giovedì 16 giugno 2011

COME NASCE L'AMORE





COME NASCE L'AMORE ?
Si potrebbe dire che l'amore nasce dalla SEDUZIONE.
L’innamoramento è quel la fase in cui nella nostra mente si forma un simbolo. Il simbolo si concretizza nella persona   “oggetto di desiderio”.
In pratica quello che succede è che il processo di innamoramento  fa si che la persona che ci coinvolge inizia a vivere di vita propria nella nostra mente sottoforma di simbolo.
Cosa si intende con formazione di un simbolo.
Significa che l’oggetto del nostro desiderio diventa il centro dei nostri pensieri , una sorta di bersaglio sul quale proiettiamo le nostre emozioni.

In sostanza la persona innesca il processo di innamoramento quando attraverso il suo comportamento ci permette di realizzare la possibilità di vivere un contesto emozionale di buona intensità.
Il processo di innamoramento avviene per lo più in modo non  consapevole, quando ne diventiamo consapevoli ormai i giochi sono fatti.

Potremmo dire che la fase successiva all’innamoramento è quella dell’illusione d’amore.
Perché parliamo di illusione d’amore?
Per il fatto che in realtà la persona che riteniamo di amare è spesso uno specchio che ci consente di proiettare su di esse delle mozioni.
In sostanza riteniamo di amarlo perché ci permette di vivere ed espletare emozioni conformi a quelli che sono i bisogni e le esigenze della nostra sfera emotiva.

Acquisiamo consapevolezza dell’innamoramento quando questo si realizzato.


La maggior parte degli amori che gli esseri umani vivono sono in realtà fenomeni illusori, “illusioni d’amore”.
Questo da un certo punto di vista potrebbe generare tristezza e malinconia, in realtà il fatto che esistano le “illusioni d’amore” è l’affermazione implicita che deve esistere, al di là del velo dell’illusione, il vero amore.
Possiamo pertanto procedere a cercare di imbrigliare quell’energia che chiamiamo amore.
Inizieremo un viaggio che ci porterà dritti a quella fonte di energia vitale e motivazionale che alberga ne nostro essere, che è a disposizione di tutti  ma che solo pochi imparano a d utilizzare. In un’epoca di astronauti dovremmo imparare a diventare “entronauti”, imparare a “viaggiare all’interno di noi stessi per raggiungere la “sorgente” della nostra forza interiore, per raggiungere l’energia dell’amore.
Da questa dissertazione preliminare emerge il primo concetto fondamentale da fare proprio interiorizzandolo:

forza interiore = amore


Nessun commento:

Posta un commento