venerdì 17 dicembre 2010

SENTIMENTI E SEDUZIONE NELLA COPPIA


Sentimenti e seduzione nella coppia sono fondamentali.
Credi che la seduzione non sia necessaria in un rapporto di coppia consolidato? Ahi, allora sono guai seri. E' meglio se ti siedi comodo e ti ritagli cinque minuti per sentire cosa ho da dirti in proposito, se non vuoi che la tua relazione finisca inesorabilmente.
Seduzione e relazione hanno significati diversi ed esprimono concetti differenti. D'accordo, e fin qui è tutto chiaro. Ma esiste un legame forte che li unisce, come le calamite, un'attrazione irresistibile, direi quasi fatale.

Per imparare a tirare fuori la capacità seduttiva bisogna lavorare sulla propria immagine il che non significa essere superficiali, ma è un modo per far emergere anche aspetti interiori che non conoscevamo. Si tratta di un percorso che alla fine porta ad essere soddisfatti di se stessi e talvolta porta anche ad un cambiamento dello stile di vita, perché la persona è finalmente riuscita a mettere a fuoco i propri obiettivi e le proprie passioni e dei sentimenti.

i sentimenti hanno un loro linguaggio: un linguaggio un po' speciale. Molte volte, ad esempio, il sentimento non usa dei linguaggi, bensì delle modalità espressive che possono manifestarsi, per esempio, attraverso gli occhi. Esiste tutta una letteratura intorno al linguaggio dei sentimenti: a quale linguaggio vogliamo far riferimento? In genere, quando si parla di sentimenti, ci si riferisce al linguaggio emotivo, che si genera tra due persone che si vogliono bene.

Qual'è l'elemento essenziale della seduzione? L'attenzione. Come ti senti quando il tuo partner ti è vicino, si prende cura di te, si preoccupa di come stai e cosa fai, ti mostra tenerezza e approvazione, ti esprime il suo amore? Bè, sembra di aver raggiunto il paradiso, vero? Allora, dai, via, via, si parte. Mettiamo tutto insieme: seduzione, intimità, tenerezza, amore, romanticismo e creiamo un pacchetto esplosivo.

Mentre le emozioni, sono la risposta ad uno stimolo, gli affetti (o sentimenti), sono degli stati d'animo, che rappresentano le forze attive che nascono dentro di noi e si proiettano verso l'esterno. Sono assai più duraturi delle emozioni e si possono essere suddivisi un due grandi categorie sotto il nome di amore-odio, attrazione-repulsione. Seguono alcuni esempi dei sentimenti tra simili, tra inferiore-superiore e tra superiore-inferiore.
Purtroppo nella vita di coppia, i sentimenti non sempre sono solo positivi, poiché spesso noi sentiamo gelosia, delusione, tristezza e paura di perdere il partner. Questi sentimenti, però, sono altrettanto importanti come i sentimenti belli nella vita di coppia, poiché fanno apparire la nostra relazione viva. E superare le difficoltà insieme aiuta a rendere la relazione più stabile e duratura.
LA VERGOGNA
La premessa è che vergognarsi per una precisa azione deplorevole è non solo normale, ma anche auspicabile. Permette di mettersi in discussione, di tentare di comprendersi mediante l'introspezione e comprendere l'effetto sugli altri delle nostre azioni; può essere considerata l'anticamera delle scuse dovute. La vergogna in assenza di un atto agito del quale vergognarsi è un sentimento intellettuale come la presunzione e la vanità, scaturisce quando le attività corporee sono giudicate in funzione di valori accettati dal tessuto sociale di riferimento del soggetto. Spesso sono ammirate le attività che manifestano il potere della mente, in contrapposizione al sentire del corpo. La vergogna si accompagna alle funzioni naturali.

n alcuni momenti di fragilità capita di sentire confusione di emozioni e di pensieri, nulla accade come ci aspettiamo.

Si può perdere la ragione e creare sentimenti negativi. E’ il momento di fermarsi, smettere di sprecare energie e riequilibrare il disordine della mente. Osservare le situazioni con pazienza e chiarezza rende ogni circostanza migliore.

Come in un piccolo giardino seminiamo i fiori, lo curiamo con amore, ma non ci aspettiamo di vederlo subito nella sua bellezza, così ogni cosa che facciamo non dà immediatamente risultati, ma questo non significa che nulla avverrà.

Nessun commento:

Posta un commento