mercoledì 26 gennaio 2011

VIVI L'AMORE


Solo imparando a correre il rischio del fallimento a fare tesoro delle delle delusioni, a suprerare l'illusione d'amore ed il senso del possesso si potrà vivere l'Amore.
Massimo Taramasco

11 commenti:

  1. Massimo :cosa intendi per" illusione d'amore "?
    circa un'ora fa

    RispondiElimina
  2. : intendo quel legame basato sul bisogno e sulla possessività

    RispondiElimina
  3. assimo, tolgo la possessività che ritengo abbastanza istintiva e che ma va giustamente gestita per i danni che produce, ma l'amore credo sia un bisogno, un nutrimento o no?

    RispondiElimina
  4. se lo è diventa una dipendeza..bisognerebbe amare senza aspettative

    RispondiElimina
  5. correre il rischio del fallimento' ma perchè esordire così..come si fa a stabilire che è un fallimento probalile, iniziamo male la storia....poi riguardo le delusioni ma quale tesoro e tesoro, le delusioni sono deleterie,lasciano ricordi negativi che vorresti rimuover e basta.... piuttosto direi che bisogna considerare cosa ha potuto produrre e causare la delusione ...ma ci leggo molta negatività in quello che affermi.... ciao , sono sincera e spontanea:-)

    RispondiElimina
  6. on ho detto che il fallimento ia probabile, ma chi teme il fallimento sarà destinato a fallire

    RispondiElimina
  7. ma perchè pensare a priori al fallimento e perchè chi lo teme è fallito? chi lo teme è intelligente e starà più accorto, non temere è male perchè certe'paure buone ' servono a preservarci...

    RispondiElimina
  8. perchè se temiamo il fallimento tendiamo ad autoalimentarci con il fallimento..l anostra parte emotiva non distingue tra bene e male, piacere e sofferenza

    RispondiElimina
  9. accidenti , allora siamo tutti dei deficienti che non sappiamo distinguere ciò?

    RispondiElimina
  10. mica si tratta di essere deficenti, però il mondo è pieno di relazioni basate sulla sofferenza

    RispondiElimina