domenica 19 settembre 2010

LE FASI DELLA SEDUZIONE


La seduzione è un processo che deve seguire fasi e tempi specifici.
Come tutte le scienze anche quella della seduzione richiede delle fasi e dei comportamenti precisi.
Fortunatamente, esistono alcuni comportamenti validi ai fini seduttivi che devono essere strategicamente mirati alla persona che ci interessa.

Fondamentale è interpretare il linguaggio del corpo, molto utile per capire se avete fatto centro oppure no.

La seduzione è riconducibile ad un'operazione di marketing, dove noi stessi siamo il prodotto ed i clienti sono gli oggetti di desiderio che vogliamo sedurre.
Il primo impatto è molto importante.


Se non si viene accettati nei primi trenta secondi l'avventura parte in salita. Per cui massima cautela.

Preparazione iniziale

Dobbiamo fortificarci emotivamente in modo da no subire la dipendenza da nessuno.
Se non impariamo a sedurre noi stessi difficilmente riusciremo a sedurre un'altra persona

Definire l'obiettivo della seduzione

Innanzitutto la scelta. A qualcuno basta una sguardo, altri hanno bisogno di pensare e analizzare ma l'importante è puntare su una ragazza che per prima cosa vi attrae fisicamente. Fondamentale è scegliere un obiettivo compatibile con se stessi: un partner troppo giovane o troppo vecchio, uno troppo attivo, troppo pigro o casi simili ti faranno già perdere in partenza o indeboliranno il vostro futuro rapporto.

Approccio

la seduzione nella fase di approccio è un intrigante e coinvolgente gioco di sguardi. quindi nn basta solo avvicinarsi ma soprattutto trasmettere emozioni con i propri occhi e il proprio corpo. Segui i segnali di comunicazione non verbale per capire se dall'altra parte ci sono gli stessi desideri.
Se i segnali sono positivi il semaforo è verde e introducendo la parola sicuramente ci sarà accettazione, altrimenti devi variare leggermente il tuo comportamento fintanto che il risultato non sarà quello desiderato.

Conoscenza

Una volta ottenuto analogicamente il via dalla persona che si vuol sedurre basta introdurre la parola, meglio sotto forma di domanda facendole seguire dalla propria presentazione.

Gestione del contatto fisico

Un evidente segno di accettazione è il permesso di toccare. A prima vista privo di significato, assume un'intensità enorme se la persona ricambia.
La prima forma di contatto è la stretta di mano che deve essere seguita da veloci toccamenti in zone neutre, tipicamente le braccia in modo da verificare in tempo reale il grado di accettazione ed il potenziale di SEDUZIONE che via via ci creiamo

Creazione di fiducia

portare la persona ad aprirsi ed entrare in intimità con lei.
In questa fase sono molto importanti il ricalco posturale, fisiologico, dei valori e delle credenze

Bacio

Non esiste un momento giusto o una giusta situazione. Bisogna essere in grado di capire quando si può o addirittura si deve baciare la donna o far si, se siamo donne che l'uomo ci baci.
Anche in questo caso sono dei precisi segnali di CNV che ci dicono quando sta per scattare il sigillo logico del bacio.

Nessun commento:

Posta un commento