martedì 14 giugno 2011

AFORISMI SULLA LIBERTA'



Raccolta di AFORISMI SULLA LIBERTA'



La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero, ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta.

Theodor Adorno, Minima moralia, 1951




Ogni essere che viene al mondo cresce nella libertà e si atrofizza nella dipendenza.

Silvano Agosti, Lettere dalla Kirghisia, 2004



La libertà degli altri, lungi dall’essere un limite o la negazione della mia libertà, ne è invece la condizione necessaria e la conferma.

Michail Bakunin, Dio e lo Stato, 1871/82



La libertà non è una cosa che si possa dare; la libertà, uno se la prende, e ciascuno è libero quanto vuole esserlo.

James Baldwin, Nessuno sa il mio nome, 1961



Libertà. Uno dei beni più preziosi dell'immaginazione.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911



La libertà è un lusso.

Giovanni Busino



La libertà è come l’aria: ci si accorge di quanto vale quando comincia a mancare.

Piero Calamandrei, Discorso agli studenti milanesi, 1955



La libertà non è la meta della storia, ma la materia con cui essa lavora.

Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92



Dai la libertà all'uomo debole, ed egli stesso si legherà e te la riporterà. Per il cuore debole la libertà non ha senso.

Fëdor Dostoevskij, L'affittacamere, 1847



La libertà è un dovere, prima che un diritto è un dovere.

Oriana Fallaci, Un uomo, 1979



L'uomo crede di volere la libertà. In realtà ne ha una grande paura. Perché? Perché la libertà lo obbliga a prendere delle decisioni, e le decisioni comportano rischi.

Erich Fromm, in Guido Ferrari, Il coraggio di essere, 1980



L'albero della libertà dev'essere rinfrescato di tanto in tanto con il sangue di patrioti e di tiranni. È il suo fertilizzante naturale.

Thomas Jefferson, Lettera a William Stevens Smith, 1787



Una grande maggioranza non vuole la libertà, anzi ne ha paura. Bisogna essere liberi per volerlo diventare, poiché la libertà è esistenza – soprattutto è un accordo consapevole con l’esistenza, è la voglia – sentita come destino – di realizzarla.

Ernst Jünger, Trattato del Ribelle, 1952



La somma di libertà individuale che un popolo può conquistare e conservare dipende dal grado della sua maturità politica.
Arthur Koestler, Buio a mezzogiorno, 1940



Le libertà non si concedono, si prendono.

Pëtr Kropotkin



La libertà è dunque il diritto di fare ed esercitare tutto ciò che non nuoce agli altri.

Karl Marx



O siamo capaci di sconfiggere le opinioni contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le opinioni con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.


Per l'uomo, essere libero significa essere riconosciuto e trattato come tale da un altro uomo, da tutti gli uomini che lo circondano.


Se la libertà significa qualcosa, allora significa il diritto di dire alla gente cose che non vogliono sentire.


Tutto il mondo ha capito che la libertà è solo una menzogna quando la grande maggioranza della popolazione è condannata a un'esistenza di miseria e, priva d'istruzione e d'agi e di pane, è destinata a fare da serva ai potenti e ai ricchi

La libertà dell'individuo va limitata esattamente nella misura in cui può diventare una minaccia a quella degli altri.

John Stuart Mill, Sulla libertà, 1859



Vera libertà è potere tutto su sé stessi.

Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95


Una libertà imposta è peggio della schiavitù.

Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80



La libertà è un sistema basato sul coraggio.

Charles Péguy


La libertà è solo nel regno dei sogni.

Friedrich Schiller, L'inizio del nuovo secolo



Fino a quando il colore della pelle non sarà considerato come il colore degli occhi noi continueremo a lottare.


L'anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci, soprattutto perché provi un senso di benessere quando gli sei vicino.


La mia libertà finisce dove comincia la vostra.


La somma di libertà più libertà è come dire che due più due fa quattro. Se ciò è concesso, allora segue tutto il resto.


Le bastiglie le abbattono i popoli: i governi le costruiscono e le mantengono.


Nessun uomo può emanciparsi altrimenti che emancipando con lui tutti gli uomini che lo circondano.


Non sono un libertador. I libertadores non esistono. Sono i popoli che si liberano da sé.



Le libertà sono tutte solidali. Non se ne offende una senza offenderle tutte.

Filippo Turati, Discorso parlamentare, 1923

Nessun commento:

Posta un commento