martedì 22 marzo 2011

TECNICHE PER SEDURRE UN UOMO


Le TECNICHE PER SEDURRE UN UOMO devono coinvolgerlo su un piano emotivo , ma a livello subliminale, devono cioè fargli credere di essere lui che ti sta seducendo.
La seduzione meglio riuscita è quella in cui il sedotto si crede seduttore.

La cosa piu' importante da considerare e' che non bisogna mai partire all'attacco: lasciatevi conquistare! Essere intelligenti diverse ed eccitanti è una delle TECNICHE PER SEDURRE UN UOMO


la SEDUZIONE deve avvenire indirettamente, in modo da indurre l'uomo a farsi avanti.

Per prima cosa devi fargli capire che l’hai visto, attirare la sua attenzione .

1. PUNTO: FOCUS: FATTI NOTARE CON STIMOLI NON VERBALI

Dopo di che torturalo un buon tempo con gli occhi, se ancora non si avvicina, dobbiamo passare al secondo passo per la nostra conquista. Fagli sapere che hai notato la sua presenza, il suo sguardo insistente. In questo caso é raccomandabile dopo gl’incroci degli sguardi con lui, rivolgi l’attenzione in altre cose, per esempio, accomodando una ciocca di capelli dietro l’orecchio,toccando gli orecchini per sapere se tutto é a posto.
Gli stimoli non verbali sono molto importanti perchè se fatti bene arrivano a livello subliminale e non sono filtrati dalla coscienza.
Lo sguardo è un potente stimolo non verbale.

Questa é una forma inconsciente di dire “ So che mi guardi e per questo do gli ultimi ritocchi per essere attraente.

Analogicamente gli dici:

Mi rendo attraente per te.
Ma la sua parte logica non lo capisce.
Per questo lo stimolo è molto più potente

“ Noi donne facciamo tutto ció naturalmente, peró é meglio essere cosciente al momento di conquistare e sedurre.Questi suggerimenti, se gli sguardi non danno risultato, saranno positivi per la conquista.

Inoltre non dimenticare mai che l’amore deve nascere lentamente, come un fiore che schiude i suoi petali con il tempo.

IN AMORE E NELLA SEDUZIONE LA FRETTA è CATTIVA CONSIGLIERA.

Non affrettare le cose, mantieni la testa rilassata e determinata, ed il cuore saldo, gestendo le emozioni.
L’amore non é dire di “si” senza sentirlo;non confondere il tuo stato d’innamoramento repentino. Abbi fiducia nel tempo,la conquista dv’essere reciproca e fai attenzione a i segnali che t’invia.


Se vuoi essere davvero irresistibile agli uomini, devi parlare di te un po’ per volta, mai svelare tutto subito!

IL MISTERO è FONDAMENTALE PER SEDURRE UN UOMO.

Diluisci le informazioni, lungo l’arco dei possibili appuntamenti o incontri.
Essere un po’ misteriosa, ti permetterà di lanciare una bella sfida al tuo uomo.
Gli uomini in genere amano le sfide!

le TECNICHE PER SEDURRE UN UOMOdevono essere interattive per cui devi imparare a cogliere i SEGNALI NON VERBALI CHE L'UOMO EMETTE CHE INDICANO CHE LO STAI COINVOLGENDO.
ECCONE ALCUNI:
La postura è solida, ben piantata per terra, non ci sono ondeggiamenti. A volte lui si appoggia (per esempio alla sua moto, alla macchina, al bancone di un bar) e da lì, fermo almeno per qualche minuto, manda segnali con gli occhi, e nello stesso tempo si offre gli sguardi, SIGNIFICA CHE VUOLE METTERSI IN MOSTRA: GLI INTERESSI.

- Da seduto la schiena è sempre diritta, le spalle aperte, le braccia tranquillamente appoggiate al tavolo o ai braccioli della poltrona. Le gambe sono allargate con naturalezza, oppure una caviglia è appoggiata sul ginocchio dell’altra gamba.SIGNIFICA CHE VUOLE METTERSI IN MOSTRA: GLI INTERESSI.

- Lo sguardo. Ciascuno ha il proprio stile. Molti socchiudono gli occhi, utilizzano uno sguardo un po’ da predatore. A volte le occhiate sono più lunghe e penetranti di quelle di lei (sta a lui il ruolo del cacciatore): però senza esagerare, per non essere importuno. Altri preferiscono uno sguardo aperto, scanzonato, allegro, da bambino.
SE RIESCI A COGLIERE LA DILATAZIONE DELLE PUPILLE SIGNIFICA CHE è GIA' COINVOLTO

- Le mani. Sono spesso in evidenza, non nervosamente nascoste. Hanno gesti calmi, morbidi, misurati. A volte aggiustano la cravatta (attenzione a non tradire nervosismo). Spesso una mano è appoggiata alla cintura: forse lui non lo sa, ma sta richiamando l’attenzione sulla zona del bacino (che può essere anche leggermente proteso in avanti). Quando il dialogo è iniziato, le mani di lui sfiorano casualmente la donna, sul braccio o sulla spalla. In seguito lui può osare qualcosa di più: il contatto è intenzionale, le prende una mano, le stringe leggermente l’avambraccio, le tocca la spalla.

emetti tu dei segnali non verbali della seduzione : è una delle TECNICHE PER SEDURRE UN UOMO PIU' EFFICACI:
ECCONE ALCUNI:
- Le mani. Permettono gli “autocontatti”, che sono come dei suggerimenti al potenziale partner, gli fanno desiderare di essere lui ad accarezzare. Le dita sfiorano dolcemente il viso, si posano sulle labbra, o nella zona vicino agli occhi, o salgono a ravviare i capelli, a scostare una ciocca. Oppure accarezzano il corpo, lo lisciano. Gesticolano con eleganza e pathos, ma sempre morbidamente, senza scatti. Spesso accarezzano un oggetto: magari le dita seguono delicatamente i contorni della bottiglia o del bicchiere appoggiati sul tavolo. Oppure osano sfiorare lui, quasi per caso (magari allungando una mano nello stesso momento per prendere un bicchiere), o con un gesto di cura (come togliergli un bruscolino invisibile dalla giacca)
- Il sorriso. Può essere appena accennato e misterioso, oppure timido, o ancora aperto e gioioso. Alcune donne fanno balenare tra i denti la punta della lingua (ma è un’arte, meglio provare davanti allo specchio se non si è esperte, per evitare gli eccessi). Altre passano la lingua sulle labbra, o le mordono appena (con un movimento sensuale, ben diverso dal mordicchiamento dovuto al nervosismo). Altre volte, invece di sorridere, le labbra si sporgono in avanti, come se volessero baciare.

- Gli occhi. Sono vivi, lucenti. Lo sguardo si fissa in quello di lui e indugia una frazione di secondo (non di più, altrimenti ha un effetto troppo invasivo). Poi viene distolto, in seguito magari torna di nuovo. Ognuna ha il suo stile: c’è chi lo fa con un filo di allegra sfrontatezza, chi con malizia, chi con timidezza.

movimento. E’ importante. La postura del corpo varia spesso, con naturalezza. Lei può protendersi verso di lui, ridurre la distanza per creare intimità, poi magari indietreggiare di nuovo un po’, per creare un affetto alternato molto seducente.

2 commenti: