sabato 3 settembre 2011

PERCEZIONE DELLA REALTA'


percezione della realtà



La percezione della realtà è soggettiva, eventi stressanti e tensiogeni per alcuni, possono essere rilassanti e gratificanti per altri: si pensi allo sport, al sesso alla gestione di un amante, alla seduzione , al lavoro, ai viaggi. E' solo l'interpretazione che qualifica un evento. Tutto di per se è neutro.
 Massimo Taramasco



Nessun commento:

Posta un commento