lunedì 24 ottobre 2011

IL METODO MYSTERY

IL METODO MYSTERY




IL METODO MYSTERY è un  metodo di seduzione ideato 
da Erik Von Markovic, un prestigiatore canadese che si è ribattezzato mystery.
Il metodo si articola in tre fasi principali.

Tutto inizia con il generare attrazione (fase 1), successivamente si passa all’instaurazione di comfort (fase 2), il tutto si conclude con il sesso (fase 3).



“Si genera attrazione se si dimostra di possedere un valore superiore”.
Concetto condivisibile ma incompleto.
Ma ciò che ci lascia maggiormente perplessi è il come l’autore ci consigli di dimostrare un valore superiore.

In estrema sintesi, egli sostiene sia necessario stuzzicare verbalmente il proprio bersaglio con delle frasi da lui chiamate c.a.p. (commenti acidi programmati).
Sulla seconda fase (generare comfort) i suggerimenti sono pochi e molto banali: bisogna parlare, stimolarla, connetterla .
Il metodo Mystery non si concentra sulle differenze individuali ed è applicato indifferentemente con tutte le donne.
Inoltre un altro grosso limite è dovuto al fatto che è dedicato solamente alla seduzione maschile verso le donne.

Questi limiti sono superati dall'ingegneria della seduzione.

L'ingegneria della seduzione (IDS) è la metodologia più moderna ed efficace che studia in modo preciso ed “ingegneristico” tutte le strategie e le tecniche di seduzione formalizzandole in modo chiaro e preciso in modo da renderle fruibili da tutti insegnando in modo pragmatico ed immediatamente applicabile metodologie che ci permettereranno di vivere bene e meglio la nostra vita di “relazioni sociali”.



L’impressione è che a parte qualche concetto corretto ma generico, ilmetodo mystery si perda nella retorica americana sulla seduzione.
Gli americani pensano che tutto il mondo è paese e che le donne americane siano uguali alle donne di tutto il mondo.
Pensano, al solito, di essere gli unici.
Pensano che sia sufficiente blaterare qualcosa ad una ragazza per farla entrare dentro un letto.



Questa storia fu data alla luce da un genio della seduzione, tale Erik von Markovik. Creando questo metodo, ha effettivamente dato la possibilità, a chi non c'era mai riuscito prima, di migliorare nel campo della seduzione: anche il ragazzo più timido, introverso o cosiddetto sfigato riusciva a conoscere e sedurre una donna. Il suo lavoro ebbe così tanto successo che il Metodo Mystery creò una vera e propria comunità internazionale denominata PUA, ovvero Pick Up Artist in inglese, artisti del rimorchio in italiano.
Un quesito sorge spontaneo. Se l’autore fosse “contestualizzato” in un ambiente diciamo “più ostile”, allora la percentuale di successo sarebbe mantenuta?
È più facile conoscere gente nuova in una metropoli, americana, multietnica, con 8 milioni di abitanti (la cui metà è verosimilmente straniera), o in un paesino, italiano, di provincia, con 5.000 abitanti?
Sta a voi trovare la risposta.

Nei sobborghi italiani la strategia vincente potrebbe essere completamente diversa dal metodo mystery.
Mesi di corteggiamento serrato e solo dopo aver dimostrato la propria affidabilità arriverebbe il premio delle italiane.
Il fidanzamento!



Erik Von Markovic di professione fa il prestigiatore.
Le sue doti di intrattenitore da palcoscenico lo portano a concepire una seduzione tramite la platea, il pubblico, la massa.
Le sue tesi possono essere corrette, ma le condizioni in cui vengono applicate non hanno nulla a che vedere con la "nostra" filosofia di Seduzione. Egli si esalta in contesti molto affollati e con tanta gente.
Seduction.net non fornisce ai suoi abbonati supporto per queste situazioni logistiche.
Anzi li sconsiglia fortemente.
Il gruppo è massa e i seduttori non seducono la massa.
Il

Se lo guardate da un certo punto di vista, il metodo è una serie di trucchi per non prendersi un NO. Per evitare di essere respinti. Alcuni esempi:

- Approccio indirettissimo (che non è il playfull da discoteca)
- Befriending delgi amici del target
- Kino escalation calcolata al millesimo
- Microcalibrazione
- Gambetto del bacio

Tutte queste cose, che possono essere utilissime, ci salvaguardano da prenderci un NO. Pensate al gambetto del bacio. Le testuali parole di mystery sono: "Ti salva da molte situazioni imbarazzanti"

Ora prendete un alpha e chiedetevi se lo vedete aver PAURA di una situazione imbarazzante come un bacio. Non credo che riusciate a figurarvelo facilmente.


Guardiamo un diretto e un indiretto dal punto di vista del "mostarsi". Un diretto è molto più coraggioso perchè ci si mette a nudo. Sono io e sono sincero: e le posso piacere oppure no.


Notate inoltre un'altra cosa: mystery è uno di pochi che non parla di inner game . Secondo lui l'inner game te lo crei con la competence che ti porta alla confidence. E su questo sono d'accordo, in parte. Credo infatti che la costruzione di un nucleo solido debba venir costruita anche con altro, altrimenti si rischia di avere un stato fluttuante a seconda di come rispondano i target.

Escalation:
Fare un'escalation più spinta e veloce di quella del MM cosa comporta?
Ti può portare molte volte al NO.
Non ti manda in friendship zone





Una fase importante del Metodo Mystery - il Comfort - è considerata essenziale per instaurare abbastanza rapporto e fiducia in una donna in modo che lei è poi propensa a passare del tempo da sola con te e alla fine venire a letto con te. Questo è stato visto man mano con maggiore scetticismo, così come la nozione che ci vogliono 7 ore dall´inizio alla fine nel processo della seduzione è messa in discussione sempre di più.

Nessun commento:

Posta un commento