venerdì 31 dicembre 2010

COSA FARE PER SEDURRE


Cosa fare per sedurre?
Cosa fare per sedurre un uomo?
Cosa fare per sedurre una donna?

Sicuramente quasi tutti si sono posti domande del genere.
Ti piacerebbe sapere cosa per fare per sedurre una persona?

Si parla spesso di seduzione e di tecniche di seduzione in generale.
La seduzione fa parte integrante della vita di tutti noi, quotidianamente.
Etimologicamente seduzione proviene dal latino “se ducere” e significa “condurre a se”.
Le tecniche di seduzione pertanto sono utili per ottimizzare le probabilità di “condurre a noi” le persone che ci interessano non soltanto nelle relazioni sentimentali.
Le tecniche di seduzione sono utilissime in ambito lavorativo, nelle amicizie nei rapporti con la famiglia, nei rapporti genitore-figli.
Pensate ad esempio cosa potrebbe significare avere nei confronti dei nostri figli un potenziale di seduzione più elevato di quello delle “cattive compagnie” per non dire degli “spacciatori”.
Questo tipo di seduzione ci permette di condurre i nostri figli verso idee “buone e giuste” indirizzandoli su una strada potenzialmente costellata di benessere e di successi.
Oppure pensate a come potrebbero essere utilizzate le tecniche di seduzione in ambito lavorativo dove spesso la competizione rende tesi e difficili i rapporti interpersonali.

ECCO COSA FARE PER SEDURRE

La conoscenza.
Se il sorriso o lo sguardo vengono ricambiati, facciamo il passo successivo: cerchiamo di conoscerci. In questa fase la conversazione va appena oltre le presentazioni. Chi fa parte di un gruppo e si conosce già, di solito decide di fare qualcosa insieme: servire da bere agli amici, scegliere della musica, per esempio. Se questo primo approccio rivela un partner non adatto, si può rinunciare senza offendere i sentimenti altrui.

Gli occhi negli occhi.
Quando si decide di andare oltre ci si guarda l'un l'altro a lungo negli occhi. Il piacere del contatto visivo è una caratteristica inconfondibile della seduzione. così facendo possiamo anche controllare il grado di dilatazione delle pupille della persona che abbiamo di fronte. Se gli occhi del partner presentano enormi pupille nere, vuol dire che sucitiamo una reazione positiva.


Il contatto fisico.
Un altro segno di accettazione è il permesso di toccare. Inizialmente è un contatto senza particolari significati: si sistema la sciarpa al collo del partner, gli scostano i capelli dal viso, gli si prende la mano con la scusa di aiutare. Anche una semplice stretta di mano più lunga del solito durante le presentazioni può avere lo stesso significato. Il primo contatto fisico tra due persone che si attraggono a vicenda assume spesso un'intensità enorme. Anche se dura pochi attimi e riguarda parti del corpo poco erogene.

DA NON FARE


Essere troppo stravaganti

Fare retromarcia su quello che dite.
Aspettarti che capitoli subito dopo pochi incontri.

Criticare in pubblico

Essere impaziente

Comportarti in modo troppo ostinato

1 commento:

  1. "Se gli occhi del partner presentano enormi pupille nere, vuol dire che sucitiamo una reazione positiva"
    Ogni volta che si propongono prove certe del coinvolgimento della persona che si desidera conquisare si rischia di cadere nel ridicolo.
    Secondo me.

    RispondiElimina