lunedì 19 dicembre 2011

RELAZIONI SENTIMENTALI


RELAZIONI SENTIMENTALI


Le RELAZIONI SENTIMENTALI si sviluppano in modo positivo o negativo in funzione del fatto che vengano (naturalmente o in modo mirato) le regole della SEDUZIONE.
vediamo le fasi in cui si sviluppano le RELAZIONI SENTIMENTALI


Fasi
1. approccio/conoscenza
2. attrazione
3. qualificazione “
4. comfort “
5. sesso/inizio e definizione della relazione
6. legame basato su piacere o sofferenza
7. consolidamento relazione/abitudini/gestioni emozioni
8. manutenzione della relazione
9. ridefinizione della relazione (armonica ed emotiva o scadimento nell’abitudine)
10. fine relazione
1) APPROCCIO – CONOSCENZA
In questa fase è importantissimo il contesto.
Pensate ad esempio alle situazioni in cui è normale la conoscenza:
Il contesto istituzionalizzato è quello dell’agenzia matrimoniale, dove si paga proprio
per incontrare persone, a seguire ci sono le iniziative per singles, dalle crociere, alle
feste, allo speed dating, ecc.
Anche in questi casi il contesto è molto favorevole, è normale, quasi scontato, che due
sconosciuti si conoscano.
Chi riesce però a fare conoscenze solo in queste circostanze è un pò come il pescatore in
grado di pescare alla pesca facilitata, inoltre fatta la conoscenza non è detto che la cosa
possa proseguire.
In questo modo viene predisposta l’istanza logica all’incontro con l’altra persona, non
certo l’istanza emotiva. Sicuramente facilitano l’inizio del rapporto , perché non avere la
sfera logica di traverso è già un buon inizio, ma non creano certamente il
coinvolgimento emotivo
Bisogna pertanto imparare ad approcciare le persone senza essere legati a contesti
particolari, anzi vedremo che bisogna imparare a creare dei contesti favorevoli.
I modi più efficaci per l’approccio-conoscenza sono due:
1) capacità di creare un contesto condiviso
2) interruzione di schema
È ovvio che anche in fase di primo approccio i segnali possono essere di grande aiuto, se
sono in coda al supermercato e noto che la vicina di coda, incrociando il mio sguardo fa
un linguino, od un altro segnale di gradimento, se mi piace o se mi voglio allenare le
farò sicuramente una battuta, una qualunque, anche perché in caso di forte
coinvolgimento iniziale va bene qualunque cosa.


Il coinvolgimento in questo caso è dovuto al fatto che la nostra persona per qualche
motivo crea un ancoraggio con qualche situazione emotiva dell’altra persona.
È importante notarlo anche su noi stessi, perché almeno siamo in grado di porre rimedio
qualora la persona non sia accettata logicamente.
CREAZIONE DI UN CONTESTO IDONEO
È importante per fare conoscenza creare un contesto di condivisione, perché la
seduzione è qualcosa che faccio con qualcuno non qualcosa che faccio a qualcuno.
I contesti di condivisione che possono essere utilizzati sono molteplici da:
- hobbies
- amore per animali
- sciopero dei mezzi di trasporto
- treno in ritardo
L’importante è avere la fantasia che si trova con l’allenamento per saper sfruttare, ma
anche creare ( in PNL refreming= ristrutturazione o reincorniciamento) dei contesti
condiviso in cui è normale accettare la conoscenza.
FRASI DI APERTURA
Devono essere ARDI:
1. attrarre l'Attenzione
2. farla Ridere
3. essere Dirette
4. Insolite devono interrompere lo schema atteso

Nessun commento:

Posta un commento