mercoledì 10 agosto 2011

SEDUZIONE INTERATTIVA


SEDUZIONE INTERATTIVA



La SEDUZIONE  INTERATTIVA permette di gestire efficacemente una relazione 
secondo gli obiettivi prefissati per sedurre, persuadere, ottenere il consenso nel 
dialogo e nelle interazioni comunicative all’interno dei rapporti privati, nelle 
relazioni con la famiglia, con il partner e nella sfera sentimentale e in quelli 
professionali, nella vendita, nel management, nelle relazioni all’interno del team 
di lavoro


La SEDUZIONE  INTERATTIVApermette di gestire efficacemente una relazione secondo gli obiettivi
prefissati per sedurre, persuadere, ottenere il consenso nelle interazioni comunicative all’interno dei rapporti
privati (relazioni con la famiglia, con il partner, nella sfera sentimentale) e in quelli professionali (nella vendita,
nel management, nelle relazioni all’interno del team di lavoro).
La comunicazione analogica, secondo questa accezione, è l’uso consapevole dei linguaggi emotivi di
SEDUZIONE non verbale e comunicazione simbolica che, opportunamente utilizzati, permettono di persuadere
e coinvolgere emotivamente l’interlocutore.
L’obiettivo è quello di offrire un servizio emotivo in cambio di un servizio oggettivo; il potenziale di persuasione
e di seduzione sarà conforme alla qualità e quantità di servizio emotivo reso dall’operatore al proprio
interlocutore.
Comunicazione Integrale (integrazione dei 3 precedenti sistemi)
autocontrollo e gestione dell’emotività.
La SEDUZIONE  INTERATTIVAche si essenzializza con l’utilizzo della comunicazione non verbale e della comunicazione
simbolica permette di conoscere l’origine dei vincoli che imprigionano l’individuo e gli impediscono di
raggiungere il benessere, l’armonia e il successo autorealizzativo, trasformando un pensiero, un desiderio o un
sogno in azione.




LaSEDUZIONE  INTERATTIVA è un vero e proprio linguaggio simbolico, emotivo e non verbale che ti permetterà di cogliere esattamente quelle che sono le esigenze emozionali della persona che ti interessa dandoti così modo di agganciarle attraverso i comportamenti giusti.
Imparando le tecniche di seduzione, LA SEDUZIONE e COINVOLGIMENTO non saranno più dei misteri ma potrai agire in modo nuovo e decisamente più efficace nelle relazioni sentimentali, ma non solo.
La seduzione e le tecniche di seduzione possono infatti essere utilizzate efficacemente in molte aree della tua vita:
- Rapporti sentimentali
- Rapporti lavorativi
- Vendita
- Relazioni sociali e di amicizia
- Relazioni familiari
Se fosse possibile quantificare la sofferenza subita, nel complesso, dal genere umano, quasi sicuramente, dopo la mancata soddisfazione dei bisogni primari, scopriremmo che situazioni problematiche nel campo delle relazioni affettive e sessuali sono una delle maggiori fonti di sofferenza per il genere umano.Passando dalle vicende umane in generale, alla scala delle singole storie individuali, notiamo che, a partire dalle prime esperienze, le relazioni affettive sessuali, se da un lato ci permettono di conoscerci meglio, di prendere, per così dire, le misure di quello che siamo, delle nostre qualità, delle nostre capacità, dall'altro, inevitabilmente, con i primi insuccessi, prendono corpo tutte quelle valutazioni negative su noi stessi, legate ai nostri stati psicologici di disagio, che ci portano ad attribuire alle nostre mancanze, alle nostre insicurezze, alle nostre inefficienze, la causa dei nostri insuccessi amorosi.
La seduzione analogica è sempre indiretta.
Non viene palesato direttamente l'interesse nei confronti del nostro oggetto di desiderio.

La seduzione analogia indiretta utilizza come metodo di comunicazione principale il modello di comunicazione elaborato da Milton Erickson, metodo chiamato Milton Model.

Il Milton Model è un modello comunicativo indiretto che si basa sul presupposto che il cervello umano quando non ha tutti i riferimenti tende a completare attraverso il meccanismo della proiezione i riferimenti mancanti.

Questo è dovuto al fatto che il cervello umano "costruisce la realtà" non la esperisce soltanto.

Il meccanismo può essere utilizzato in molti settori tra cui quello della seduzione.

In questo caso si forniscono delle tracce incomplete che spingono però il cervello del nostro interlocutore a completarle includendoci a livello relazionale.
L'effetto è quindi che la relazione con noi diventa un pensiero prodotto dal cervello del nostro interlocutore che non si rende conto che sono stati gli indizi che gli abbiamo fornito a spingerlo a creare questo pensiero.

Per comprendere il come mai delle nostre scelte affettive sentimentali, dobbiamo spendere alcune parole sulle dinamiche psicologiche dell'innamoramento e le relazioni.
Noi non possiamo decidere razionalmente di amare una persona, possiamo decidere di stare con una persona ma non di amarla. Questo perché, l'innamoramento avviene per dinamiche inconsce che riguardano la sfera emotiva e non quella razionale. Dinamiche al di fuori della nostra razionalità, dalla logica, dalla riflessione, dalla nostra volontà ma che riguardano la parte analogica, inconscia, in quanto è dalle emozioni percepite che ne scaturire quello stato emotivo definito: innamoramento, “coinvolgimento”. L'essere umano sovente si trova innamorato senza rendersene conto e, a volte,  in alcuni casi, deve sottostare a relazioni che per loro natura producono più sofferenza che gioia, più dolore che piacere.

Nessun commento:

Posta un commento