lunedì 31 gennaio 2011

SPEED SEDUCTION


Uno dei fattori più importanti che agevola la seduzione è l'uso appropriato delle parole.
Infatti non tutte le parole vanno bene quando si prova a sedurre una persona, uomo o donna che sia.
Non perchè ci siano parole da manuale ma perchè per sedurre rapidamente bisogna usare le giuste espressioni che possono apportare specifiche sensazioni.
Se ci soffermiamo a parlare del "che tempo fa?" non arriveremo da nessuna parte, è quindi il momento di scegliere dove vogliamo arrivare

La speed seduction Consente di ridurre i tempi di seduzione.


Se desidero conquistare una donna dovrò cercare di capire quali sono i suoi interessi, innanzitutto, e questo lo posso percepire anche dal come si veste, come cammina, come si trucca o si fa i capelli.
Quindi cominciare a fare qualche buon apprezzamento per attaccare il bottone può essere un primo passo.
Magari dicendo: "Sai, trovo che i tuoi capelli siano davvero affascinanti e che sembrano completare armoniosamente la tua immagine, a te cosa affascina?"
Questo può essere un primo approccio per cominciare a parlare di affascinamento e attrazione.
Passiamo avanti, è ora di parlar d'amore, quello che fa esplodere mille vibrazioni.
Inserendo delle parole chiave, come dei comandi all'interno della frase è possibile stimolare le sensazioni che vogliamo.
Se per esempio desidero che la persona si innamori di me potrei anche parlargli d'amore così: "AMORE è come quando stai facendo la cosa più bella della tua vita, PER ME ADESSO è qualcosa di fantastico, tu cosa ne pensi?"
AMORE PER ME ADESSO pronunciate in modo più profondo, lasciano passare un comando che arriva direttamente all'inconscio della persona.
La speed seduction si basa per ridurre i tempi sul contatto fisico.

Inizia con un tocco leggero sulla mano o sul braccio mentre parli. Fanne un veloce innocente tocco e niente di troppo importante. Tenersi per mano è sempre un buon modo per rompere il ghiaccio. Se tutto va bene, prova a baciare la persona sulla guancia. Se trovi le tue labbra vicino alle sue orecchie (per esempio se stai abbracciando qualcuno da dietro, o se stai sussurrando qualcosa all’orecchio) buttati in un bacio dolce sulla guancia e vedi qual è la reazione. 
in modo che provi proprio quella sensazione di soddisfazione. In questo modo non si
innamorerà di te ma certamente comincerà a stare bene, a darti fiducia e a voler sentire altre cose interessanti.

E' importante che durante il dialogo si tenda a parlare al ritmo della persona che si ha davanti e man mano rallentare in modo da poter agire profondamente.
Andiamo avanti, e se dicessi: "ricordo sempre con piacere quando vivo una EMOZIONE FORTE E INTENSA con qualcuno, a te è mai capitato?".
In questo modo ho la possibilità di suscitare emozioni che in quel momento sta vivendo, insieme a chi? A me naturalmente...

Nessun commento:

Posta un commento