domenica 28 agosto 2011

VINCERE IN AMORE


VINCERE IN AMORE





VINCERE IN AMORE e raggiungere il successo sentimentale  e nella SEDUZIONE è ovviamente possibile quando entrambi i partner
sono vincenti, cioè felici ed appagati.
L'essere umano è un animale sociale per cui ha bisogno affinchè una relazione
si mantenga deve poter soddisfare:
· bisogni
· interessi
· obiettivi
· motivazione
ovviamente non esiste una ricetta che ci garantisca come una bacchetta
magica di raggiungere istantaneamente il benessere nella vita sentimentale
però esistono dei principi, dei metodi che consentono di migliorare quella che è
la nostra vita sentimentale.
Il punto di partenza per raggiungere il benessere sentimentale è creare delle
credenze idonee.
Che cosa è una credenza?
Una credenza abbiamo visto è una mera ipotesi che faccio diventare l'unica
realtà.
Il nostro cervello funziona in modo tale da andare a ricercare le coincidenze
che faranno sì che le mie credenze siano confermate. Se io credo fermamente
che arriverò in ritardo e non ce la farò ad essere puntuale, il mio cervello andrà
automaticamente a ricercare tutte le possibilità per farmi arrivare in ritardo. Ad
esempio sbaglierò strada.
Se abbiamo delle credenze profonde, radicate nella struttura profonda, che
sentimentalmente non saremo appagati, il nostro cervello farà di tutto affinchè
questa profezia si avveri.
Molte cose accadono perchè il nostro cervello, inconsapevolmente, è stato
programmato per far si che, di tutti gli accadimenti possibili, accadano proprio
quelli allineati con le nostre credenze profonde.
Noi abbiamo la possibilità di ristrutturare le credenze profonde.


In questo modo potremmo programmarci per vivere relazioni sentimentali di
successo, che ci diano benessere.
Per imparare a produrci delle credenze motivanti che ci facciano volare in alto
come delle aquile libere e non più razzolare come polli imprigionati in un
pollaio è necessario imparare l’arte della ristrutturazione sia verso noi stessi sia
verso i nostri interlocutori.
Spiegherò dettagliatamente cosa si intende con il termine “ristrutturazione”.
RISTRUTTURAZIONE
Il significato di ogni esperienza esistenziale dipende dal contesto in cui in cui
la inseriamo.
Il contesto è qualcosa che possiamo imparare a controllare.
Avere la capacità di controllare il contesto da un vantaggio enorme nella
comunicazione ed anche nella capacità di persuasione.
Chi riesce a produrre un contesto appropriato risulta essere, inevitabilmente,
un vincente.
Tutto risulta essere possibile se riusciamo ad inserirlo in un contesto
appropriato.
Una persona che in certi contesti non ci prenderebbe nemmeno in
considerazione, in altri potrebbe innamorarsi follemente di noi.
La cosa interessante è che se si cambia il contesto il significato che attribuiamo
all’esperienza vissuta cambia immediatamente.
Uno degli strumenti più efficaci di cambiamento personale consiste proprio
nell’apprendere come collocare ogni singola esperienza nella cornice migliore.
È quel processo che in inglese si chiama reframing (re-incorniciamento) e che
consiste nell’istituzione di un nuovo contesto.
Come esseri umani tendiamo a contestualizzare le cose basandoci sul modo in
cui le abbiamo percepite in passato.
Nell’ambito della seduzione ad esempio molti uomini sono abituati a vivere il
loro rapporto con le donne in una “cornice” in cui loro sono quelli che si
“sbattono” e si danno un gran daffare a corteggiare donne che raramente li
prendono in considerazione o comunque devono essere sempre loro che
corteggiano, inseguono, chiedono.


Sarebbe molto utile imparare a creare una cornice in cui invece sono loro che
devono essere inseguiti, desiderati e corteggiati.





Cambiando le cornici abituali i siamo in grado di offrire a noi stessi un maggior
numero di scelte.
Se percepiamo una cosa come negativa sarà questo il messaggio che
trasmetteremo al nostro cervello, il quale a sua volta produrrà stati mentali
che ne faranno una realtà.
Possiamo trasformare la nostra rappresentazione o percezione in merito a
qualsiasi evento ed in un istante cambiare i nostri stati d’animo e
comportamenti, ed è di questo che tratta il reframing ( la ristrutturazione).
Ristrutturare significa dare una nuova struttura alla visione del mondo
concettuale e/o emozionale e porlo in condizione di considerare i fatti che
esperisce da un punto di vista tale da permettergli di affrontare meglio la
situazione anzichè eluderla perchè il modo nuovo di guardare la realtà ne ha
mutato completamente il senso. la ristrutturazione non cambia i fatti concreti
ma il significato che il soggetto attribuisce alla situazione

Nessun commento:

Posta un commento