giovedì 9 dicembre 2010

COME TROVARE L'ANIMA GEMELLA


Come trovare l'anima gemella?
Molte persone hanno l'esigenza di trovare l'anima gemella ma non sanno come fare.
Quindi una domanda è "COME TROVARE L'ANIMA GEMELLA?"
Esiste però una domanda che precede questa.
E la domanda è la seguente:
ESISTE L'ANIMA GEMELLA?

Provare a dare una risposta a queste domande non è semplicissimo.
Soprattutto non è semplice rispondere in poco tempo.

L'anima gemella esiste nella misura in cui siamo disponibili a credere che esista.
Quindi l'anima gemella esiste soltanto se siamo disposti a credere che esista.
La realtà in realtà non esiste.
Esiste solo nella mente degli esseri umani e quindi noi possiamo ristrutturare le nostre credenze e la nostra realtà in modo che sia allineata con le nostre esigenze ed i nostri valori.
Una volta deciso di costruirsi la credenza dell'anima gemella la seconda domanda sorge spontanea:
Come trovare l'anima gemella?

Per trovare l'anima gemella dobbiamo avere prima un'idea chiara di come dovrebbe essere l'anima gemella.

La persona che ci interessa deve essere anche gradita dalla sfera logia, non soltanto da quella emotiva. inoltre con la vera anima gemella è necessario avere un'intesa spirituale e cerebrale oltre che dei valori profondi.

La ricerca dell'anima gemella è molto importante perchè le relazioni d'amore con l'anima gemella sono elettive e se non durano tutta la vita ci accompagnano comunque per tempi molto lunghi e ci fanno crescere interiormente.

come fare a capire quando abbiamo trovato l'anima gemella?
innanzi tutto non dovremmo avere fretta di avere contatti erotici con questa persona, o meglio i contatti erotici devono avvenire successivamente a contatti di tipo intellettuale.
Solo attraverso una comunicazione che vada oltre quelle che sono le modalità fisiche sensoriali infatti possiamo capire se l'intesa a livello di sensibilità, di valori siano compatibili ed arricchenti.
Partire dal sesso comporta un possibile offuscamento emotivo-istintivo ed una deformazione della realtà, per cui potremmo non renderci conto nella fase iniziale di tutte le caratteristiche della persona che abbiamo di fronte.
Il contatto fisico, affettivo erotico che si manifesterà in una seconda fase ovviamente deve essere anch'esso coinvolgente, infatti l'anima gemella ci farà crescere e ci completerà anche da questo punto di vista.
La relazione con l'anima gemella non può limitarsi ad aspetti platonici ma deve riguardare anche la fisicità.
Fisicità che non vuol dire necessariamente prestazioni record ma che sostanzialmente significa la conoscenza fisica, istintiva emotiva, intima reciproca.
Per riassumere l'anima gemella gemella è quella persona con la quale siamo in sintonia sia mentalmente o intellettualmente, sia cognitivamente, sia emozionalmente e sia istintualmente.

Per capirlo è importante rispettare la sequenza: intellettuale o cerebrale- emozionale- istintuale.
Ultima cosa: la voglia di trovare l'anima gemella e non ferm,arsi alla superficialità è il primo fondamentale passo per trovarla

Nessun commento:

Posta un commento