domenica 2 gennaio 2011

SEDUZIONE GAY


La seduzione gay segue regole diverse rispetto alla seduzione etero per il fatto che le esigenze sono piu' simili e ci sono meno incomprensioni.
Apparentemente quindi la seduzione gay dovrebbe essere piu' semplice rispetto a quella etero.
In realtà non e' così.
Le relazioni sono altrettanto complesse.

Si potrebbe dire che in quanto a complessità seduzione e relazioni sentimentali non fanno differenze:
Soffrono gli etero come
Soffrono i gay.
Analizziamo pero' le differenze principali in modo da dare qualche consiglio di seduzione
Anche agli amici gay.
Dobbiamo a questo punto differenziare tra seduzione gay maschile e seduzione gay femminile.

1. SEDUZIONE GAY MASCHILE
La seduzione gay maschile riceve una forte spinta dall'impulso istintiale che essendo il sesso omologo sara' ovviamente omologo.
L'istinto del maschio (per il principio di conservazione della specie) porta all'Accoppiamento rapido e con partner differenti




Nelle relazioni etero questa spinta viene mediata da quella della donna che invece istintualmente ricerca sessualmente il maschio che ritiene migliore.
Questo comporta che il maschio metta in atto strategie di seduzione e di corteggiamento istintuali con lo scopo di farsi percepire come il

migliore, il maschio alfa dominante dalla femmina.
Nella seduzione gay maschile questo non e' necessario.
La seduzione sessuale nelle relazioni gay maschili si manifesta nolto rapidente in quanto l'istinto di entrambi spinge in questa direzione.
E' quindi abbastanza facile che relazioni di carattere sessuale nascano velocemente.
In questo modo la sfera sessuale trova appagamento ma la sfera emotiva e quella razionale risultano spesso sofferenti .
Risulta pertanto piu' complicato avere relazioni che durino nel tempo ed i tradimenti e le infedeltà sono molto frequenti .
Questo produce prima o poi sofferenze soprattutto quando viene pressante l'esigenza di passare da relazioni superficiali a carattere prevalentemente sessuale a relazioni più' profonde dove preponderante sia la relazione ed il coinvolgimento emozionale, l'intimita e l'impegno.
Anche la seduzione gay maschile si può dire completa quando sono presenti le tre
Componenti:

A. Passionalità
B. Intimità
C. Impegno


Ci sono quindi due modalità fondamentali di seduzione gay maschile, quella finalizzata ad incontri sessuali rapidi. In questo caso nel mondo gay maschile non mancano certamente locali e chat dove gli incontri si traducono rapidamente in contatto sessuale.
Per avere invece una seduzione più completa è necessario analogamente alla seduzione etero agire a livello emozionale. Si deve cioè imparare a soddisfare le esigenze emozionali e non solo quelle fisiche.
E' necessari imparare a decodificare in tempo reale


2.SEDUZIONE GAY FEMMINILE O SEDUZIONE LESBO
Molte donne sono fondamentalmente etero e l'esperienza lesbo si fema al bacio.
Altre invece ricercano e si innamorano esclusivamente di donne.
Però pochi uomini sanno davvero che basta un bacio per far godere la donna. Anche perché il resto del sesso fra due donne non è molto di più. È un lungo scivolamento. Un lungo bacio che cresce. Una carezza infinita. Questo è anche il suo limite. Il limite del sesso lesbico. La tenerezza e la dolcezza limitano la sessualità.
donne le quali non abbiano avuto almeno una volta nella loro vita, un rapporto sessuale con lo stesso sesso…e per quelle che ancora devono arrivare alla praticità della questione, nelle loro fantasie non escludono o al limite, non disdegnerebbero, l’esperienza saffica.
Non si parla di lesbismo ma di bisessualità, più o meno marcata ove quasi tutte dettano percentuali di preferenza per il sesso opposto ma riservano comunque una parte di attenzioni allo stesso sesso.
Hanno scoperto che il loro mondo è spesso molto più affettuoso e protettivo di quello maschile, la comprensione viaggia su onde della stessa frequenza, l'aiuto e il sostegno son dati senza bisogno di chiederli.

ecco alcuni consigli per un approccio lesbo:
- Osservala da lontano
- Poi passale vicino, magari struscia gentilmente la tua mano contro la sua
- Fai qualcosa che attiri la sua attenzione
- Sorseggia un drink e fai finta di essere un po' ubriaca mentre balli o parli con le tue amiche
- A questo punto fissala, deve capire che c'è solo lei.
- Il gioco è fatto, se non è cieca e se un minimo ricambia il tuo sguardo: è cotta a puntino.

Nessun commento:

Posta un commento