venerdì 17 giugno 2011

SCAMBISTI





Gli SCAMBISTI praticano un forma di SEDUZIONE trasgressiva.


La pratica dello scambio di coppia ha cominciato a diffondersi in Europa durante la seconda guerra mondiale. I militari americani a volte organizzavano dei “key party”, serate in cui gli uomini gettavano le chiavi delle loro stanze in un vaso da cui le rispettive mogli ne “ripescavano” una a caso. Lo scambio di coppia promuove delle relazioni sessuali all’interno di un gruppo e non deve essere confuso con le “comunità sessuali”, comparse negli anni ’70, che invece mettevano in discussione il concetto stesso di coppia.




Chi solo all'idea prova schifo e ribrezzo, dice un fermo no allo scambisco per questioni di rispetto e gelosia. Chi pratica (o vorrebbe praticare) invece cerca trasgressione o una soluzione alla solita routine della coppia, un tentativo per riaccendere la scintilla della passione. Un "gioco", come lo chiamano gli scambisti stessi, che si può definire un tradimento consapevole, puramente a scopo sessuale, senza coinvolgimenti sentimentali. Ci sono coppie che si concedono il vizietto nel weekend, quelle che lo fanno una volta all'anno. La cosa più importante, raccomanda chi sta nel giro, è la volontà di entrambi: se c'è una parte che si impone si perde lo spirito del "divertimento" e diventa una violenza. Ma c'è pure il rischio che diventi una dipendenza.


Lo scambio di coppia è una pratica molto diffusa. Le coppie che decidono di vivere questa esperienza sono in aumento e non solo tra quelle più giovani (che nell'immaginario comune sono quelle con una mentalità più aperta e disinibita). Spesso chi decide di fare questa esperienza si reca in locali "specializzati" oppure si dedica all'incontro rispondendo ai sempre più numerosi messaggi che si possono trovare sui giornali e anche su internet.
Uno dei fenomeni che più è cresciuto in questi ultimi anni, è indubbiamente quello degli scambisti, cioè, di quelle persone che per vivere sempre nuove emozioni in fatto di sesso e di erotismo, vogliono sempre trovare un nuovo, o rispettivamente, una nuova partner: in questo modo, l’esperienza sessuale è sempre condotta con quella freschezza tipica della propria gioventù. Oggigiorno, difatti, le occasioni per incontri per scambisti sono sempre di più e, sempre più frequentemente, a queste esperienze erotiche si affianca anche la volontà di documentarle e di condividerle online, su apposite community, affinché altri utenti vengano a conoscenza dell’esistenza di una data coppia di scambisti e, così, il giro di scambisti possa crescere sempre di più, facendo provare sempre nuove emozioni a coloro i quali ne fanno parte.


Gli scambisti, quindi, condividono le proprie esperienze cercando di avere sempre dei nuovi partner, con quella voglia di trasgredire che accomuna sempre i due partner scambisti: in questo modo, lo scambio si realizza in un contesto in cui le persone sono ben coscienti dei loro desideri, andando alla ricerca di qualcosa di più piccante, che stuzzichi l’appetito sessuale.
E' sicuramente una delle esperienze sessuali più estreme e molto spesso dietro tale scelta si nasconde lo spettro della monotonia e della noia, la coppia ormai stanca dal fare sempre le stesse cose si dedica a tale pratica pensando di ravvivare un rapporto che si sta lentamente deteriorando.


Poi subentrano diverse variabili, se la coppia non è più che salda il gioco diventa pericoloso per la stabilità della stessa. Ci sono molte coppie che cominciano per vedere di salvare il proprio rapporto.


Genericamente direi che è la voglia di sperimentarsi, di mettersi alla prova. Non è certo semplicemente il solo desiderio di fare sesso, desiderio che sarebbe ben più facilmente realizzabile. Il fatto poi che questa esperienza coinvolga la coppia e non l’individuo singolo, moltiplica le implicazioni.


Una coppia scambista conserva assolutamente un sano egoismo. La priorità è accontentare sé stessi nel rispetto degli altri. Lo sconosciuto viene valutato positivamente se funzionale ai bisogni della coppia che rimane il nucleo indivisibile. Sarebbe un errore concedere ad altri qualcosa, vivendo questa concessione come una forzatura. Ci vuole innanzi tutto un sano egoismo, del tipo “faccio solo quello che voglio e ciò che mi da piacere.


Lo scambio di coppia può sembrare un adulterio travestito. Alcune coppie affermano di praticare lo scambio di coppia per rompere la routine, ma anche per prevenire i rischi di infedeltà. In teoria, “assistere” al tradimento dovrebbe rassicurare i due partner e garantire che non ci sono segreti all’interno della coppia, tuttavia può accadere che uno dei due si senta ferito nel vedere il proprio partner fare l’amore con qualcun altro. Il confronto con altri individui può anche provocare una certa insicurezza riguardo alle proprie capacità sessuali: “lui/lei fa l’amore meglio di me”, “lui ha un pene più grande del mio”, “il mio seno non è bello come il suo”. Vedere che il proprio partner prova più piacere con un’altra persona può perturbare e far nascere una gelosia più o meno concreta

1 commento:

  1. Interessante...da lei di coppia scambista concordo con molte cose, tranne per la noia o la monotonia che possano far avvicinare una coppia allo scambismo. Molto secondo me dipende dai posti e dalle persone che si frequentano.

    In passato io e il mio ragazzo abbiamo frequentato diversi club prive in Italia, e molti a Roma, e spesso ci capitava di incontrare coppiè molto più grandi di noi che avevano 50/60anni e forse loro potevano avere questa motivazione.

    Da quando abbiamo conosciuto il Flirt club di Roma invece, ci siamo accorti che ci sono tantissime coppie giovani e come noi molto affiatate. Certo la noia non può essere la loro motivazione.
    Noi, così come loro, abbiamo un approccio più ludico allo scambio di coppia, questo non ci serve per recuperare un rapporto "ormai finito" ma bensì è un'esperienza che ci consente di ampliare lo spettro emozionale, ci arricchisce di senzazioni ed emozioni, anche quando rivivimo il ricordo nella nostra intimità di coppia.

    Sul sito del flirt club http://www.flirtclub.it ho avuto modo di guardare un filmato molto carino sullo scambio di coppia, la trasmissione era "la mala educaxxxion" in onda su la TV La7d, con la puntata dedicata proprio allo scambismo, condotta dalla bravissima Elena di Ciocco
    chi l'ha vista?

    RispondiElimina