martedì 8 marzo 2011

RICONQUISTARE UN EX


RICONQUISTARE UN EX richiede un certo impegno e la strategia giusta.
RICONQUISTARE UN EX è comunque possibile se si evitano di commettere errori e se si riesce ad abbassare la diffidenza ed eventualmente il rancore.
Bisogna ovviamente valutare se vale la pena di provare a riconquistare l'ex.
si devono mettere in atto raffinate strategie di SEDUZIONE
Vediamo come fare per RICONQUISTARE UN EX
Analisi delle cause che hanno determinato la fine della relazione
Le cause che possono determinare la fine di una relazione possono essere suddivise in due macrocategorie:
 
1.    emotive
2.    logiche

 
1.    Cause emotive
possono essere a loro volta suddivise in due gruppi:
1a. con presenza di un antagonista:
l'antagonista è un rivale che ha prodotto la fine della relazione
 
1b. con assenza di antagonista:
In questo caso sono le mie paure (paura dell'abbandono, paura di perde l'amore e l'affetto) che fanno si che trasmetto ansia e stress negativo all'altra persona
 
2.    Cause logiche
possono essere suddivise in due gruppi:
2a. per differenze
possono essere le differenze tra i due membri della coppia che con il tempo creano un solco di demarcazione che rovina la relazione e la stabilità.
Le differenze possono essere:
economiche
anagrafiche
culturali
sociali

fintanto che all'interno del rapporto sussisteva un forte pathos emozionale le differenze non vengono percepite e nemmeno prese in cosiderazione. Se la corrente emozionale che scorre all'interno della coppia si attenua allora le emergono ed iniziano ad incrinare l'equilibrio. Ne viene di conseguenza che in una coppia dove forti sono le differenze (di età, o di livello culturale, o di stile sociale) deve essere mantenuto sempre alto l'aspetto emozionale in modo tale che si mantenga sempre un collante a dispetto di tutte le differenze.
2b mancanze
si tratta in questo caso di mancanze logiche che il rapporto di coppia non riesce a colmare.
Ad esempio una persona potrebbe avere l'esigenza e l'aspettativa di ricevere dal partner determinate cose (tempo, stile di vita, ecc) ed il fatto di non riceverle determina con il tempo una forte motivazione logico-razionale a lasciarlo o lasciarla.
Anche in questo caso fintanto che il livello di pathos emotivo è molto alto le mancanze non vengono vissute come tali. Se però questo livello si abbassa allora le mancanze iniziano a farsi sentire.
Per evitare che questo succeda ci sono due stradi possibili. Da un lato si può cercare di mantenere sempre alta l'emotività, dall'altro è necessario attraverso l'empatia (cioè la capacità di assumere il punto di vista dell'altra persona, di mettersi nei suoi panni) cogliere quelle che sono le sue esigenze e cercare (almeno parzialmente) di soddisfarle.
Va da se che se le sue esigenze sono molto diverse dalle nostre questo ci richiederà uno sforzo elevato, però inevitabilmente è necessario entro certi limiti creare uno spazio dove mettiamo da parte quelle che sono le nostre esigenze per andare a gratificare quelle del partner.
Ovviamente in una coppi armonizzata questo scambio avviene in modo equo e può essere anche un fattore di crescita in quanto permette alle due persone di fare esperienze nuove, sperimentare nuovi modi di vivere.
 
 
 
Elaborazione della strategia comportamentale per riconquistare
sulla base di tutti i dati e le informazioni raccolte ed elaborate è possibile a questo punto mettere in atto una strategia comportamentale finalizzata alla riconquista della persona che mi interessa e a creare, successivamente, una relazione impostata su nuove basi di benessere per entrambi.
Il primo punto della strategia è quello del riaggancio.
Il riaggancio deve avvenire in questi termini:
a) riaggancio con motivazione logica se la relazione è finita per causa emotiva
la motivazione logica per cercare una persona deve fare leva su una situazione di interesse logico per l'altra persona (può essere ad esempio un invito ad ascoltare una conferenza, convegno o dibattito su un argomento che per qualche motivo motiva la controparte a livello razionale-molto utile in questi casi è ad esempio trovare degli eventi che possono aiutare dal punto di vista lavorativo- un altro sistema utile è chiedere un aiuto per qualcosa-ad esempio essere accompagnato in ospedale per una visita medica, o in un'agenzia per vedere una casa, ecc.
 
b) riaggancio con motivazione emotiva se la relazione è finita per causa logica
se la relazione è finita per motivazioni logiche devo riagganciare la persona che mi interessa da un punto di vista emozionale. Dovrò quindi invitarla ad eventi che hanno un forte impatto emotivo sulla persona: un concerto del cantate preferito, una rappresentazione teatrale ricca di pathos e di emotività
 

2 commenti:

  1. Sono assolutamente d'accordo con l'articolo. Con le giuste tecniche puoi riconquistare la tua ex.

    RispondiElimina
  2. Se si fa confusione con la testa solo per vincere la schiena, il rapporto non sarà un solido. Entrambi si troveranno problemi sorgono quando il vostro rapporto si muove in avanti e il progresso. Quindi, io non sono un credente di utilizzare giochi per riconquistare una ex fidanzata. Questo articolo è il modo non-giochi per riconquistare una ex.

    RispondiElimina