mercoledì 18 maggio 2011

COME AMANO LE DONNE


COME AMANO LE DONNE ?
In modo spesso passionale, con ottime capacità di SEDUZIONE.
Spesso invece amano troppo.

Le relazioni delle donne che amano troppo cominciano in un modo travolgente, spesso con un colpo di fulmine. Dietro la tendenza ad amare a tutti i costi qualcuno in un modo impulsivo, si nasconde la paura di stare da sole. L’altro appare un principe azzurro anche se non si sa niente di lui perché si vede in lui la risposta ai propri bisogni. Le donne che amano troppo sono disposte a tutto, pur di essere amate. A causa della loro scarsa autostima, si considerano responsabili del cattivo comportamento del loro partner.

Se il loro uomo le umilia, le tradisce e non le rispetta, loro sentono che questo dipende dal fatto di essere poco interessanti, di non valere niente e di essere indegne d’amore. Incapaci di provare rabbia, reagiscono al maltrattamento o alla freddezza del partner, colpevolizzandosi e vedendo nelle umiliazioni subite la prova della loro nullità.

La persona che ama se stessa scopre che in lei non esiste alcun sé. L'amore dissolve sempre il sé: questo è uno dei segreti alchemici che dev'essere compreso, appreso, sperimentato. L'amore dissolve sempre il sé. Ogni volta che ami, il sé scompare. Quando ami una donna, almeno nei pochi istanti in cui senti amore reale per lei, in te non esiste un sé, alcun ego.

L'ego e l'amore non possono esistere insieme. Sono come la luce e l'oscurità: quando viene la luce, l'oscurità si dissolve. Se ami te stesso, ti sorprenderai: l'amore per se stessi implica la scomparsa del sé. Nell'amore per se stessi non esiste mai un sé. Questo è il paradosso: l'amore per se stessi è totale assenza di sé. Non è egocentrismo; perché ogni volta che esiste la luce non c'è alcuna oscurità, e ogni volta che esiste amore non c'è alcun sé.

Nessun commento:

Posta un commento