mercoledì 22 settembre 2010

INNAMORAMENTO ed AMORE


L'innamoramento è quasi sempre una proiezione di nostre parti non consapevoli su un'altra persona, ecco perchè l'amore che ne deriva è quasi sempre un'illusione.
Massimo Taramasco

7 commenti:

  1. scusa massimo e quali sono le nostre parti nn consapevoli perche ci fanno credere una cosa e poi e un illusione ?????????

    RispondiElimina
  2. normalmente emozioni non espresse che crediamo di poter espimere attraverso la persona di cui ci innamoriamo, è un'illusione perchè questo meccanismo fa si che non amiamo la persona in se ma solo gli effetti che produce su di noi

    RispondiElimina
  3. l'innamoramento è un continuare a calcare la mano con le giuste emozioni con una sapiente calibratura.giusto Max ? ( ti ho mandato ms in posta chedendoti una cosa ...)

    RispondiElimina
  4. proiettiamo sull'altro la nostra immagine idealizzata. Come un riflesso che si infrange quando sopraggiunge la nuvola della consapevolezza..

    RispondiElimina
  5. Credo che la proiezione dell'ideale sia abbastanza diffusa e non per caso! Sono più di 2000 anni (e già dai tempi di Platone!!!) che ci vengono inculcati modelli ideali, politicamente, moralmente, socialmente." Le difficoltà nostre di amar...e e essere amati derivano dalla nostra visione fondamentalmente idealista (del mondo, dell'eroe, della madre, dei capi dello stato, dei pensatori e dei loro ideali e poi del partner e degli amici" Credo che sarebbe utile de-costruire certe leggende e iniziare a riflettere del come affrancarsene.

    RispondiElimina
  6. nfatti nella nuvola non c'è niente di drammatico..è leggera..ma offusca ciò che poi appare..:-)))) allora?

    RispondiElimina
  7. Si, è perfetto, purtroppo vivere nelle nuvole reca tante sofferenze e mi sembra che ci siano abbastanza testimonianze...Anche la realtà può essere praticabile, vivibile ed accettabile , è solo questione di esercizio!!!

    RispondiElimina