sabato 13 agosto 2011

DONNE E SEDUZIONE

DONNE E SEDUZIONE


DONNE E SEDUZIONE sono un connubio talvolta positivo naturalmente, ma spesso invece le donne hanno difficoltà a conquistare e tenersi l'uomo che desiderano.
Infatti una donna non è seducente se attira sessualmente un uomo ma se sa conquistare e tenersi l'uomo che desidera.
Per molte donne imparare la seduzione è anche un modo  un modo di scoprire o  riscoprire fascino e femminilità, sepolte sotto i vari ruoli (madre, moglie, donna in carriera, casalinga, ecc.) dei quali spesso diventano prigioniere. 


recuperare quella dose di fascino utile per vivere meglio, riscoprendo la propria
Recuperare l'autostima e uscire dagli stereotipi aiuta a mettersi in gioco e a 
femminilità
Essere seducenti, piacere agli altri, avere quel non so che di affascinante



Per essere attraenti non bisogna necessariamente essere belle, alte, magre, bionde, con
gli occhi azzurri; non sempre infatti una donna considerata attraente è "bella" secondo lo
stereotipo comune. Il fascino dipende dalla gestualità, dalla simpatia, dalla capacità di
essere adeguate alle situazioni, dalla loquacità o dai silenzi, da quanto si è capaci di
essere seducenti.La seduzione in quanto tale non riguarda semplicemente l'arte di colpire
un uomo, nei confronti del quale si instaura una sorta di gioco che può essere affascinante
e intrigante, ma può essere applicata a 360 gradi, in tutto quello che si fa, ogni giorno. Ci
sono donne che hanno innata l'arte di sedurre e la applicano a ogni situazione tanto da
sembrare, specie alle altre donne, "eccessive". Ce ne sono altre, invece, che sanno
"dosare" questa capacità/qualità creando un fascino al quale è davvero difficile resistere e
che coinvolge anche le altre donne.




La seduzione - non solo quella amorosa, ma anche quella che deve saper mettere in opera il manager, il politico, il comunicatore, il formatore - è un terreno privilegiato di applicazione del pensiero strategico cinese: il suo scopo è conquistare l'altro, non sconfiggerlo né tantomeno distruggerlo
Che si tratti di conquistare un nuovo mercato, convincere un consiglio di amministrazione o presentare un progetto, il seduttore è colui che coglie nella realtà i germi del possibile cambiamento e sa scegliere, caso per caso, il modo più efficace per trasformarla,
La seduzione può dare una maggiore sicurezza e quindi aiutare ad arrivare all'amore.
Saper amare è frutto di un cammino di maturazione lungo tutta la vita e l'esperienza quotidiana insegna che difficilmente si diviene capaci di amare senza un adeguato cammino di crescita.
C'è chi dice che amare con la testa ti evita tante delusioni in quanto la testa bilancia accuratamente pregi e difetti di una storia, elimina i batticuori e razionalizza il sentimento. L'amare col cuore regala, invece, un concentrato di emozioni perchè si vive tutto più intensamente ma si rischia di consumare anche la storia più rapidamente. Cos'è giusto? Far leva sul nostro cervello e stravolgere il processo dell'innamoramento oppure farci travolgere vorticosamente dall'irrazionalità?
La seduzione può anche aiutare a superare le delusioni d'amore.
Delusi da una ferita profonda repulgono tale parola; "amore? amore? cos'è l'amore? pura e semplice illusione!". Amore è sentirsi bene con la persona amata, sentirne la mancanza anche quando si è distanti solo per poche ore, intuire i più piccoli pensieri, sentire quel brivido guardandolo negli occhi e capire che anche se foste le uniche due persone sulla terra questo basterebbe a rendere completa la vostra vita. Sentire il bisogno ogni minuto di ascoltare la sua voce, condividere tutto, escludendo dal vostro vocabolario la parola bugia; essere amici di buone e cattive avventure perchè si sa di poter contare sulla spalla di chi ti sta vicino nei momenti difficili, litigare e sapere che dopo sarà ancora più bello quando si fa la pace. Sentirlo parte di te nel cuore e nella mente, essere una cosa unica, non fingere mai sui propri sentimenti ed essere sempre in sintonia e non essere mai stufi l'uno dell'altra. 

Nessun commento:

Posta un commento