lunedì 25 aprile 2011

RAGGIUNGERE GLI OBIETTIVI


Per RAGGIUNGERE GLI OBIETTIVI, dobbiamo per prima cosa DEFINIRE GLI OBIETTIVI.



Come diceva Seneca: Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa dove andare"

un obiettivo ben definito è SMART.

SMART è l'acronimo di: S come "Specifico", M come "Misurabile", A come "Azione", R come "Realistico" e T come "Tempo"

Il segreto del successo è tutto qui, se ho fiducia in me stesso, agisco con ottimismo e determinazione e so cosa voglio, perché lo voglio e come raggiungerlo, niente e nessuno potrà fermare la mia corsa in quella direzione.

Il tuo OBIETTIVO dovrà essere espresso in maniera chiara. Più sarà espresso in maniera chiara ed irresistibile, più elevata sarà la forza che ti condurrà alla tua destinazione ultima. Agisci inoltre come se il traguardo fosse già realizzato. Pensa ad un'immagine chiara, piena di dettagli, e sarai talmente entusiasta che riuscirai a trovare in maniera automatica la strada migliore.

Le energie che un essere umano ha a disposizione quotidianamente sono evidentemente limitate.
 
E pertanto importante usarle in modo ottimizzato ed equilibrato nelle diverse aree della nostra vita.
È evidente che se le utilizzo tutte a fini lavorativi difficilmente riuscirò ad avere una vita sentimentale ed affettiva appagante.
Men che meno se spreco le mie risorse in conflitti, rancori e risentimenti che altro risultato non danno se non quello di lasciarmi spossato e privo di forze sia fisiche che, soprattutto, mentali.
 Anche nelle relazioni sentimentali, nell'AMORE e nella SEDUZIONE è importante focalizzarci sugli obiettivi giusti per noi.

Per riuscire ad attuare efficacemente le strategie di seduzione è quindi di fondamentale importanza avere l'atteggiamento giusto.
Ma qual è l'atteggiamento giusto?
E' l'atteggiamento di chi è distaccato dal risultato.
Essere distaccati dal risultato elimina l'ansia dal raggiungimento dell'obiettivo, la cosiddetta “ansia da prestazione”.
 
I risultati verranno quando si metterà in atto il gioco della seduzione semplicemente per il piacere di “giocare” al gioco della seduzione.
 
Questo è un aspetto di fondamentale importanza, se non siamo distaccati dal risultato sarà più probabile il nostro fallimento.
 
Immaginate un conferenziere che si è preparato molto bene la sua relazione, quando la prova da solo gli riesce tutto perfettamente bene.
Se questo conferenziere avrà lo stress di riuscire bene a tutti i costi sarà probabile che il giorno della conferenza davanti al pubblico arrossirà, non gli verranno le parole si impapinerà.
Questo succede perchè lui non sta vivendo l'evento come un gioco, non fa la conferenza semplicemente per il piacere di farla ma fa un grosso investimento su di essa e questo produce una forte tensione.
 
La nostra sfera emotiva, che è sempre alla ricerca di tensioni emozionali, avrà la possibilità, mettendogli i bastoni tra le ruote, e quindi facendolo fallire proprio li dove lui vorrebbe riuscire, di prodursi una quantità notevole di “vettovaglie” emozionali.


come dice Paulo Coelho nell'Alchimista solo chi continuerà ad Ascoltare il proprio cuore riuscirà a realizzare la sua “Leggenda Personale” e avrà il meglio dalla vita. Gli altri invece continueranno a piangere su se stessi o a comportarsi in maniera stupida ed arrogante e alla fine daranno sempre la colpa a qualcuno o a qualcosa per le loro miserie interiori.

Misura i tuoi progressi, annota i piccoli successi e ogni decisione presa per raggiungere gli obiettivi.

Nessun commento:

Posta un commento