domenica 28 novembre 2010

IL TRADIMENTO E LA GELOSIA


Gelosia e tradimento sono due meccanismi che non dipendono dal genere sessuale bensì da questioni caratteriali.

Ci sono delle persone che non riescono a restare fedeli alla propria partner, o al proprio
partner
Nella componente passione è compresa la gelosia. Questo sentimento si potrebbe definire come il timore di perdere l’altro o qualcosa dell’altro: la sua presenza, il suo amore e gli apporti materiali, affettivi o spirituali che ci elargisce.
Ciò doverosamente premesso, prendiamo in considerazione i sentimenti della gelosia e della possessività, per
rispondere alle molte richieste ricevute in tal senso. Questi sentimenti, che tutti, in grado maggiore o minore,
abbiamo provato o subito, possono riguardare non solo la relazione di coppia, ma anche il rapporto tra
genitori e figli o quello tra fratelli. Sono sentimenti, e come tali sfuggono al controllo, non ubbidiscono alla
ragione, possono essere lievi nell’intensità e nella durata, oppure fortissimi e devastanti.
Affinché si possa parlare di tradimento, però, vi devono essere delle aspettative razionali ed emotive di lealtà, oltre che relazioni ed interazioni basate sulla fiducia. Il tradimento si presenta dunque come un evento del tutto inatteso, in seguito al quale i rapporti tra traditore e tradito e l’immagine individuale, non saranno più gli stessi, ma verranno ridefiniti in base a quell’evento

Nessun commento:

Posta un commento