lunedì 7 marzo 2011

AMORI DIFFICILI


Gli AMORI DIFFICILI sono molto frequenti.

Siamo destinati agli amori difficili ?
E' nel nostro dna emotivo trovare o cercare sempre o quasi amori difficili, contorti?

Sarà pure che ci piacciono le sfide,pero spesso ne usciamo distrutti, con le gambe rotte.
Ne vale la pena?
E' davvero così difficile vivere un p più semplicemente evitando ci che in realtà sappiamo non essere giusto per noi?
L’attaccamento morboso, l’instabilità del legame affettivo, la monogamia intermittente, la polifedeltà : sono questi i nuovi termini che la società è costretta a coniare per capire e interpretare gli amori, i tradimenti e le loro cause, in un insieme di relazioni personali e sociali sempre più all’insegna dell’ambiguità, dove femminilità e mascolinità spesso si confondono o sono concetti poco chiari.
Qual è la soluzione per smettere di vivere AMORI DIFFICILI?
la soluzione ha un nome preciso:

SEDUZIONE:

Esiste una chiave per sedurre.

La chiave della SEDUZIONE E’ fare sognare. E sapere anche il come esprimere il sogno.
Sia infatti che tu lo faccia per esprimere i tuoi pensieri sia che tu lo faccia per
acquisire il controllo in qualsiasi forma di comunicazione, importante è sapere
come ottenere ciò che si vuole!
Oltre le parole è fondamentale l’atteggiamento.
Molti non pensano che possono essere proprio loro a poter decidere le regole
del gioco. Chi è che non vuole e in quanti riusciamo veramente a comunicare
ottenendo ciò che veramente vogliamo, senza lasciare che la comunicazione
proceda a caso e senz’ordine e magari finendo per accontentarci?

Qualcuno disse: “Se vuoi avere ciò che non hai , inizia a fare ciò che non fai”.
Questo può condurci a riflettere profondamente sul fatto che la comunicazione
è un’arte, e come tutte le arti dietro c'è una tecnica che una volta appresa
diviene "automatica", "inconscia", diventa un dono, una dote che si integra
nella tua personalità.
L’arte di sedurre non è una tecnica o un trucco, bensì un insieme di metodi e
segreti che vanno a potenziare la tua personalità.
Sicuramente le persone non cadranno ai tuoi piedi per qualche piccolo trucco o
frase presa da internet o da un libro. Ma è facile che si inginocchieranno
davanti a te grazie a certe “abilità” perfettamente integrate nella tua
personalità magnetica e unica.
Sedurre è dare esattamente ciò che l’altro desidera, il principe azzurro, il sogno
della sua vita, l’uomo perfetto che comunica e che l’ama esattamente come
vuole essere amata nella sua unicità.
Sedurre è toccare l'anima dell’altro, entrare nel suo “luogo segreto” dove tiene
i suoi sogni, i desideri e le fantasie… per questo la seduzione è potente e rende
sicuri di sé.
c'è un altro ingrediente fondamentale nella seduzione.
La capacità di amarsi e piacersi.
E' importante piacersi più che piacere; una persona che si piace, che sta bene con se
stessa comunica sicurezza, simpatia, attrae gli altri, entra in relazione vera con le persone.
Possedere una buona autostima, diventa dunque non solo un diritto, ma un dovere verso
noi stessi, poiché tiene lontane ansie, disagi, insicurezze e anche molti disturbi di origine
psicosomatica. In altre parole significa imparare a volersi bene, ad occuparsi di se
stesse, a mettere in gioco quella piccola dose di "egoismo", necessario per essere
equilibrate anche nelle relazioni con gli altri.

Nessun commento:

Posta un commento