mercoledì 5 gennaio 2011

SEDUZIONE a SAN VALENTINO


Come si devono mettere in atto le strategie di SEDUZIONE a SAN VALENTINO?
San valentino è per antonomasia il giorno della seduzione.
vediamo alcuni atteggiamenti che deve avere l'uomo:
intanto deve passare a prender la donna ed aspettarla
Deve aspettare fuori dalla macchina, ma mai con i fiori in mano, il pensiero deve essere lasciato dentro l’automobile e consegnato quando entrambi saranno saliti. Inoltre , quando lo sportello della macchina è stato chiuso, l’uomo deve passare davanti , non dietro. C’è un motivo preciso che contiene un minimo di malizia, ossia che la donna in questo modo continua a guardare l’uomo per un tempo più lungo.

Che differenza c’è fra una coppia consolidata e una coppia al primo appuntamento?
È più semplice, per la prima cena di San Valentino , riuscire a fare dei gesti per stupire l’altro, mentre è più complicato per una coppia consolidata perché bisogna trovare sempre delle cose nuove per sorprendersi reciprocamente. L’apertura della portiera della macchina è un gesto che andrebbe, comunque, fatto sempre al di la che si tratti di una coppia consolidata o no.

A questo punto cosa dovrebbe fare la donna?
Una volta salita in macchina, dovrebbe inclinare le gambe verso sinistra, magari accavallando la destra sulla sinistra, ma naturalmente solo se la macchina è grande, altrimenti basta inclinare le gambe. Inoltre la donna non deve mai togliere il soprabito in auto.
Probabilmente è la festa più 'combattuta' dell'anno, c'è chi festeggia e chi, invece, cerca di cambiare le regole e decide di trascorrere la sera di San Valentino con le amiche, piuttosto che con il proprio compagno. Che vi piaccia o no, stile.it ha preparato per voi una serie di proposte 'intime' per stupire e giocare con la seduzione. E c'è n'è per tutti i gusti: per chi non può rinunciare al glamour, ma dai toni altamente seduttivi, in pieno stile boudoir, per chi ama l’eleganza delle atmosfere retrò con qualche richiamo allo stile burlesque più raffinato, per chi ama condurre il gioco, e per le più passionali, quelle con l'anima da diva, vere dee del Moulin Rouge. Ognuna di voi, troverà ciò che desidera, e non dimenticate i giochi di seduzione, sex toys davvero intriganti!
Si arriva al ristorante, cosa succede?
L’ideale sarebbe che lei non sapesse di che posto si tratta, ma che lui organizzasse una romantica serata di San Valentino a sorpresa. Quando si arriva, secondo lo stesso rito, lui le apre lo sportello, lei invece per scendere dalla macchina mette giù la gamba destra e poi fa un giro di 180 gradi per non aprire le gambe altrimenti sta male. Al ristorante l’uomo va dal metre e lei resta un passo indietro alla sinistra di lui. Anche se c’è la prenotazione, l’uomo deve chiedere alla donna se è d’accordo sulla scelta del tavolo. Quando si siedono come sempre lei sta a sinistra. È un gesto galante anche che l’uomo faccia attenzione alle preferenze alimentari di lei.

Quali devono essere gli atteggiamenti della donna per sedurre?

La seduzione invece è un concetto vasto che prevede la conquista a volte lenta di un uomo ma che può essere utlizzata anche in altri contesti come quello lavorativo.
La regola numero uno della seduzione è la consapevolezza di se stesse, bisogna palesare fiducia , sicurezza e mostrare di essere a proprio agio con se stesse. La seconda consiste nel far sentire l’uomo che si vuole sedurre speciale, unico, giocando attraverso uno sguardo ammaliatore o un modo di fare che lo faccia sentire la persona più interessante al mondo.
come vestirsi?
L’abbigliamento deve essere sexy certo, ma dovete tenere conto anche di altri fattori, per esempio di quello che può piacere a lui. Fate attenzione a non usare abiti troppo stretti o aderenti, che potrebbero impicciarvi nei movimenti. Di regola, se proprio non sapete cosa mettere, una gonna e una camicetta bianca annodata andranno benissimo . Sotto potrete mettere reggiseno, sotto veste o corpetto, reggicalze, autoreggenti.

Giocate maliziosamente con lui, guardatelo fisso negli occhi quando serve (neanche troppo) e per l’amor di Dio non tiratevela!
Cercate un contatto fisico involontario; una mano che sfiora la gamba, un seno appoggiato sulla schiena
Evitare di parlare assolutamente degli ex.

Quali sono i gesti più seducenti a tavola?
Se parliamo di seduzione, lei non indosserà i pantaloni, ma un vestito, mentre lui farà dei finti gesti, cercherà di sfiorarla, fingendo di spostarle una ciocca di capelli, le sfiorerà il collo. Oppure afferrando il bicchiere farà in modo di sfiorarle la mano, insomma cercherà di istaurare un contatto in modo solo apparentemente casuale.

Chi versa da bere?
Di solito il metre, ma in alternativa naturalmente lui.

Nessun commento:

Posta un commento