lunedì 11 ottobre 2010

SEDUZIONE E RIFERIMENTI ESTERNI ed INTERNI


Metaprogramma di riferimento: schemi referenziali esterni/interni
Ci sono persone che, in linea di principio, devono avere conferme dall’esterno (altre
persone), altre che invece devono ricevere conferme dall’interno (se stesse).
Per persuadere/motivare persone con riferimento esterno bisogna far intendere che se
faranno una certa cosa saranno approvati dagli altri.
Lo stesso vale NELLA SEDUZIONE.

E' Molto utile nelle strategie di seduzione utilizzare delle spalle che possano sponsorizzarci.

Mentre con persone con riferimento interno è necessario far passare il messaggio che se
faranno quella certa cosa faranno un’esperienza costruttiva e di crescita personale, bisogna
fargli capire che sono gli unici che possono convincere se stessi.
Ovviamente il tipo di indice referenziale dipende molto dal contesto.
Ad esempio persone con indice referenziale interno in alcuni contesti particolari possono
avere un indice referenziale esterno (dal medico, da persone cui danno fiducia, ecc.).
Spesso le persone hanno indice referenziali esterni nei confronti di persone che investono di
autorità, potere, competenza.
Per cui nella seduzione e nella persuasione un comunicatore che riesce a portare la persona che ha di fronte, in
quel particolare contesto verso un indice referenziale esterno può anche passare ad usare
tecniche di seduzione più dirette; se non ci riesce è meglio che proceda con tecniche di seduzione indirette.
Il riferimento esterno-interno si scopre anche osservando le persone per strada o in
situazioni sociali, se sono serie o con lo sguardo che non vede nulla perchè immerse in un
profondo dialogo interiore , o se si guardano molto attorno o osservano le vetrine.
Per guidare l’auto occorre avere un riferimento esterno, mentre per scrivere un articolo è
molto appropriato il riferimento interno.

Sono possibili anche delle combinazioni come riferimento interno con verifica esterna che
presuppone che le decisione prese sulla base delle proprie idee ma poi verificate con il
contesto esterno, oppure riferimento esterno con verifica interna che significa che le
decisioni sono prese sulla base delle indicazioni esterne ma verificate prima con le proprie
idee, credenze, valori.

Nessun commento:

Posta un commento