domenica 14 agosto 2011

DECISIONI PER ESSERE FELICI


DECISIONI PER ESSERE FELICI



Le DECISIONI PER ESSERE FELICI sono fondamentalmente
tre e aiutano a raggiungere la felicità in tutte le aree della vita comprese relazioni sentimentali e seduzione:
1) La decisione su che cosa concentrare le proprie energie.
Quando mi concentro su un obiettivo e finalizzo le mie energie per
raggiungerlo mi strutturo per ottenere quel risultato.

Per cui è ovvio che la decisione su quale obiettivo concentrarsi è strategica per
la nostra vita.
Buoni obiettivi tenderanno a produrre buoni risultati e viceversa.
2) La decisione sul senso che diamo agli avvenimenti che ci accadono.
Come è noto niente di per sé è oggettivamente positivo o negativo, dipende da
come lo interpretiamo (anche da sbagli o da cose che vanno storte possiamo
imparare se siamo predisposti a farlo).
La realtà di per sé non esiste, esiste una interpretazione soggettiva della realtà.
Per questi motivi a seconda del senso che daremo alle cose dipenderanno i
nostri stati d’animo e quindi le nostre azioni, il nostro umore, la nostra energia,
la qualità della nostra vita.
3) La decisione sulle azioni da mettere in atto per raggiungere l’obiettivo.
È ovvio che a parità di obiettivo azioni diverse produrrà risultati diversi, per cui
anche la decisione su quali azioni intraprendere è strategica per la nostra vita.
Se una persona ottiene risultati migliori di noi in un qualunque campo è perché ha
preso decisioni diverse da noi in una o più di queste tre aree.
Una resistenza che possiamo avere al prendere decisioni è la paura di sbagliare, però
bisogna partire dal presupposto che ogni tanto qualche sbaglio ci capiterà di farlo
inevitabilmente, in ogni caso i nostri errori devono essere una fonte di
miglioramento e devono essere nostri amici anziché nostri nemici.
In fondo la decisione di non prendere decisioni ci lascerà completamente in balia
degli eventi esterni, ad esempio delle decisioni altrui, per avere il controllo della
situazione è inevitabile dover prendere delle decisioni.
Inoltre la sfera emotiva  ha già un suo sistema per prendere decisioni, il fatto è che
finchè non siamo consapevoli del metodo prenderemo dello decisioni non
consciamente

Nessun commento:

Posta un commento