venerdì 24 dicembre 2010

SEDUZIONE RECIPROCA


La seduzione reciproca quando si verifica e' molto piacevole.
Oltre a manifestarsi talvolta in modo spontaneo, possiamo facilitarla attraverso la comunicazione sedativa e le tecniche di seduzione Dell' ingegneria della seduzione.
Spesso il processo di seduzione si manifesta in modo non sincronico:
Abbiamo cioè una seduttrice o un seduttore ed una persona che si coinvolge
La persona sedotta. Normalmente il seduttore e' meno coinvolto.
Poi nel tempo può succedere che i ruoli si invertano: il sedotto diventa seduttore ed all' inverso il seduttore diventa sedotto.
Questo pero' sempre in modo asincronico:
Non si manifesta mai la SEDUZIONE RECIPROCA cioè quel processo di seduzione in cui entrambi i soggetti si seducono reciprocamente allo stesso tempo.
La seduzione reciproca produce un'intensa attrazione ed un desiderio profondo.
Spontaneamente la seduzione reciproca si manifesta quando noi siamo attratti da una persona e ci rendiamo conto che questa persona e' intensamente coinvolta da noi:allora il desiderio si e l'attrazione che proviamo noi viene amplificata dal desiderio e dall'attrazione che prova l'altra persona.
La cosa accade perché un elemento essenziale del sentimento amoroso e' la speranza.
Ecco alcuni suggerimenti per facilitare l'innesco del processo di seduzione reciproca:

1) intraprendere con la persona un'attività in cui lo stimolo emotivo sia forte
2) suscitare sentimenti di attrazione usando lo sguardo. Guardate la persona negli occhi e nelle labbra quando questa vi parla o quando le parlate voi.
3) curate un aspetto giovanile: portamento ed andatura influiscono significativamente sull'apparire giovanili.
4) esibite passionalità attraverso comportamenti imprevedibili e non stereotipati.
5) dimostrate empatia verso l'altra persona: dimostrate cioè di comprendere quelli che sono gli stati d'animo e le emozioni che sta vivendo.

Mettendo in atto questi semplici suggerìmenti si faciliterà la seduzione reciproca.

Nessun commento:

Posta un commento