giovedì 19 maggio 2011

IL SENSO DELL'AMORE


IL SENSO DELL'AMORE determina l'andamento delle relazioni interpersonali e della SEDUZIONE
Da sempre il termine amore è uno dei più inflazionati e distorto all’inverosimile, fino a stravolgerne il significato e a ridurlo a strumento di propaganda da parte di movimenti religiosi, politici, filosofici, ecc.

È risaputo come gli antichi greci utilizzassero qualcosa come otto vocaboli diversi per descrivere le varie sfumature che questa parola può significare, così giusto a scanso di equivoci.

Oggi noi dobbiamo invece fare bene attenzione a specificare cosa intendiamo dire. Il dramma è che spesso il significato reale di cosa vogliamo esprimere ci sfugge, in quanto vittime di questa indeterminatezza linguistica, prodotta da un millenario inquinamento culturale

Per quanto riguarda la vita di coppia, l’amore dovrebbe essere in ogni caso l'aspetto decisivo della relazione.
Il sentimento di adesione tra due partner può assumere nel corso del tempo forme tra loro diversissime, che a fatica si raccolgono sotto un'unica definizione. In particolare nelle prime fasi dell'innamoramento a prevalere è un amore fisico, una sorta di adesione corporea e passionale che si incentra soprattutto sul linguaggio del corpo.
La forza di una relazione d'amore viene alla luce soltanto quando nel corso degli anni questo sentimento di passione fisica riesce a modificarsi in qualcosa d'altro, non necessariamente in qualcosa di meno intenso, ma in un amore vissuto come vicinanza sia fisica che mentale, come unione basata sulla comprensione reciproca e sull'accettazione, e non soltanto su un desiderio struggente che è comunque destinato ad affievolirsi.

Nessun commento:

Posta un commento