giovedì 8 dicembre 2011

INNAMORAMENTO ED EMOZIONI






INNAMORAMENTO ED EMOZIONI  ma anche la SEDUZIONE sono collegati.
Per poterci innamorare, occorre trovare il bersaglio della
nostra emotività, quello che viene definito «oggetto di desiderio
», sul quale proiettiamo la nostra energia emotiva e le
nostre motivazioni. Siamo noi che, stimolati dalla comunicazione
potremmo dire seduttiva – che è non verbale, simbolica
ed analogica – attraverso le nostre proiezioni diamo significato
all’oggetto del desiderio e noi; quindi, tra noi e il
mondo esterno e il mondo esterno e noi, così da vivere quel
pathos, quelle emozioni a posteriori che razionalizziamo come
sentimento, passione, amore. Possiamo dire che l’essere
umano non può vivere senza coinvolgimenti emozionali,
senza tensioni emozionali. La nostra sfera emotiva vive e si
muove per produrci tensioni emozionali. Ogni volta che ci
innamoriamo, questo avviene perché il soggetto di cui noi ci
siamo innamorati ci fa rivivere emotivamente il nostro passato;
ci fa rivivere, attraverso la sua comunicazione seduttiva,
analogica, simbolica – che vuol dire comportamento, atteggiamento
e linguaggio non verbale – i nostri antichi turbamenti,
ci rigenera quelle tensioni emozionali che noi abbiamo
vissuto a suo tempo. La nostra parte emotiva ci terrà
agganciati per poter continuare a rivivere quel tipo di emotività
che gradisce. Se da bambina/o hai vissuto un senso di
abbandono, logicamente vorrai persone affidabili, ma poi ti
innamorerai di chi ti farà rivivere l’abbandono. È possibile
capire quali sono le esigenze emotive della persona che mi
interessa? Sì, perché le esigenze emotive vengono espresse
dall’essere umano in modo inconsapevole, attraverso il linguaggio
delle emozioni. Tale linguaggio è non verbale, analogico,
comportamentale. Conoscere questo tipo di comunicazione
che va al di là della parola, ci consente di produrre
la giusta emotività e quindi il giusto coinvolgimento nella
persona che ci interessa. Verremo identificati come oggetti di
desiderio e la sua parte emotiva desidererà la nostra presenza,
la nostra compagnia, sarà felice di interagire con noi. La
seduzione e le tecniche di seduzione ci permettono di entrare
in relazione profonda con il nostro interlocutore acquisendone
la fiducia e facilitando quindi il consenso. Il settore in
cui per antonomasia sono utili seduzione e tecniche di seduzione
sono i rapporti sentimentali e le relazioni affettive in
genere. Assimilare e utilizzare al meglio efficaci tecniche di
seduzione ci consente di amplificare enormemente il desiderio
nei nostri confronti. Seduzione e tecniche di seduzione
intese in quest’ambito come modalità operative per produrre
attrazione e desiderio a livello subliminale, cioè al di sotto
della consapevolezza cosciente. Il presupposto di questa
lezione è sedurre qualcuno che già conosciamo e che, ovviamente
ci piace realmente. Ribadisco ulteriormente, in quanto
di fondamentale importanza, il concetto che la capacità o
meno di sedurre dipende dall’alleanza con la nostra sfera
emotiva, che per sua natura non riconosce il bene dal male,
il piacere dalla sofferenza.

Nessun commento:

Posta un commento