lunedì 10 gennaio 2011

FARE SESSO CON UNA DONNA SPOSATA


















FARE SESSO CON UNA DONNA SPOSATA può essere molto intrigante.
E' l'adrenalina della paura di essere scoperti che rende intrigante FARE SESSO CON UNA DONNA SPOSATA.
Devi però per portare avanti nel modo migliore la relazione  imparare a a gestire le tue  emozioni e a comunicare emozioni per farla innamorare.

Le emozioni sono delle manifestazioni diverse di condizionamenti innati o acquisiti,
esse sono fugaci, furtive. Le emozioni hanno una causa, un oggetto, hanno un inizio

ed una fine e una durata limitata. Ad ogni stimolo sensoriale corrisponde
un’emozione, la quale a sua volta determina una risposta programmata del nostro
cervello, che consiste in un comportamento riflesso.
La ragione per cui le emozioni sono furtive é che la loro funzione é di spingerci all’azione, ed é per questo che esse appartengono solo ed esclusivamente al presente, perché é in esso che noi agiamo. Da un punto di vista temporale, quindi, esse sono circoscritte al momento stesso in cui le proviamo, o almeno cosi dovrebbe essere.
Quante volte, nel provare una qualsiasi emozione, ci siamo sentiti completamente incapaci di prendere il sopravvento su di essa ? Quante volte ci siamo detti che dovremmo arrivare a controllare meglio le nostre emozioni ? In realtà, non si tratta
esclusivamente di un problema di autocontrollo.
Seduzione ed infedeltà sono spesso sinonimi.
La spinta alla seduzione è spesso una spinta all'infedel.
i nostri antenati primitivi hanno scelto
prevalenetemente la scelta dell' infedeltà e questa caratteristica si è diffusa anche tra l’uomo moderno.
Le statistiche confermano che circa l’80% della popolazione ha manifestato almeno una
volta comportamenti infedeli.
L’uomo come tutte le specie a dimorfismo sessuale (cioè differente corporatura e muscolatura) tra uomo e donna ha la tendenze alla poligamia.
I nostri progenitori vivevano essenzialmente in branchi che erano divisi in due gruppi, i
maschi che si occupavano della caccia e della difesa del gruppo e dalle femmine che si occupavano della crescita della prole.
I maschi dominanti all’interno del branco erano quelli che avevano accesso al maggior numero di femmine.
I maschi coprivano più femmine e le femmine si facevano coprire da più maschi.
BASI PSICOLOGICHE DELL’INFEDELTA’: IL MAGICO NUMERO 3
Il bambino nell’infanzia prova normalmente un’attrazione sessuale verso il genitore di sesso
opposto ma si trova di fronte una coppia.
Questa esperienza infantile abbinata anche al tipo di conflitto vissuto lascia un solco
profondo nell’inconscio che determina la necessità emotiva di tradire o di essere traditi.


Nella maggior parte delle situazioni che occorrono nella nostra vita, non sappiamo definire le emozioni che proviamo, non captiamo i pensieri che le accompagnano, non decifriamo le immagini che a loro volta sorreggono i pensieri.
Per poter agire direttamente sulle nostre emozioni é necessario capire la loro importanza e la loro utilità. Siamo esseri emotivi, impossibile non provare emozioni !
In realtà, tutti i nostri gesti, atteggiamenti, pensieri, azioni possono essere ricondotti
ad una nostra emozione del momento.


PER FARE SESSO CON UNA DONNA SPOSATA devi renderti cornto che il marito è una sorta di emissario della sfera razionale. Le da tranquillità, stima e considerazione ma poche emozioni.
Dopo qualche anno di matrimonio, facilmente la
donna comincerà ad avvertire senso di noia, frustrazione.
Il marito è pedante, privo di fantasia, odioso nella monotonia delle sue abitudini, sessualmente dopo anni difficilemente si impegnerà per appagarla.
Lei, del canto suo, è sempre una bella donna, ancora giovane e dinamica.
Chi si presenta a lei con comportamenti trasgressivi, le si faranno provare le forti emozioni che a lei mancano e facilmente si riuscirà a sedurla
momenti extraconiugali di intensa passionalità.
Quando torna a casa, si accorge di essere ossessionata dal pensiero dell’amante trasgressivo . Resterà in trepida attesa delle sue telefonate
o dei suoi messaggi, proverà un senso d’angoscia se non si fa vivo.
Starà male se lui la tratta con sufficienza e distacco ma se ne innamorerà follemente.

3 commenti:

  1. fare sesso con una donna sposata è molto intrigante, ma al contempo ci si stà molto male ce ci innamora. ho avuto 2 storie con donne sposate entrambe non le ho cercate io, ma sono capitate e una di queste ancora continua; è una storia complicata perchè lei ha un figlio ma il suo convivente più grande di lei di 14 anni non la cura la tratta come un suppellettile, e lei 35enne si sente trascurata. Per due mesi ci mandavamo almeno 30 sms al giorno, ci si sentiva poi di colpo ha smesso , non mi dice più niente di quello che mi diceva prima, ma continuiamo a vederci per fare l amore per mangiare una pizza fugace ........
    adesso va da uno psicologo perchè è confusa e teme che il figlio possa soffrire per una sua decisione di lasciare il compagno. ma le donne sanno a cosa vanno incontro quando tradiscono il loro compagno? cosa cercano le donne adultere? perchè dicono sempre che se non avessero un figlio avrebbero lasciato il loro compagno o marito? ma siamo sicuri che le donne si innamorano prima di fare l amore ? ho tanti dubbi , ma l unica cosa certa è che io non cercavo una donna sposata e adesso mi ritrovo a soffrire per una donna bella intelligente sensibile ma purtroppo impegnata!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. tutti tradiscono almeno una volta nella vita, o se non lo fanno, almeno una volta il pensiero gli ha sfiorato la mente. Il difficile è creare l'attrazione necessaria sufficiente a far cambiare idea alla donna/uomo obiettivo. Purtroppo non è moralmente corretto "distruggere" una coppia, ma dal momento che per ogni volta che pensate questo molti altri passano all'azione con il vostro/la vostra partner ciò dovrebbe far capire come allora dovreste fare altrettanto e, nel momento in cui la passione è all'apice, cioè quando la relazione è agli inizi, va coltivata ogni giorno affinché la relazione resti in piedi senza corna. Il sunto è: mai dare la propria donna o il proprio uomo per scontati, significherebbe spingerla/o verso altri/e. Una volta qualcuno mi disse: "alla fine nasciamo e muoriamo soli" ciò che ci circonda sono solo compagni di viaggio. Io aggiungo: sta a noi saperceli tenere stretti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *muoiamo (scusate la sgrammaticata)

      Elimina