giovedì 24 febbraio 2011

DONNE E SENTIMENTI


Donne e sentimenti sono spesso considerati sinonimi dal punto di vista dell'assonanza .
Una credenza abbastanza generalizzata riporta al fatto che le donne vivono i sentimenti in modo piu' intenso rispetto agli uomini.
Questa credenza non e' sempre vera, anche se da un punto di vista evoluzionistico le donne hanno una spinta ad avere un uomo che dia affidabilità e sicurezza, soprattuto nel periodo di gravidanza e dopo la nascita della prole.
Il sentimento e' la decodifica emotiva della spinta istintuale.
In realtà le donne hanno o possono avere la spinta istintuale verso un amante.
La spinta e' data dalla necessita' di un patrimonio genetico migliore per la prole.
Spesso questa necessita' non e' soddisfatta dall'uomo che da sicurezza.
Questo spiega anche perché capita frequentemente che i padri ufficiali non siano quelli biologici.
Una donna normalmente limita i suoi sentimenti ad un massimo di due uomini, marito fornitore di sicurezza, amante fornitore di patrimonio genetico, il marito e l'amante.
Marito ed amante suscitano sentimenti diversi, ma spesso complementari nella donna.
Il marito produce sentimenti di affetto anche molto intensi mentre i sentimenti verso l'amante hanno una componente piu' legata alla passionalità ed alla sessualità .
Istintualmente il marito ha il compito di accudire e supportare donna e Prole, prole
si badi bene avuta potenzialmente con l'amante con patrimonio generico superiore a quello del marito.
La donna attraverso marito ed amante può esprimere una vasta gamma di sentimenti.
Ovviamente può verificarsi il fatto che le figure simboliche istituzionali (marito) e trasgressive (amante) coincidano nella stessa persona, ma non e' detto che sia così .
Per gli uomini le spinte istintive supportano meno i sentimenti in quanto la filogenesi dell' homo sapiens sapiens rimanda alla vita di branco, dove il maschio capobranco dominante fecondava molte donne.

Anche gli uomini possono esprimere sentimenti altretanto intensi di quelli espressi dalle donne.
L'espressione dei sentimenti del maschio e' meno concentrata sulla sessualità mentre i sentimenti sono maggiormente legati alla sfera affettiva.
Possono quindi sussistere diverse figure trasgressive ma normalmente la figura istituzionali.
Le donne che non riescono e trovare una figura di riferimento sentimentale possono vivere delle sofferenze anche intense.
La seduzione utilizzata nella gestione del rapporto ha la funzione di mantenere alta l'emotività per evitare che l'uomo non coinvolto emotivamente segua la spinta istintuale ad avere contatti sessuali con piu' di una donna.

Nessun commento:

Posta un commento