal resto dell'umanità. Ci si ama nello scambio e non nel bisogno: una donna intelligente e fuori da certi schemi non ha alcun bisogno emotivo e alcuna dipendenza dall'universo maschile. Quanto alla sintonia di cui accenna Sonia è l'unica possibilità che si ha per avere un rapporto di coppia sereno e appagante: ma la sintoni si costruisce, anche cambiandosi ereciprocamente. Non abbiate signori uomini, lo spauracchio del cambiamento. Il cambiamento è una forza creativa rigenerante e bisogna saperne cogliere tutti gli aspetti positivi e innovativi che esso compor

    RispondiElimina
  3. penso che poi ( e parlo sia per gli uomini sia per le donne) ...molto spesso nn si abbia così voglia di "migliorarci"! Si perchè per farlo occorre : umiltà, l'orgoglio dovrebbe andarsene a quel paese, empatia, e avere davvero vogl...ia di costruire qualcosa insieme:-)
    Questo comporta una serie di piccoli cambiamenti fatti reciprocamente per venirci incontro, crearci emozioni a vicenda!

    RispondiElimina
  4. a volte basta solo farsi trasportare dai sentimenti e dalle sensazione che si provano... poi il resto viene da se. non bisogna mai programmare, non dev'essere una cosa meccanica, ma spontanea

    RispondiElimina
  5. quando la spontaneità funziona..ma spesso la spontaneità produce sofferenza, ci fa innamorare della persona sbgliata o no fa innamorare di noi la persona giusta..allora bastano accorgimenti e strategie comportamentali per migliorare le cose

    RispondiElimina
  6. aspita Massimo e ...S U B L I M E.....tutto questo devo stamparmelo....io ..ogni giorno mi guardo allo specchio e capisco...cosa a un uomo ..... gradisca la mia presenza...non è l'esteriorità....ma perche io attraverso i miei occhi rispecchiati.....vedo questa felicità....che mi porto ogni giorno...e dentro c'è SEDUZIONE.....PASSIONE....SENSUALITA'......che tiro fuori all'uomo...che mi fa scaturire tutto questo ..naturalmente a 360 gradi..

    RispondiElimina
  7. I SEDUTTORI NATI AVRANO ANCHE LORO SEMPRE DA IMPARARE NO? COMPLIMENTI MASSIMO..

    RispondiElimina
  8. ci sono persone capaci di sedurci con una tale naturalezza, disarmante ed erotica al tempo stesso. Tutt'altro che atteggiarsi a seduttori..Ho avuto il piacere di incontrare qualcuno così! Fa impazzire questa capacità seduttiva così innata..così vera! Bella, bella davvero!

    RispondiElimina