giovedì 6 gennaio 2011

LA LOGICA DELL' AMORE


La logica dell'amore risponde ad esigenze emotive piuttosto che razionali o istintive.
Che l'amore non risponda ad esigenze logiche e' abbastanza consolidato.
Un detto afferma che l'amore non conosce ragione ed e' vero.
La cosa interessante e' che pero' la logica ha la possibilità di comprendere qual e' la logica dell'amore ed utilizzare attivamente tali regole e tali logiche per aumentare le probabilità di far innamorare le persone che ci interessano .
La logica dell'amore non soddisfa neanche le esigenze istintive.
L'istinto risponde infatti ad esigenze di sopravvivenza della specie che spinge all'accopiamento.
Se i nostri progenitori primitivi avessero dovuto aspettare di essere innamorati per accoppiarsi noi oggi non saremmo qui a porci queste domande.
La logica dell'amore risponde ad esigenze emozionali.
Infatti ogni volta che ci innamoriamo proviamo forti emozioni, paradossalmente se non si e' ricambiati o se la relazione e' tormentata le emozioni sono ancora piu' forti.
Gestire la logica dell'amore significa gestire la logica delle emozioni.
Impararne le regole e' utilissimo sia per se stessi sia per le persone con le quali ci relazioniamo in quanto possiamo rendere il nostro rapporto con gli altri piu' armonico ed equilibrato.

Nessun commento:

Posta un commento