mercoledì 12 gennaio 2011

EMOZIONI NEGATIVE


Una riflessione sui risultati di EMOZIONI NEGATIVE. Le emozioni negative sono quelle non gestite:

Camminare su una trave posta sopra un dirupo è facile come camminare su una trave posta a pochi centimetri dal suolo . E' solo l'emozione non gestita che fa cadere nel vuoto. Lo stesso accade nell'amore. Il coinvolgimento non gestito fa precipitare nel vuoto della sofferenza.

Massimo Taramasco

8 commenti:

  1. bellissima e appropriata corrispondenza!
    Ma non è così facile!

    RispondiElimina
  2. Pensare che non sia facile è una tua credenza limitante

    RispondiElimina
  3. Massimo ,cosa intendi per "coinvolgimento non gestito"????:)

    RispondiElimina
  4. con non gestito intendo con la parte logico-razionale destrutturata e pilotata dall'emotività...un po quello che succede anche quando emozioni come la paura non controllata fanno commettere errori grossolani..non so se sono stato chiaro?

    RispondiElimina
  5. certo! Un' equilibrata e armoniosa coesistenza:)))) grazie:)

    RispondiElimina
  6. me è capitato di essere andata in palla per un tipo..ci stavo malissimo..quando invece non mi interessa si innamorano tutti..cosa devo fare Massimo?

    RispondiElimina
  7. comportati con quelli che ti interessano come ti comporti con quelli che non ti interessano

    RispondiElimina
  8. Grazie Massimo..questa frase mi ha fatto capire molto..grazie davvero..non so se riuscirò..ma comunque mi ha illuminato

    RispondiElimina