martedì 5 ottobre 2010

GESTUALITA'


Spesso usiamo il corpo per comunicare qualcosa che non vogliamo dire a voce. Ma non sempre i messaggi dei gesti sono voluti: in alcune situzioni non ci rendiamo conto di quello che stiamo "dicendo".
Come riconosciamo uno stato d'animo da un gesto? Il movimento di labbra, occhi e sopracciglia, una gestualità particolare fornisce informazioni più accurate sulle emozioni e su quelle che sono le esigenze emozionali

Si possono da una attenta analisi della gestualità cogliere le emozioni: ira, disgusto, paura, felicità, tristezza , sorpresa ed anche le esigenze emotive profonde

3 commenti:

  1. a volte inconsciamente usiamo la gestualità.. essa può essere usata x molteplici motivi... in quel momento detta la mente.. secondo chi hai di fronte a te e cosa vuoi trasmettere a quella persona... essa cambia.. muta nella sua forma..

    RispondiElimina
  2. sempre inconsapevolmente, ma sono codici che possiamo imparare a decodificare per cogliere le esigenze emozionali di chi ci interessa

    RispondiElimina
  3. condivido... si chiama comunicazione non verbale... e spesso quello che pensiamo e che non diciamo lo traduciamo con il corpo e l'altro percepisce proprio quello

    RispondiElimina