mercoledì 10 agosto 2011

FETICISMO


FETISCISMO



Il feticismo può essere un gioco di  seduzione erotica ma non solo.
In etnologia si definisce feticismo una forma di religiosità primitiva che prevede l'adorazione di feticci, ovvero di oggetti - spesso manufatti antropomorfi o zoomorfi - ritenuti dotati di poteri magici.
Il termine di fétichisme fu impiegato per la prima volta dal filosofo e linguista francese Charles de Brosses nel 1760.
Il feticismo dagli antropologi evoluzionisti era ritenuto come uno degli stadi più primitivi della religiosità umana, ed era considerato una variante dell'animismo: in realtà si è visto in seguito come le due pratiche religiose si distinguano sotto numerosi aspetti.
Attualmente la definizione di "feticcio" viene usata in modo particolare per quegli oggetti considerati carichi di potenza sacra nell'ambito dei culti dei nativi dell'Africa occidentale


Il feticismo si incontra regolarmente nel mondo dell’arte, dato che numerosi artisti manifestano i propri gusti e le proprie ossessioni attraverso le loro opere. Ne è un esempio Quentin Tarantino, di cui ritroviamo la passione per i piedi femminili in quasi tutti i film.


Nelle relazioni questo termine si applica alle persone che provano un desiderio sessuale per un oggetto, una parte del corpo o una situazione particolare. In alcuni casi la presenza di questo “oggetto di culto” è necessaria, per non dire essenziale, all’eccitazione e al piacere sessuale.


Generalmente il feticismo del piede consiste nel desiderio erotico, di persone di sesso maschile per i piedi femminili. L’intenso desiderio sessuale, prevalente o esclusivo, rivolto ai piedi, è uno dei tanti aspetti della sessualità umana


Infatti, in quanto sensuale feticcio oggetto di adorazione, i piedi esercitano un forte potere di seduzione, specialmente quando appaiono puliti, curati, belli, dolci  ed estremamente sensuali e sexy.



Il culto del piede, comprende numerose pratiche, quali leccare, baciare o annusare i piedi del partner.
Ecco le principali:
  • feet kissing: la pratica in cui si baciano i piedi
  • feet sniffing: pratica in cui si annusano i piedi, meglio se sudati e non lavati
  • toesucking: atto in cui si succhiano le dita dei piedi
  • feet massage: farsi massaggiare i piedi
  • foctjob: pratica in cui ci si masturba usando i piedi del partner
  • trampling: atto nel quale il sottomesso si fa calpestare dalla propria partner che indossa tacchi alti

Analogamente ad altri tipi di feticismo, il feticismo della calza è una preferenza sessuale (sia da parte di un uomo che di una donna) per cui l'eccitazione è particolarmente intensa con la visione, il tatto, l'annusamento, l'uso o l'indossamento (da parte di un uomo o di una donna) di calze, collant o calzini (da uomo o da donna).



Anche nelle donne può manifestarsi il feticismo , anzi prendendo in considerazione l'immensa produzione di calzature femminili di ogni genere,dagli stivali agli stivaletti ai sabot alle scarpine da sera alle scarpette da ginnastica ai sandali agli infradito agli zoccoli, io presumo che le donne abbiano una spiccata passione per tutto ciò che riguarda le loro gambe e le loro estremità. lo stesso discorso vale anche per le calze,oggi davvero di ogni genere e colore. non parliamo poi delle cure estetiche riferite espressamente ai piedi,compresa una gamma straordinaria di smalti di tutte le colorazioni,comprese le più folli.

Nessun commento:

Posta un commento