martedì 28 dicembre 2010

ORIGINE DEL TRADIMENTO


L'origine del tradimento e dell'infedeltà in una coppia e' una forma di reazione al malessere che si e' instaurato nella vita di coppia.
Tradire l'altro e' un modo per esprimere, magari nella forma sbagliata, la volontà di cambiare le cose.
Certo ci sono vari tipi di tradimento, ci possono essere avventure senza importanza, che non hanno l'obiettivo di mettere in discussione la coppia ma hanno solo una valenza di trasgressione momentanea.
Quando le relazioni extra coniugali diventano importanti a livello emotivo allora vanno a ricoprire una mancanza di apagamento emotivo nella coppia.
Spesso la persona conla quale si tradisce il partner non e' sconosciuta al partner stesso.
Le statistiche dicono che le relazioni extra coniugali importanti si verificano soprattutto con comparite dal partner stesso.
Frequentemente si tratta di un suo amico od amica, il altri caso si tratta del partner di una coppia amica che si frequenta abitualmente.
Ci sono anche caso statisticamente rilevanti in cui la persona con la quale si mette in atto il tradimento e' un parente od una parente del tradito o della tradita.
Una relazione extra coniugale che duri nel tempo non può essere del tutto priva di sentimenti di qualunque natura essi siano.
In una relazione extra il legame esiste ma i due protagonisti non lo condividono completamente.
Inoltre la trasgressione del proibito facitlita le proiezioni emozionali alimentate dal fatto che quando non si vedono proiettano aspettative.
L'obbligo di mentire al partner inoltre può generare dei sensi di colpa che paradossalmente può consolidare il legame con il partner.
Il senso di colpa si può anche trasformare in altri sentimenti come la vergogna che affonda le sue radici nell'essere scoperti a far qualcosa di iniquo di riprovevole.

Nessun commento:

Posta un commento