lunedì 25 ottobre 2010

SEDURRE LE OTTO TIPOLOGIE


a. introverso
Gli introversi sono proiettati sul loro mondo interiore, centrati su se
stessi, hanno spesso alcune difficoltà a rapportarsi con gli altri.
Normalmente sono poco socievoli. La seduzione si effettua amplificando la timidezza.
Questo accade sia per il fatto che
non hanno un particolare interesse nel relazionarsi con gli altri sia
perchè non gli interessa molto sia perchè hanno delle difficoltà ad
entrare in sintonia con il prossimo o perlomeno non riescono a farlo
spontaneamente.
b. estroverso (proiettato nel mondo esterno)
Gli estroversi sono proiettati verso il mondo esterno. Sono persone molto
socievoli, amano scherzare ed entrare in rapporto con gli altri e lo fanno
spontaneamente e con facilità- questo sia perchè hanno un naturale interesse
a socializzare sia perchè gli riesce facile farlo. Hanno invece qualche difficoltà a
rapportarsi con il proprio mono interiore e per questo possono essere un po
“superficiali”.La seduzione si mette in atto lasciando che guidino la situazione
Approccio Cognitivo:
1. Intellettuale
Sono particolarmente interessati dalle funzioni dell'intelletto,
amano studiare, leggere, sono attratti dagli interessi di tipo
culturale di vario genere. Normalmente non sono molto portati per
le attività di tipo manuale sia per il fatto che non trovano interesse
in esse sia per il fatto che non gli viene spontaneo farlo.La seduzione ricalcando gli interessi intellettuali e culturali.
2. sentimentale
Sono persone romantiche che amano gli slanci sentimentali che si
lasciano coinvolgere dai sentimenti e percepiscono la vita come un
susseguirsi di emozioni e di sentimenti.La seduzione facendo vivere forti emozioni.
3. sensoriale
Si tratta di persone attratte prevalentemente dagli input sensoriali,
soprattutto quelli cenecestici (tatto, olfatto e gusto).
In ambito sentimentale-affettivo possono essere anche molto
“sensuali” talvolta anche “lussuriose” o “libidinose”.
Alle volte invece i sensi coinvolti principalmente sono quelli legati al
cibo, piuttosto che alla libido, per cui le persone tendono ad essere
sovrappeso.La seduzione si mette in atto con stimoli sensoriali e sessuali.
Normalmente il tratto che li distingue è uno scarso interesse e
talvolta anche una scarsa predisposizione verso le attività
intellettuali.
4. intuitiva

sono persone che utilizzano frequentemente logiche di pensiero
non lineare, il così detto pensiero laterale (secondo la terminologia
di E. De Bono). Sono spesso creativi. La seduzione sorprendendoli ed interrompendo i loro schemi.
Il pensiero laterale o pensiero analogico differisce dal pensiero
verticale o lineare in quanto non è legato a strette logiche di causaeffetto
ma utilizza logiche che non sono lineari.
L'intuizione permette di trovare nuove opportunità che
apparentemente sembrano assurde ma possono rivelarsi in alcune
circostanze estremamente utili per trovare nuove strade e nuove
possibilità.
In ambito sentimentale il pensiero analogico utilizza strategie
“strane”, paradossali che possono fare “colpo” sulla persona di
interesse.
Le persone mettono istintivamente in atto “interruzioni di schemi”
che comunicano direttamente con l'inconscio dell'interlocutore.
È possibile stimolare logiche di pensiero creativo.
In che modo? Provando a pensare a soluzioni non evidenti a
possibili effetti non correlati direttamente alla causa.
1.
Dalle combinazioni di questi due approcci emergono otto tipologie:
1a. intellettuale introverso
persona che tende a escludersi un pò dal mondo esterno poco nella
relazione di coppia ma chiede anche poco al partner. È una persona
che è molto concentrata sui suoi interessi intellettuali e culturali la
sciando poco spazio al mondo esterno che vive anche con un pò di
ostilità.
Per coinvolgere e sedurre questa persona è importante entrare nel suo
mondo dimostrando interessi per la cultura e le “idee” senza essere
invadenti e rispettando la sua privacy.La seduzione si attua entrando prima come amici.
1b. intellettuale estroverso
si tratta di persone attratte dal mondo “delle idee” e dalla cultura.
Queste idee vengono però proiettate verso il mondo esterno e condivise con gli
altri. Amano la conversazione ed il dialogo con il prossimo, però il loro “target”
di amicizie e di persone che li stimolano è molto elevato dal punto di vista
culturale. Ovviamente posso anche prendere una sbandata per qualcuno o

qualcuna che non li stimola intellettualmente, però si tratta di relazioni che nel
lungo termine avranno sicuramente delle difficoltà a consolidarsi. Per riuscire
a sedurre la persona intellettuale estroversa è utile essere persone
socievoli e spigliate con un buon bagaglio di cultura o comunque essere in
grado di produrre stimoli anche su un piano cerebrale. È necessaria una forte
intesa mentale. La seduzione si mette in atto con la sorpresa e la creatività.
2a. sentimentale introverso
Sono persone che vivono i sentimenti in modo intenso ma interiorizzato.
Hanno ad esempio spesso difficoltà ad esternare il loro amore, a dichiararsi o a
far intendere che provano dei sentimenti verso una persona. Vivono male
anche gli abbandoni in quanto tendono a tenersi dentro la sofferenza. Soffrono
e gioiscono “in silenzio”, cioè manifestandolo poco. La loro vita emotiva è
intensa, le emozioni ed i sentimenti che provano sono forti ma può succedere
che gli altri non se ne rendano neanche conto. Si conquistano riuscendo con
dolcezza ad entrare nel loro mondo facendogli piano piano esternare le
emozioni ed i sentimenti.
Tenderanno ad innamorarsi di chi comprenderà la loro sensibilità e gli darà la
possibilità attraverso la comprensione e la dolcezza di proiettare all'esterno
emozioni e sentimenti. La seduzione si attua con sensibilità e dolcezza.
2b. sentimentale estroverso
Sono persone che vivono intensamente emozioni e sentimenti e manifestano
all'esterno una forte passionalità e romanticismo. Hanno però la capacità, in
caso di abbandono di trovare con una certa facilità un altro “bersaglio
emozionale”. Se una persona non appaga il loro fabbisogno di emozioni,
tendono a rivolgersi ad un'altra.
La seduzione si attua facendogli vivere forti emozioni e passioni, con sorprese e
romanticismo di cui si nutrono ed hanno un fondamentale bisogno.
3a. sensoriale introverso
E' una persona che ha bisogno di stimoli sensoriali esterni ma che vive anche
da solo. Può essere ad esempio una persona che ha un hobby come il
modellismo o la pittura che stimola i suoi sensi e la sua attitudine “manuale”
ma che vive da solo. Può trattarsi anche di uno sport, come ad esempio il
ciclismo o l'equitazione che gli permette di essere a contatto con la natura ma
che può praticare tranquillamente anche da solo. La seduzione in modo diretto ed attivo.
3b. sensoriale estroverso
la persona sensoriale estroversa tende a vivere la vita in modo “godereccio”
rapito molto dai piaceri sensoriali della vita:

gola e lussuria.
Sono persone che si rapportano con gli altri facilmente anche se
4a. intuitivo introverso
sono persone sognatrici, che hanno molte idee fuori del comune, originali.
Hanno però difficoltà ad esternarle e a metterle in pratica.
Hanno difficoltà cioè a tradurre in pratica le loro intuizioni. In campo
sentimentale questo si traduce con il fatto che possono avere difficoltà a
conquistare la persona di interesse.La seduzione si attua stimolando la sessualità e l'erotismo
4b. intuitivo estroverso
sono persone che hanno “visioni” originali e che riescono anche a tradurre in
pratica. Dal punto di vista sentimentale riescono facilmente a raggiungere il
cuore della persona di interesse, potremmo dire che sono naturalmente
seduttive.
Come si può determinale la tipologia sociale cognitiva?
In modo abbastanza semplice. Per prima cosa è importante capire se la
persona che ci interessa è introversa o estroversa. Per capirlo è sufficiente
osservare come si rapporta con gli altri, se ha piacere a socializzare e lo fa con
una certa spontaneità è sicuramente un estroverso. Viceversa se non ha ne
molto piacere ne molto interesse a socializzare con gli altri ed in ogni caso ha
delle difficoltà a farlo e non gli viene spontaneo farlo avremo sicuramente a
che fare con una persona introversa.
Successivamente dovremo focalizzarci sul tipo di sviluppo cognitivo che
presenta.
Persone che amano la cultura, lo studio, le attività dell'intelletto sono
sicuramente intellettuali.
Chi vive la vita in modo romantico e si lascia trasportare dai sentimenti è
sicuramente una persona prevalentemente sentimentale.
Le persone molto prese dai piaceri dei sensi, amanti del cibo, del vino, delle
attività che coinvolgono la manualità, sono sicuramente sensoriali.
Chi presenta una vena artistica, ha spesso intuizioni usa una logica induttiva
(basata sulla creatività e sul “pensiero laterale”) piuttosto che una logica
deduttiva (basata sul ragionamento lineare e razionale) è sicuramente una
persona intuitiva.
Combinando queste due relazioni possiamo definire con precisione la tipologia
cognitivo-comportamentale.

La seduzione si attua con romanticismo e fughe d'amore.

Nessun commento:

Posta un commento