lunedì 12 dicembre 2011

AMORE E FEDELTA'


AMORE E FEDELTA'



Amore e fedeltà non spesso coesistono.
Affinchè all'amore corrisponda la fedeltà è necessario
mantenere elevato il potenziale di SEDUZIONE




Ci può essere fedeltà nel matrimonio, fra


innamorati, fra amanti? Molti dicono di no.
Ma non è vero. Ci può essere anche per
periodi lunghi lunghissimi, per dieci, venti
anni. Ed anche fra persone che, in
precedenza sono sempre state molto libere
e che non hanno scrupoli religiosi. La
fedeltà è sempre frutto della volontà, di una
scelta volontaria. Ma quando questa scelta
non viene vissuta come una rinuncia.
Alcuni uomini - nell’uomo la fedeltà è più
rara - sono fedeli perchè amano tanto la
loro donna da non volerla confondere,
mescolare con altre. Nelle donne
innamorate c‘è spesso il piacere e l’orgoglio
di dire di no a tutti gli altri per esser solo
dell’unico uomo che merita il loro amore, il
loro cuore, il loro corpo. Un giardino fiorito
che si apre solo per lui.


Si è sempre detto che l’uomo è cacciatore,
mentre la femmina tende a trattenerlo e
costruire il nido. Balle, la femmina è una
straordinaria cacciatrice, migliore anzi del
maschio. Perchè il maschio è poco selettivo,
guarda alla quantità piuttosto che alla
qualità. Egli cerca di diffondere il suo seme
nel maggior numero possibile di femmine.
La femmina invece è molto selettiva, caccia
solo i maschi più belli, più intelligenti, più
audaci, più ricchi e più forti. Ed è abilissima
nel conquistarli. Lo fa da milioni di anni
nonostante tutti i vincoli e le leggi maschili
per frenarla. Ed è stata una fortuna, perché
immaginate come sarebbe andata a finir
male l’evoluzione della specie umana se
avesse scelto quelli più brutti, poveri,
stupidi e paurosi.


Le donne, in ogni società ed in ogni epoca,
hanno sempre curato l’abbigliamento ed il
trucco perché solo così possono valorizzare
la propria bellezza. La differenza fra una
donna trascurata la stessa in “alta
uniforme“ è così grande che l’uomo ha
l’impressione di due persone diverse. Nel
celebre film Sabrina quando la ragazza
(Hudrey Hepburn) torna elegantissima da
Parigi i due uomini non la riconoscono poi
se ne innamorano.
La donna per rendere erotico il proprio
corpo ha bisogno degli stilisti, dei sarti, dei
calzolai, dei parrucchieri, dei truccatori, dei
chirurghi estetici, dei gioiellieri. Il lusso e il
bello sono strettamente connessi. Un uomo
povero non può permettersi una donna
bellissima. Non potrà darle ciò che vuole e
qualcuno ricco e potente gliela porterà via

Nessun commento:

Posta un commento