lunedì 8 agosto 2011

SEDURRE E' FACILE SE SAI COME FARE

SEDURRE E' FACILE SE SAI COME FARE


SEDURRE è FACILE, SE SAI COME FARE, infatti le Le tecniche di seduzione si basano proprio sul presupposto che: 
l’attrazione non è una scelta logica.
La seduzione come l’attrazione e l’innamoramento affondano le radici nella parte istintiva ed
in quella emozionale dell’uomo. Il cervello umano infatti è triadico, ha infatti una funzione istintiva, una emotiva ed una logica.

E ancora, nonostante la parola sia per l'uomo la principale forma di comunicazione interpersonale, noi comunichiamo anche mediante lo sguardo, i gesti, il comportamento, le variazioni di postura ed altre forme di comunicazione non verbale .
Questi messaggi non verbali possono modificare e spesso rovesciare il senso delle parole e si rivelano un potente mezzo di gestione del comportamento di coloro che sono in rapporto di relazione con noi ed un potente mezzo per la seduzione della persona di nostro interesse. 

Applicare le strategie di seduzione è facile se impari il linguaggio delle emozioni.
la seduzione non viene mediata dalla logica e dalla razionalità, bensì dalle emozioni e dall'istinto.
Questo significa che la seduzioned il suo diretto prodotto, l'innamoramento hanno delle regole, hanno una struttura.
le leggi e le regole che governano il mondo della seduzione non sono ovviamente basate sulla ragione bensì
come precedentememte affermato sulle emozioni e sull'istinto.
la sfera emotiva dell'essere umano ci fa innamorare di chi produce in noi pathos e questo può anche avvenire in contrapposizione alla sfera logica che invece considera le emozioni come potenzialmente pericolose e  ricerca costantemente tranquillità e benessere.

l'istinto invece vuole da noi due cose:
la soppravvivenza individuale e la soppravvvivenza della specie.
Imparare le leggi e le regole che governano la seduzione, intesa come capacità di coinvolgimento, e le leggi e le  regole che governano il processo dell'innamoramento ci permette di vivere meglio, di essere sicuri di se  stessi e delle proprie potenzialità.

La SEDUZIONE Analogica Emozionale
Sedurre, si sa, significa 'portare a sé' l'altro, affascinandolo irresistibilmente.
La seduzione ha sempre bisogno del confronto con l'altro, che deve essere
continuamente conquistato: altrimenti è solo presunzione.
Seduttori sicuramente si nasce, ma lo si può anche diventare, imparando le
strategie della “SEDUZIONE Analogica emozionale” per vivere
felicemente le relazioni sentimentali coinvolgendo profondamente
le persone che ci interessano

Comunicazione strategica e seduzione analogica in ambito lavorativo
La capacità di seduzione  gioca un ruolo fondamentale ormai in qualsiasi
professione e nella vita privata, tutti sanno esprimersi, ma sono pochi
quelli che riescono ad ottenere un consenso rapido nei rapporti relazionali della loro vita.
E’ necessario pertanto imparare strategie comunicative efficaci (tecniche
evolute di PNL, HDE, IE) per poter stabilire rapidamente un rapporto di
stima profonda e di forte emotività con
clienti/collaboratori/pubblico/responsabili per poter diventare
comunicatori di successo e sviluppare capacità persuasive e di seduzione.

Public speaking persuasion
Saper parlare in pubblico è oggi particolarmente importante. La rapidissima
evoluzione della società determina infatti, in ogni settore e ad ogni
livello, la costante esigenza di comunicare.

Non basta avere un qualcosa da comunicare, l’importanza del “come”
comunichiamo in pubblico è decisiva perché il messaggio colga il
bersaglio. Il contenuto certo non è da trascurare, ma la sua forza, il suo
impatto, è dato da come viene comunicato.

Gestire lo stress è una delle necessità più sentite da chi parla davanti a più

persone. Lo stress non solo ci può bloccare nella vita professionale,
ma anche in quella personale. Per questo è importante conoscere le
tecniche per tenerlo sotto la soglia critica e sfruttare l’adrenalina per
aumentare le proprie performance:

• Comunicare efficacemente senza stress
• Prevenire e gestire i conflitti interpersonali
• Parlare in pubblico ed arte oratoria
• Codici analogici e feedback con il pubblico
• Come mantenere vivo l’interesse tramite l’uso corretto Comunicazione Non Verbale:
Prossemica, cinesica, paralinguistica

Nessun commento:

Posta un commento