sabato 11 dicembre 2010

SULL'AMORE


Sull'amore si potrebbero fare discorsi lunghissimi senza mai esaurire l'argomento.

L'amore si può manifestare in modalità estremamente diverse.
Si può andare dal più generale e talvolta spirituale amore universale, a quello più specifico dell'amore di coppia, a quello più fisico delle relazioni sessuali.
Appare quindi evidente che la stessa parola "amore" può sottendere a significati molto diversi.

Pertanto potremo dire che la parola amore ha di per se poco significato in quanto non collegabile ad una semantica univoca.
Proviamo a capire, anche se ovviamente il discorso è molto vasto e non esauribile, quali possono essere i significati della parola amore.

Innanzi tutto dovremmo distinguere tra quello che vine definito amore universale e quello invece focalizzato su bersagli più specifici.

L'amore universale non ha un indirizzo specifico ma è l'amore che si prova o che si può provare verso tutti gli esseri viventi (umani e non umani).
Essendo così generalizzato ovviamente normalmente di solito ha un'intensità elevatissima, almeno normalmente.
Un altro tipo di amore è quello spirituale, rivolto ad entità spirituali quali divinità e simboli di ogni religione.

L'amore spirituale può portare come effetto a vivere anche l'amore universale verso tutti gli esseri viventi.

Esistono anche altre forme di amore non indirizzato verso esseri viventi.
in questa categoria rientrano tutte le forme di amore verso la patria o verso ideali di diverso tipo.

Ci sono poi tutte le forme di amore verso esseri viventi.
In questa macro categoria rientrano diverse forme di amore.
Passiamo dall'amore filiale che si ha dai genitori verso i figli e viceversa.
Questo tipo di amore normalmente dura per tutta la vita anche se nel tempo può subire diverse trasformazioni e attraversare anche periodi di forte conflittualità.
Esiste poi l'amore amicale che proviamo verso persone con le quali nel tempo abbiamo costruito una forma di amicizia.
Ci sono poi forme di amore, che possono essere anche molto intense, verso esseri viventi non umani, normalmente animali domestici con i quali si possono instaurare legami affettivi molto intensi.

Esiste poi tutta la vasta gamma degli amori sentimentali.
Anche qui vi sono e vi possono essere molte differenze.
Innanzi tutto si possono amare (in modo analogo o in modo diverso) più di una persona.
C'è una forma di amore più fisico che potremmo chiamare infatuazione che è più legata alla soddisfazione di esigenze sessuali.
Un altro tipo di amore nella coppia è l'amore romantico che ha risvolti sentimentali ma difficilmente sfocia in una relazione stabile.

Ci sono poi tutte le forme di amore fatuo o di amore vuoto dove il legame è molto labile e fluttuante.

Nella coppia poi ci possono essere anche forme di amore non caratterizzati da sessualità.
Questi tipi di amore sono l'amore platonico ed il sodalizio d'amore.
Nell'amore platonico la sessualità non si è mai manifestata mentre nel sodalizio d'amore (che caratterizza soprattutto relazioni di lunga durata) la sessualità è stata presente e poi si è esaurita nel tempo.

Come si è visto in questa breve digressione il termine amore può sottendere a significati veramente molto diversi.

Nessun commento:

Posta un commento