sabato 11 febbraio 2012

STOP AGLI AMORI DISASTROSI: Impara a Sedurre chi desideri intensamente

STOP AGLI AMORI DISASTROSI




Per mettere fine agli amori disastrosi, attrarre chi desideri realmente , riconquistare chi ami ancora, riaccendere la passione in una relazione consolidata è necessario imparare un nuovo modo di comunicare, comportarsi e conquistare.


Inoltre di fondamentale importanza è la capacità di gestire gli stati emozionali.


Le emozioni sono stati mentali e fisiologici associati a modificazioni psicofisiologiche a stimoli interni o esterni, naturali o appresi.
In termini evolutivi, o darwiniani, la loro principale funzione consiste nel rendere più efficace la reazione dell'individuo a situazioni in cui si rende necessaria una risposta immediata ai fini della sopravvivenza, reazione che non utilizzi cioè processi cognitivi ed elaborazione cosciente.

Il neonato evidenzia tre emozioni fondamentali che vengono definite "innate": paura,attaccamento, ira.
Entro i primi cinque anni di vita manifesta altre emozioni fondamentali quali vergogna, ansia, gelosia, invidia.
L'evoluzione delle emozioni consente al bambino di comprendere la differenza tra il mondo interno ed esterno, oltre a conoscere meglio se stesso.

fatto molto importante: le emozioni motivano inostri comportamenti-
Molte delle cose che facciamo sono generate da emozioni. A posteriori razionalizziamo dei comportamenti in realtà prodotti da stimoli emotivi non razionali

Come possiamo iniziare a gestire le emozioni?

Il primo passo è la consapevolezza

Essere consapevoli del modo in cui rabbia e frustrazione incidono su di noi, sia sul corpo che sulla mente ci consente di iniziare ad interagire con rabbia e frustrazione

Chiedersi sempre qual è il lato positivo anche di una circostanza negativa.

Agire piuttosto che sentirsi annoiati e frustrati, usiamo l'energia dell'emozione per mettere in atto delle azioni che vadano nel senso del nostro obiettivo.
Fare delle scelte: se si vuole che qualcosa cambi, è bene iniziare a prendere decisioni diverse dal solito.

Continuando a fare le stesse cose otteremo sempre gli stessi risultati.



Sedurre, si sa, significa 'portare a sé' l'altro, affascinandolo irresistibilmente.

La seduzione ha sempre bisogno del confronto con l'altro, che deve essere continuamente conquistato 
nel rispetto delle sue esigenze: altrimenti è solo arroganza, presunzione, narcisismo 
Seduttori sicuramente si nasce, ma lo si può anche diventare, affinando il proprio fascino ed esaltandolo con il buon gusto delle forme e dei colori
e soprattutto con l’utilizzo della “comunicazione emotiva”, cioè con la capacità di far vivere emozioni di far vivere pathos.
L'arte della seduzione, perché di arte si tratta, non ha limiti di sesso o di età. 
La seduzione non ha tempo e non ha spazio è una magia che ha però la sua struttura, le sue regole 
Sedurre è esercitare fascino. 
Ognuno essere umano è unico, ed irripetibile. 
Per questo non si deve imitare nessuno ma rispettare le proprie caratteristiche fisiche e psicologiche.
Insomma, per essere affascinanti non serve - e in ogni caso non basta - essere belli: il vero segreto della 
seduzione sta nella perfetta sintonia tra corpo e mente. 
Per esercitare fascino bisogna imparare a comunicare in senso olistico,
comunicando emozioni, risvegliando i sensi 
Il potere di sedurre è infatti strettamente connesso a un buon uso dei sensi: dopo 
la vista allora sarà necessario allenare la propria capacità di ascoltare, annusare e assaporare.
Per imparare a sedurre un uomo od una donna è fondamentale prima ascoltarlo con attenzione e cercare di impossessarsi del filo 
nascosto che c'è tra le sue parole, cogliendo le frasi non dette ma solo pensate e i sottintesi che spesso si perdono nel discorso. 



La regola di base è che la forza della seduzione e quindi la forza del desiderio è molto più elevata della
forza della ragione e quindi la volontà andrà nella direzione della forza più trainante.

La nostra vita è piena di comportamenti razionalizzati a posteriori cioè giustificati razionalmente solo dopo
essere stati prodotti.

La seduzione e le tecniche di seduzione sono utili in tutte le fasi in cui si sviluppa un rapporto sentimentale:

conoscenza

innamoramento

relazione

Nella fase di conoscenza seduzione e tecniche di seduzione ci permettono di entrare da subito in relazione positiva con la persona che ci interessa, rompendo il ghiaccio o direttamente o indirettamente ed entrando senza generare meccanismi difensivi nel mondo del nostro interlocutore.

Nella fase di innamoramento seduzione e tecniche di seduzione ci permettono di far scattare nella perosna di nostro interesse potenti automatismi di attrazione e desiderio che vengono poi codificati a livello logico-razionale come innamoramento.

Nella fase di “relazione” cioè di sviluppo del rapporto nel tempo seduzione e tecniche di seduzione ci permettono di effettuare quella “manutenzione del rapporto” necessaria a far si che non si scada nella routine e nell'abitudine mantenedo sempre alto il livello di passionalità ed impedendo di fatto che un “terzo incomodo” si insinui all'interno del nostro rapporto.

L'ingegneria della seduzione (IDS) è la metodologia più moderna ed efficace che studia in modo preciso ed “ingegneristico” tutte le strategie e le tecniche di seduzione formalizzandole in modo chiaro e preciso in modo da renderle fruibili da tutti insegnando in modo pragmatico ed immediatamente applicabile metodologie che ci permettereranno di vivere bene e meglio la nostra vita di “relazioni sociali”.

Nessun commento:

Posta un commento