sabato 3 dicembre 2011

COME CONQUISTARE L'AMORE


COME CONQUISTARE L'AMORE





Conquistare l'amore è un desiderio di tutti gli esseri umani.ma COME CONQUISTARE L'AMORE?
La risposta a questa domanda è: attraverso le tecniche di seduzione che governano l'innamoramento.
Alcune di queste prevedono la creazione di empatia e sintonia.
Vediamone alcune.


RICALCO VERBALE
COS’E’ - è una strategia basata sull’utilizzo del canale verbale per trovare gli elementi che ci
accomunano con il nostro interlocutore.
COME SI FA - A- Innanzitutto è necessario porre una serie di domande aperte ovvero domande che
“aprano” la comunicazione stimolando l’interlocutore nella risposta. Esempio. “Che tipo di interessi hai
nella vita?” E non “Ti piace la musica?” (domanda chiusa. Egli può rispondere solo SI o NO).
B- Mentre la persona ci risponde cerchiamo, facendo domande aperte, di individuare i punti che ci
accomunano a lei. In realtà sarebbe sufficiente mostrarci d’accordo su ciò che dice ed in armonia con
tutti i suoi gusti, ma ciò può essere
controproducente per vari motivi. Uno dei quali è che la nostra comunicazione non-verbale potrebbe
tradire alcune “bugie” o comunque essere “poco coinvolta”.
Corso di Comunicazione Efficace


C- Quando siamo, per qualche motivo, obbligati noi a scoprirci per primi allora dovremmo “restare sul
vago” utilizzando il Miltonmodel o comunque molte nominalizzazioni. Nominalizzare significa assegnare
un nome generalizzante ad un azione o ad
un processo. Esempio. Fare del bene (o del male), Agire, Aver paura. Non viene specificato A chi? Come? In che
modo? Ecc…
Il Milton Model è costituito da una comunicazione che conduce al superamento dei contrasti e dei conflitti attraverso
un processo di generalizzazione. Il Metamodello invece è costituito da una comunicazione che conduce alla
diversificazione attraverso un processo di dettaglio.
Esempi


MILTON MODEL METAMODELLO
"Tu mi rendi triste" "Triste come?"
"Se io ti dico questo allora tu potrai capirmi" "In che modo dovrei capirti?"
ESEMPI QUOTIDIANI - Pensate a delle situazioni nelle quali conoscete delle persone (magari una
festa), riuscite meglio a creare dialogo con chi condivide alcuni interessi o idee oppure con chi ha
interessi e idee opposte alle vostre ?
La gente si sente meglio con qualcuno che parla nello stesso modo. I parametri che devono essere
rispecchiati sono quelli della voce e più il particolare:
Paralinguistica - Il ricalco della voce Volume Tono Timbro Pause
Accenti Ritmo Intonazione Cadenza
Corso di Comunicazione Efficace


3– RICALCO DELLE AFFERMAZIONI
Questo ha un effetto ipnotico. Quando qualcuno ti dice qualcosa di se stesso, aspetta un attimo, poi
ridagli la stessa informazione nel contesto della comunicazione. Creerai una struttura (LOOP) entro la
quale ottieni quello che vuoi, oltre al
necessario rapport.
4- RICALCO RITMICO
COS’E’ – E’ una strategia basata sulla modifica del nostro ritmo interiore modificando il nostro respiro
in relazione a quello del nostro interlocutore.
COME SI FA - Si prende coscienza del ritmo respiratorio del nostro interlocutore osservando i
movimenti del torace, della pancia, o delle spalle. Si “armonizza” il proprio respiro con quello del
nostro interlocutore assumendo lo stesso ritmo respiratorio. C’è un’utile
variante a questa strategia che consiste nel ricalcare in modo incrociato il respiro della persona mediante
la nostra voce: Bisogna parlare quando la persona espira.
Questo tipo di ricalco va fatto con precisione durante un’induzione ipnotica, mentre negli altri contesti
comunicativi è sufficiente tener presente questo principio e cercare di raggiungere la massima sintonia,
magari modulando il tono della voce in relazione al respiro.
Più deciso nell’espirazione e più calmo nella inspirazione. Si può anche usare una parte del corpo per
tenere il tempo con il respiro di una persona.
ESEMPI QUOTIDIANI - Il respiro esprime il nostro ritmo interno. Quando dormite con una persona
cara potete spesso scoprirvi a respirare al suo stesso ritmo.
Il rispecchiamento del respiro è un processo altamente inconscio, e un eccellente modo di creare
rapport. Questo perché il respiro è direttamente ed intimamente correlato ai nostri stati emozionali.
Nota come respirano i tuoi interlocutori ed adeguati. I cinestesici respirano in modo più profondo e
con respirazioni più piene; con loro, è utile respirare più profondamente ogni tanto. Oltretutto, ci si
sente più rilassati. Con i visivi, occorre un respiro più breve e superficiale.

Nessun commento:

Posta un commento