sabato 30 ottobre 2010

RISTRUTTURAZIONE POSITIVA


Ci sono due tipi fondamentali di ristrutturazione del contenuto:
1) Ristrutturare il significato
2) Ristrutturare il contesto

Ristrutturazione del significato:
Ia ristrutturazione del significato implica che si prenda la stessa identica situazione
cambiandone significato. Ad esempio il generale può reincorniciare la sua truppa durante un
violento attacco nemico dicendo: ”non ci stiamo ritirando, stiamo avanzando in un’altra
direzione”.
Ci sono individui che vedono nella morte il passaggio ad un livello più alto di esistenza, per cui sono felici.
Nessun comportamento, nessun evento significa niente in sè per sè, per cui si può far sì che significhi qualunque cosa.
Trovare significati diversi dipende solo dalla nostra creatività ed espressività.
Quando si fa un’affermazione che riguarda il significato di un comportamento, di
un’esperienza, di un evento è più veloce effettuare una ristrutturazione di significato.
La ristrutturazione del significato è molto utile, ad esempio, nella vendita:
Ad esempio un cliente che giudica la macchina che gli proponete troppo sportviva e frivola
potete ristrutturarlo dandogli modo di obiettare su qualcosa che comunque sulla maccina
non c’è, in modo da ricalcare poi la sua obiezione e poi si interpreta l’accelerazione e
velocità della vettura non come frivolezza ma come qualcosa a cui il cliente tiene (ad
esempio sicurezza).
Ristrutturazione del contesto
Il reframing del contesto implica che si prenda un’esperienza che sembra negativa,
indesiderabile dimostrando come in un altro contesto lo stesso comportamento od
esperienza sia in realtà vantaggiosa.
Non c’e comportamento, evento, esperienza che non sia adatta in nessun luogo, e la
ristrutturazione del contesto implica proprio questo, identificare il contesto in cui quel
comportamento, quell’evento, quell’esperienza possa dimostrarsi utile.
Ad esempio un padre che si lamenta di avere un figlio testardo può essere ristrutturato
dicendogli che in realtà deve essere orgoglioso che il figlio abbia una qualità che ad esempio
nel lavoro, nello studio può tornargli estremamente utile.
Il reframing è di importanza fondamentale per imparare a comunicare con se stesi e con gli
altri. A livello personale bisogna attribuire agli eventi contesti e significati in modo da
averne dei vantaggi.

Nessun commento:

Posta un commento