martedì 20 dicembre 2011

DONNE CHE VOGLIONO SUPERARE LA SOLITUDINE

DONNE CHE VOGLIONO SUPERARE LA SOLITUDINE




Sono molte le DONNE CHE VOGLIONO SUPERARE LA SOLITUDINE come sono molti i problemi sentimentali delle donne.
A volte, ci si ritrova così sfiduciate, stanche e depresse che la sola idea di incontrare un
uomo fa tremare perché riaffiora di nuovo la paura di soffrire.
Eppure si sente la mancanza di un compagno per poter avere un sostegno emotivo, poter
esprimere le proprie emozioni, essere ascoltate e comprese.
Ogni donna è in grado di affascinare un uomo e per questo non è necessario essere
perfette, perché quello che affascina è la semplicità, la naturalezza e il coraggio di essere
se stesse.
Si impara, attraverso un corso innovativo ed efficace, come utilizzare il tempo della ricerca
dell’uomo ideale come sedurlo, come aumentare l’autostima, rinvigorire e rafforzare il
senso di sicurezza interiore per essere in grado di avventurarsi nell’universo maschile per
scoprire come e quanto sia nutriente poter interagire con gli uomini con la consapevolezza
che siamo diverse nel modo di ragionare e di comportarci e poter usare queste diversità in
modo intelligente sia per noi che per l’altro, evitando inutili perdite di tempo, di energie, di
sofferenze e delusioni.
Verrà ribaltata l’idea di "aver perso l’ultimo treno" oppure che non ci sia un numero si
uomini sufficiente, oppure che "quello che si cerca non esiste", oppure che.”tanto gli
uomini sono tutti uguali.". Per evitare di ritrovarsi a chiedere "come mai lui è sparito senza
motivo?", giungendo spesso a conclusioni distorte che alimentano la rabbia verso gli
uomini e che non permette di instaurare un rapporto felice ma, spesso, rivedere ancora
una volta che "non funziona", si imparerà che è necessario adottare uno specifico codice
di pensiero e di comportamento a seconda del risultato che si vuole ottenere: attirarlo od
allontanarlo.
Gli insegnamenti proposti inoltre garantiscono un trattamento migliore da parte degli altri :
donne, colleghi, genitori, datori di lavoro e, una volta applicati fedelmente si scopre chi ci ama davvero.
Alla fine del corso si è già perfettamente in grado di mettere in pratica i nuovi concetti e poter aver un riscontro immediato.
*** Se pensate di essere troppo in gamba per questo corso, chiedetevi: "perchè sono ancora single?"
Vediamo alcune strategie femminili per superare la solitudine.


L’uomo è attratto prevalentemente dalla sensualità emanata che dall’estetica pura.
La sensualità ha diverse componenti.
Queste componenti sono componenti sensoriali:vista, udito, tatto, olfatto e gusto.
La donna dovrà quindi stimolare tutte le componenti, tenendo presente che alcuni uomini sono maggiormente recettivi ad una di esse.
In linea di principio è comunque necessario che la donna metta in atto delle
stimolazioni multi sensoriali che sono decisamente più efficaci e penetranti.
Stimolazioni visive: le stimolazioni visive possono essere messe in atto attraverso l’esibizione e la valorizzazione volontaria di alcune parti del corpo
tipicamente:
1. viso: valorizzando labbra, occhi, denti, sorriso
E’ importante riuscire a valorizzare attraverso la cura e la ricercatezza il
proprio viso. Molto importante e di forte impatto è lo sguardo che nel
caso di una donna normalmente non deve essere molto aggressivo.
Almeno inizialmente. Ci sono uomini che hanno l’esigenza di essere dominati, però inizialmente è utile non apparire aggressive per evitare di
correre il rischio di generare paure ed insicurezze.
2. Sorriso: il sorriso per non inibire deve indicare complicità
3. decolté:
4. Gambe: sono una parte del corpo della donna molto importante per
produrre attrazione in un uomo.
Indipendentemente dal fatto che una donna possa avere o no gambe
chilometriche tutte le donne hanno comunque la possibilità di utilizzare al meglio ciò che hanno a disposizione.
È evidente che, indipendentemente, da ciò che la genetica ha stabilito, le gambe possono essere migliorate attraverso un corretto programma di
fitness preparato da trainer qualificati e da trattamenti estetici/massaggi.
Molto importante è anche la valorizzazione delle gambe attraverso abbigliamento ed accessori:
gonne, tacchi a spillo ed autoreggenti sono utilissimi per utilizzare al meglio le gambe come strumento di attrazione.
Se non si hanno gambe particolarmente lunge ed affusolate è meglio
preferire gonne con spacco rispetto alle minigonne. Questo vale anche se
non si è più giovani. Inoltre gonne troppo corte renderebbero volgare l’utilizzo delle autoreggenti.


L’autoreggente non deve essere scoperta fino alla visione della pelle nuda.
Meglio usare quelle a balza larga aderente nella parte alta della coscia.
5. schiena: è una parte che può essere eroticamente stimolante se valorizzata ad esempio con abiti (se la linea lo consente) scollati sulla parte posteriore.
6. Portamento : molto importante è il portamento, il modo di camminare e di muoversi.
Per questo vengono in aiuto i tacchi che creando un naturale squilibrio consentono uno spontanea oscillazione delle anche che oltre ad
evidenziare il lato b danno un senso di fragilità che piace a molti uomini Stimolazioni uditive: le stimolazioni uditive si mettono in atto prevalentemente attraverso l’utilizzo della paralinguistica (volume e tono della voce, velocità
della parlata). Anche la voce è uno strumento di attrazione e può essere valorizzata dalla donna.
1. tono di voce: il tono di voce al di la delle mille sfumature possibili si può
suddividere in due macro categorie, toni duri e toni dolci. Alcuni uomini sono inconsapevolmente attratti dai toni duri, altri dai toni dolci.
Per capire qual è la modalità giusta da utilizzare è necessario in prima istanza allenarsi in modo tale da imparare ad utilizzare entrambe le
modalità di vocalizzazione ed, in seconda istanza, provare la modalità prestando attenzione ai segnali di rimando che si ottengono.
In caso di segnali di gradimento analogico proseguire con la stessa modalità tonale, in caso di segnali di rifiuto cambiare modalità.
2. velocità della parlata: la velocità della parlata va adeguata alle modalità
prevalenti di percezione sensoriale utilizzata dall’interlocutore.
Con persone prevalentemente visive utilizzare una parlata veloce, con persone prevalentemente uditive utilizzare una velocità media, con
persone prevalentemente cenestesiche utilizzare una parlata lenta.
3. Volume della voce: in linea di principio volumi elevati vengono giudicati logicamente penalizzanti, volumi di voce bassi vengono giudicati
logicamente gratificanti. Pertanto il volume della voce va modulato sulla base degli effetti che si intendono perseguire.
Imparando a gestire il tono di voce ci si renderà conto che in alcune circostanze potremmo ottenere anche dei segnali di gradimento emotivo
su volume delle voce alto-penalizzante.
Questo può verificarsi in quanto l’istanza emotiva non distinguendo il piacere dalla sofferenza ma riconoscendo e cercando soltanto la
“tensione” emozionale non ha nessuna difficoltà ad agganciarsi in alcuni  casi a chi produce tensioni, anche se vogliamo paradossalmente a
tensioni riconosciute come negative dalla sfera logico – razionale.




Con l’aiuto ed il supporto del love COACH l’allievo trasformerà le conoscenze in azioni, che gli
permetteranno di raggiungere finalmente l’obiettivo che ha da tempo desiderato.


I punti focali di questo perCorso sono:


• Conoscere le dinamiche subliminali che governano seduzione ed innamoramento.


• Gestire le varie fasi della seduzione (approccio/conoscenza, attrazione, comfort) in modo
da innescare dinamiche sociali reali che portano all’innamoramento o al ri-innamoramento
del nostro interlocutore.


• Acquisire l’abilità di entrare in profondo contatto empatico con qualunque interlocutore, e
entrare nel suo mondo per poi portarlo nel tuo, far si che le TUE esigenze diventino le SUE.


• Sperimentare, (sotto l’attenta guida del LOVECOACH), sul “campo” cioè nei luoghi di
aggregazione (locali, centri commerciali, palestre , circoli culturali, ecc.) nel contesto
lavorativo, con gli amici , con il partner le metodologie acquisite, trasformando le conoscenze
in azione.


Questo perCorso ti permetterà di :

• Coinvolgere l’uomo dei tuoi sogni

• Affrontare gli altri, abbattere le difese , coinvolgere

• Diventare un riferimento positivo per l'uomo

• Farsi desiderare

• Capire quando l’interlocutore mente o dissimula sentimenti

• Incrementare l’autostima e la capacità di SEDUZIONE



Metodologia


• Questo perCorso è a totale distanza fisica ma è completa vicinanza mentale con il SEDUCTION COACH.


• Ogni lezione è correlata da esempi, esercizi e materiale che verrà gradualmente assimilato,
applicato, sperimentato.


• Questo è un perCorso interattivo dove avrai la consulenza telefonica del SEDUCTION COACH
che ti permetterà di personalizzare le metodologie e gli strumenti alle Tue esigenze.


Il costo promozionale del perCorso è di soli 180 euro.


Come funziona il CORSO ON LINE PER DONNE CHE VOGLIONO SUPERARE LA SOLITUDINE?


In modo molto semplice:
il pagamento avviene in 3 tranche da 60 euro utilizzando


POST PAY o PAYPAL:


1) Il pagamento della prima tranche avviene all’atto di iscrizione al corso
2) Il pagamento della seconda tranche avviene ad 1/3 del corso
3) Il pagamento della terza tranche avviene a 2/3 del corso


Una volta effettuata l’iscrizione cosa succede?
l’iscrizione ti consentirà di stabilire un dialogo interattivo VIA MAIL con il docente




In secondo luogo riceverai il primo invio del materiale inedito (ma coperto da copyright) sulla
seduzione (il secondo invio lo riceverai ad 1/3 del corso, il terzo invio a 2/3 del corso.


Questo materiale proviene dall’innovativo metodo di INGEGNERIA DELLA SEDUZIONE
Ideato dal dott. Massimo Taramasco.
Acquisirai anche il diritto ad un contatto telefonico diretto con il dott. Massimo Taramasco di 15
minuti che potrai utilizzare subito o cumularlo con gli ulteriori 15 minuti alla regolarizzazione della
seconda tranche e con gli altri 15 minuti acquisiti con la regolarizzazione della terza tranche.
In sostanza avrai a disposizione 45 minuti di colloquio telefonico con il dott. Massimo Taramasco
che ti darà strategie efficacissime per raggiungere velocemente e con efficacia gli obiettivi che ti sei
prefisso.


N.B.: l’iscrizione al primo terzo del corso non ti vincola a proseguirlo, deciderai liberamente, cosa
fare di volta in volta.
Per ulteriori informazioni contattami:



dott. Massimo Taramasco: 333- 1511703
mail to: centrostudicomunicazione@yahoo.it



ISCRIVITI ORA AL PRIMO MODULO DEL CORSO












Nessun commento:

Posta un commento