giovedì 9 dicembre 2010

AMORE, SENTIMENTI, EMOZIONI


Sei amato solo dove puoi mostrarti debole senza provocare in risposta la forza.
Theodor Adorno, Minima moralia, 1951

Ama, e fa ciò che vuoi.
Agostino d'Ippona, Commento al Vangelo di Giovanni, 416

Quest'orrore della solitudine, questo bisogno di dimenticare il proprio io nella carne esteriore, l'uomo lo chiama nobilmente bisogno d'amare.
Charles Baudelaire, Il mio cuore messo a nudo, 1859-66 (postumo, 1887-1908)

Talvolta amare è solo vanità di amare. Nessuno si rassegna all'idea che agli altri succeda e a lui no.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Quando non si ama troppo, non si ama abbastanza.
Roger de Bussy-Rabutin, Massime d'amore per le donne, 1664

Quando non si ha ciò che si ama, bisogna amare quel che si ha.
Roger de Bussy-Rabutin, Lettere, 1720 (postume)

Chi non dà nulla non ha nulla. La disgrazia più grande non è non essere amati, ma non amare.
Albert Camus, Taccuini, 1935/59 (postumo 1962/89)

Le perfezioni di chi amiamo non sono finzioni dell'amore. Amare è, al contrario, il privilegio di accorgersi di una perfezione invisibile agli occhi degli altri.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Una persona che ci ama è un pericolo costante.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68
Che l’amore è tutto , è tutto ciò che sappiamo dell’amore (Dickinson)


Dovunque tu vada vacci con il tuo cuore(Confucio)



E’ inutile parlare dell’amore perché l’amore ha una propria voce e parla da sé (P.Coelho)


Una vita senza amore è come un firmamento senza stelle(Bright)


C’è un’unica felicità nella vita: amare ed essere amati(T.Tasso)


La suprema felicità della vita è essere amati per quello che si è, o meglio, essere amati a dispetto di quello che si è(V.Hugo)


Una parola ci libera di tutto il peso e il dolore della vita:quella parola è amore(Sofocle)


Amate, amate, tutto il resto è nulla(J.de La Fontaine)


Ama e fai quello che vuoi(Sant’Agostino)


Amare non è guardarsi l’un l’altro, ma guardare insieme nella stessa direzione(A.de Saint Exupéry)
Qualsiasi essere amato - anzi, in una certa misura qualsiasi essere - è per noi simile a Giano: se ci abbandona, ci presenta la faccia che ci attira; se lo sappiamo a nostra perpetua disposizione, la faccia che ci annoia.
(M. Proust, Alla ricerca del tempo perduto)

Si ama solamente ciò in cui si persegue qualcosa d'inaccessibile, quel che non si possiede.
(M. Proust, Alla ricerca del tempo perduto)

Ma queste sono tutte bugie: di tanto in tanto degli uomini sono morti e i vermi li han divorati, ma non per amore.
(Shakespeare, As You Like It)

Per favore, un po' meno d'amore e un po' più di dignità.
(K. Vonnegut, Slapstick or Lonesome No More!)

Per tutti, anche per i più fortunati, l'amore comincia necessariamente con una sconfitta.
(H. Hesse)

Non c'è perdita che ci tocchi così vivamente e per così poco tempo come quella di una donna amata.
(Vauvenargues)

Chi si forma un legame è perduto.
(J. Conrad)

Amore è soprattutto "dare" e non ricevere.
(E. Fromm, L'arte d'amare)

Perdonate chi vi ama. Non sa quel che fa ma subisce la primavera.
(G. Bufalino, Il malpensante. Lunario dell'anno che fu)

Amore (s.m.): parola inventata dai poeti per far rima con cuore.
(A. Bierce, Dizionario del diavolo)

Non ama colui al quale i difetti della persona amata non appaiono virtù.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Chi, sia pure un'unica volta, amò e fu amato davvero, non deve, per miserabile che sia stata poi la sua vita, troppo maledire il destino.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Non si vive se non il tempo che si ama.
Claude Adrien Helvetius, Dell'uomo, 1772 (postumo)

Se hai amato qualche donna e qualche paese, ti puoi ritenere fortunato, perché anche se muori, dopo, non ha importanza.
Ernest Hemingway, Verdi colline dell'Africa, 1935

È così dolce essere amati, che ci accontentiamo anche dell'apparenza.
Elisabeth de Lalive de Bellegarde d'Houdetot, Dieci spine per un fiore, 1850

Amare e insieme conservare il senno è concesso solo a Giove.
Laberio, Frammenti, I sec. a.e.c.

Amare per essere amato è umano, ma amare per amare è quasi angelico.
Alphonse de Lamartine, Graziella, 1852

Ciascuno, a modo suo, trova ciò che deve amare, e lo ama, la finestra diventa uno specchio; qualunque sia la cosa che amiamo, è quello che noi siamo.
David Leavitt, La lingua perduta delle gru, 1986

Chi più si ama meno può amare.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

La felicità non sta nell'essere amati: questa è soltanto una soddisfazione di vanità mista a disgusto. La felicità è nell'amare.
Thomas Mann, Tonio Kröger, 1903

Nulla rende così amabili come il credersi amabili.
Pierre de Marivaux, Il villano rifatto, 1735/36

Ancor sempre, contro l'amore è d'aiuto, nella maggioranza dei casi, quell'antico radicale rimedio: esser riamati.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Sii amabile, per essere amato.
Publio Ovidio Nasone, Ars amatoria, I sec.

L’amore ci migliora(O. Wilde)


Le cose che amiamo ci modellano(J.W.Goethe)


L’amore è la chiave principale che apre tutte le porte dell’impossibile


Quando sei innamorato i colori della vita che vedi sembrano più vivi(R.Vacca)


Nel mondo c’è più fame d’amore che di pane(Mt di Calcutta)


L’amore non conosce regole(San Girolamo)


L’amore crea noi senza distruggere me(L.Buscaglia)


L’amore ha infiniti volti, la capacità di rivolgersi in ogni direzione, la forza di superare ogni distanza(G.Favini)


L’amore è una fusione assoluta al di sopra di ogni differenza. E’il miracolo di due esseri complementari che fa un solo essere armonioso(S.Aleramo)


L’incontro di due persone è come il contatto di due sostanze chimiche: si produce una reazione così che entrambe ne saranno trasformate(Jung)


Il vero amore comincia quando siamo pronti a dare tutto senza chiedere nulla


Innamorarsi non è soltanto essere attratti da una persona, vederla bella e desiderabile. è’ un mutamento interiore di tutto l’essere(F.Alberoni)


La certezza di essere amati rafforza l’animo(Maurais)
L'amore, se lo si giudica dalla maggior parte dei suoi effetti, assomiglia più all'odio che all'amicizia.
(F. de la Rochefoucauld)

In amore non amare troppo è un mezzo sicuro per essere amati.
(F. de la Rochefoucauld)

Amore e amicizia si escludono a vicenda.
(J. de la Bruyere)

Non si ama veramente che una sola volta, la prima. Gli amori che seguono sono meno involontari.
(J. de la Bruyere)

L'amore, così come è oggi, non è altro che lo scambio di due fantasie e il contatto di due epidermidi.
(N. de Chamfort)

In amore, solo gli inizi hanno fascino. Non mi sorprende che si provi piacere a ricominciare spesso.
(C.-G. de Ligne)

Amor, ch'a nullo amato amar perdona.
(Dante, Inferno)

Amare sì che è una fortuna, non l'essere amati.
(H. Hesse)

Voi fatte amà. Fatte sospirà.
(proverbio romanesco)

Amare vuol dire non dover mai dire: "Mi dispiace".
(E. Segal)

Nulla è difficile per chi ama.
(Cicerone)

L'amore consiste in questo, che due solitudini si proteggono a vicenda, si toccano, si salutano.
(R.M. Rilke, Lettere a un giovane poeta)

C'è un unico amore che regge: quello non corrisposto.
(dal film Ombre e nebbia, 1992)

Credevo che l'amore durasse per sempre. Sbagliavo.
(W.H. Auden)

Monsieur Teste, del resto, pensa che l'amore consiste nell'essere cretini insieme.
(P. Valery, Monsieur Teste)

Chi mai amò, che non abbia amato a prima vista.
(C. Marlowe, Ero e Leandro)

L'amore coniugale, che persiste attraverso mille vicissitudini, mi sembra il più bello dei miracoli, benché sia anche il più comune.
(F. Mauriac, Diario)

L'amore perfetto significa amare quella persona che ci renderà infelici.
(S. Kierkegaard)

Odio e amo. Forse chiedi perché lo faccia. Non lo so, ma lo sento e mi tormento.
(Catullo)

I litigi degli amanti rinnovano l'amore.
(Terenzio)

Ma che cosa è questo amore, che fa tutti delirare? È una gioia? è un gran dolore? è una cosa da morire?
(A. Campanile, Ma che cosa è questo amore?)

L'amore è fecondissimo di miele e di fiele.
(Plauto)

Si ama solamente ciò in cui si persegue qualcosa d'inaccessibile, quel che non si possiede.
Marcel Proust, La prigioniera, 1923 (postumo)

Il desiderio, muovendo sempre verso ciò che ci è più contrario, ci costringe ad amare quel che ci farà soffrire.
Marcel Proust, Albertine scomparsa, 1925 (postumo)

Quanto bisogna amare qualcuno per preferirlo alla sua assenza!
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Amare è scegliere.
Joseph Roux, Pensieri, 1866

Amare, non è guardarsi l'un l'altro, è guardare nella stessa direzione.
Antoine de Saint-Exupéry, Terra degli uomini, 1939

Se vuoi essere amato, ama.
Seneca, Lettere a Lucilio, ca. 62/65

Amare. È come accettare di farsi scorticare sapendo che in qualunque momento l'altra persona può andarsene via con la tua pelle.
Susan Sontag, Diario, 1958/67

Essere amati da chi si ama è una gran fortuna; essere amati da chi non si ama, una seccatura; non essere amati da chi si ama, una sventura; non amare e non essere amati, una condizione a rischio.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

È meglio, senza dubbio, amare saggiamente; ma amare scioccamente è meglio che non poter amare affatto.
William Makepeace Thackeray, Pendennis, 1850

E’cosa triste non essere amati, ma ancor più triste è l’incapacità di amare(M.de Unamundo)


Il male nasce sempre dove l'amore non basta(H.Hesse)


Senza l’amore di sé neppure l’amore per gli altri è possibile(H.Hesse)


Nessuno può possedere completamente un altro perché nessuno può darsi interamente(Paz)


L’amore come tutti i veri valori non si può acquistare. Il piacere si può acquistare, l’amore no(H.Hesse)

Si ama solo ciò che non si possiede del tutto(M.Proust)


L’amore non dura se togli ogni lotta(Ovidio)


Molto spesso per riuscire a scoprire che siamo innamorati, forse anche per diventarlo bisogna che arrivi il giorno della separazione(M.Proust)

E’ sempre stato così, che l’amore non conosce la sua propria profondità finché non arriva l’ora del distacco(K.Gibran)

L’amore trova il suo significato solo nell’ora della separazione(G.P.Bona)

Quanto più lontano stanno dagli occhi, tanto
più vicini al cuore sono i sentimenti che
cerchiamo di soffocare e dimenticare
(P.Coelho)

Il vero modo per amare qualsiasi cosa consiste nel renderci conto che la potremmo perdere(G.K.Chesterton)

Soffrire per l’assenza di chi si ama è un bene in confronto a vivere con chi si odia(La Bryére)

E’ quasi sempre colpa di chi ama non capire quando non ci si ama più(F.de La Rochefoucauld)

Ci sono tre forme d'amore: l'egoistico, il reciproco, il disinteressato. Chi ama disinteressatamente dice: "Mi basta la tua gioia, poco importa la mia sofferenza". Quello reciproco medita: "Devi essere felice tu e anch'io". Quello egoistico impone: "Non posso patire. Dammi continuamente quello che voglio".
(Siri Ramakrishna, Detti di un maestro yoga)

Vi sono dolcezze che fanno male quanto il dolore.
(F. Tozzi, Ricordi di un impiegato)

È incredibile con quanta rapidità si logori la migliore relazione, e infine si esaurisca, quando si abusa delle sue forze.
(T. Bernhard, Ja)

Quella donna a cui voleva sempre più bene, che sempre di meno desiderava, e cui premeva tanto d'esser desiderata, che senza dubbio stimava d'averne diritto, il che era abbastanza seccante, oh quei monotoni congiungimenti, sempre uguali.
(A. Cohen, Bella del signore)

"Proprio adesso che l'amo così, so che non ci ameremo per sempre".
(M. Covacich, Prima di sparire)

"Non voglio essere amato. Voglio essere desiderato. L'amore è sicurezza, ma il desiderio è osceno. 'Datemene in eccesso...'".
(H. Kureishi, Ho qualcosa da dirti)

L'amore non era che una forza sessuale nella vita dominata da leggi ben più profonde, in preda a bisogni ben altrimenti vasti.
(A. Oriani, Gelosia)

[l'amore si può paragonare alla] creazione di un'opera d'arte. [...] Anch'essa richiede all'artista immaginazione, grande concentrazione, la combinazione di tutti gli aspetti della personalità umana, spirito di sacrificio e libertà assoluta. Ma soprattutto, come la creazione artistica, l'amore richiede azione, ossia attività e condotta non routinarie, costante attenzione alla natura intrinseca del proprio partner, sforzo per comprenderne l'individualità e rispetto. Inoltre richiede tolleranza, la consapevolezza che non si possono imporre i propri punti di vista e ideali al compagno o alla compagna, né ostacolarne la felicità.
(I. Klima, Between Security and Insecurity)

In linea con la crescente fragilità dei legami umani, con l'impopolarità degli impegni a lungo termine, con l'eliminazione dei "doveri" dai "diritti" e l'elusione di ogni obbligo che non sia "verso se stessi" ("me lo devo", "me lo merito", e via dicendo) si tende a vedere nell'amore qualcosa che è perfetto all'inizio oppure è fallito, e che dunque è meglio abbandonare e sostituire con esemplari "nuovi e migliorati", si spera davvero perfetti. Un simile amore non sopravvivrà al primo piccolo litigio, e tanto meno al primo serio disaccordo e scontro...
(Z. Bauman, L'arte di vivere)

Nel mondo di oggi le passioni coniugali si notano perché sono piuttosto rare. La gente, oggi, pensa che in un amore capace di attraversare le diverse età della vita debba esserci qualcosa di stupido e di sbagliato: una sorta di assuefazione come quella che danno le droghe; un'abitudine portata dalla mancanza di curiosità e di spirito d'avventura.
(S. Vassalli, "Gli amanti" in La morte di Marx)

Nessun commento:

Posta un commento