lunedì 3 gennaio 2011

SEDUZIONE INASPETTATA

Una seduzione inaspettata e' un piacere che riempie il cuore di gioia e fa bene all'autostima.
Ma esiste la "seduzione inaspettata?"
Probabilmente se non ce l'aspettavamo noi se l'aspettava chi ci ha sedotto.
Ma al di la di tutto bisogna dire che quando non abbiamo aspettative aumentiamo le probabilità di successo.
Non avere aspettative non va pero' confuso con avere aspettative negative.
Faccio un esempio.
Se incontriamo una persona che per aspetto o status sociale o situazione familiare potrebbe succedere che ci si crei delle aspettative negative, crearci cioè delle credenze depotenzianti di insuccesso, del tipo:
E' troppo bella o bella, ricco o ricco, e' irraggiungibile , ecc.
Queste sono aspettative negative che sicuramente non faciliteranno l'incontro e la seduzione reciproca.
Non avere aspettative invece significa mantenere il distacco dal risultato.
e crearsi la credenza potenziante che siamo in grado di sedurre chiunque indipendentemente da bellezza, status sociale, cultura , stato civile, ecc.
Contemporaneamente questa credenza deve convivere con un'altra credenza potenziante e cioè che chi non ci ama non ci merita e che se una relazione va male ce ne sara' un'altra che andrà sicuramente meglio.
Evitiamo di fare l'errore di smetterci di amarci se non siamo amati.

Nessun commento:

Posta un commento